tagliere-di-formaggi1

Come sappiamo, cibo e Instagram vanno sempre più a braccetto ei trend alimentari che diventano virali sul social network finiscono spesso con il condizionare anche il mondo offline dei food lover e della ristorazione. Ne sono la dimostrazione delle composizioni su taglieri di formaggio che, da anni, vengono immortalati, condivisi e apprezzati da milioni di utenti Instagram nel mondo, tanto da aver ricevuto una vita a due figure professionali, ovvero quella del Cheese Board influencer e dei “ consulenti del formaggio”. Inoltre, come succede spesso con la tendenza alimentare, questa mania di impiattare o di creare fantasiose composizioni su taglieri è stata adattata anche ad altri generi alimentari, dai pancake alle patatine fritte, dai waffle alle caramelle. Andiamo allora a scoprire la nascita e scoprire di questa nuova inarrestabile moda.

Il fenomeno dei “taglieri”, dal digitale al reale

Già fatto qualche anno su Instagram hanno fatto la loro apparizione le prime composizioni di formaggi e salumi , disposte a regola d’arte su grandi taglieri di legno. Vieni in un quadro olandese o in una foto di still life culinario, tutto viene posizionato e abbinato con maestria, con una cura dei dettagli quasi maniacale. Tra i tanti food lover e food blogger che nel corso del tempo hanno mangiato questa tendenza online con le loro fantasiose creazioni, qualcuno si è distinto più degli altri, tanto da diventare un vero e proprio influencer. È stato il caso di That Cheese Plate, di Marissa Mullen, un account “influencer”divenuto popolarissimo e seguito da oltre 200mila seguaci, in cui i formaggi protagonisti sono sempre circondati da un arcobaleno di salumi, frutta, verdura, frutta secca, salse di ogni tipo e fiori decorativi. Come è affermato lei stessa nel corso di alcune interviste, i formaggi sono un appetito comfort food che, grazie a colori, sapori e consistenze sempre diversi, è sorprendentemente versatile e in grado di accontentare tutti i gusti… e naturalmente di deliziare anche gli occhi!
Il crescente fascino da parte dei giovani utenti digitali per questo tipo di composizioni deriva probabilmente anche dalla facile accessibilità delle materie prime, che tra l’altro non descritto particolari doti culinarie, ma anche dall’aspetto casalingo e sociale della preparazione e della successiva condivisione e degustazione.

Attenzione però, perché dietro a questo trend alimentare, come spiegato dal blogger The Delicious , c’è anche tanta attenzione agli abbinamenti , anche cromatici, dei cibi usati, e tanta preparazione. Non un caso, soprattutto negli Stati Uniti, ha preso piede la figura del “designer” dei taglieri artistici di formaggi , sempre più richiesti per matrimoni, feste ed eventi aziendali. In questo caso, naturalmente, l’impiattamento e il controllo estetico si incontrano in un approccio professionale al cibo e la progettazione e il posizionamento degli ingredienti seguono logiche ben precise; richiedono, ad esempio, evitare i cibi che, raffreddandosi, potrebbero perdere le loro qualità o altri che potrebbero oliare gli ingredienti adiacenti.

Le nuove frontiere dell’arte della composizione del cibo su taglieri

I taglieri, si sa, sono per eccellenza il piatto da portata usato per la degustazione di formaggi. Eppure, complice Instagram , questo supporto di legno è diventato anche il tavolozza su cui il popolo digitale si sfida a creare tante altre golose tele colorate , ogni volta con un ingrediente diverso. Tra distese di bagel e crema di formaggio, waffle belgi di ogni grandezza e colore, patatine fritte con salse di accompagnamento, toast con avocado abbinati a verdure e formaggi e persino composizioni di caramelle, abbiamo visto letteralmente di tutti i gusti e di tutti i colori. Tra i tanti trend alimentari virali successori dei formaggi, quello che sembra aver migliorato l’interesse e la popolarità online è il taglio a base di pancake.Queste frittelle, oltre a non passare mai di moda, hanno infatti il ​​vantaggio di poter essere sia dolci che salate e di poter essere mangiate con la varietà di cibi e guarnizioni, quali ad esempio pancetta, uova strapazzate, marmellate, frutta, creme e salse, yogurt, gocce di cioccolato e molto altro ancora.

Non resta ora che vedere che piega prenderà la moda digitale dei taglieri creativi di cibo, quale sarà il prossimo ingrediente alla moda e quanto questo fenomeno conquisterà anche noi italiani.