dreamstimemaximum_7990877-3

Om Shanti, il potere di fare un passo all’indietro. Per alcuni minuti diventate come un osservatore. Scrutate la mente, osservate i pensieri, verificatene la velocità, le critiche, le reazioni e le paure. Ora rallentate i pensieri facendo come un passo indietro per ritornare alla calma.

Quindi fate un passo all’interno. Nel momento in cui entrata in uno stato di calma potrete schiudere i tesori di equilibrio ed armonia. Con il pensiero io sono un essere di pace. Con questo unico pensiero la mente stacca la presa dalle cose negative intorno e attacca quella presa alle cose positive, quelle che avete deciso di pensare. Sì, perché pensare bene è una decisione del cuore. oggi la pratica è diventare osservatori della propria mente per rendere i propri pensieri più positivi, più calmi, più stabili, più felici. Om Shanti (Om ha molti significati, uno dei quali rappresenta la vibrazione che è alla base della creazione, l’origine dell’universo, mentre Shanty significa Pace – ndr)

Related Posts
Meditazione: qualche consiglio
A causa della fretta, dello stile di vita sovraffollato e dell'epidemia di virus, a volte scopriamo di essere tesi e nervosi per molto da fare. A causa della fretta, dello stile ...
READ MORE
Andar per giardini
Nel 2022 i Giardini di Castel Trauttmansdorff promuovono il concetto del tempo trascorso nel verde come risorsa per il benessere personale Workshop ed esperienze da regalarsi per stare bene Con l’inizio della ...
READ MORE
Voltar pagina
Ti è mai capitato di decidere di scrivere dei versi o qualcosa che assomigli almeno un po 'a una poesia, ma senza sapere ancora cos'è che dire? Già, cos'è che dirò? Potrei strappare il ...
READ MORE
Tratteggi
È venuto il momento di approfondire. Qui non si spiega e s'interpreta nulla. Non si descrive, tantomeno tratteggia. Semmai si vive. Semi-versi che preludono alla ri-scoperta dell'inconoscibile, di tutto ciò che fummo e poi ...
READ MORE
Pratica di meditazione Tonglen – Pema Chodron
Il tonglen ribalta la logica abituale di evitare la sofferenza e cercare il piacere. Nel processo, ci liberiamo di modelli antichissimi di egoismo. Iniziamo a provare amore per noi stessi e per ...
READ MORE
La rana del pozzo che si prendeva gioco della rana del mare… – Yogananda
«C'era una volta una rana che viveva nel mare e che si godeva la sua libertà nell'enorme massa d'acqua e nelle spiagge infinite. Quando usciva dall'acqua, prendeva il sole sulle spiagge ...
READ MORE
Meditazione sul vuoto
È possibile meditare sul vuoto, così … di primo acchito, senza averlo innanzitutto incontrato e quindi, perlomeno in parte, avvertito, vissuto sulla propria pelle, percepito come reale?Meditazione sul vuotoNel mezzo ...
READ MORE
La forza dei guerrieri del clima a Six Senses Ninh Van Bay, Vietnam
BANGKOK – 12 maggio 2022 – Dopo il lancio di successo di Climate Warriors in occasione della Giornata della Terra il 22 aprile, questo ultimo programma per bambini Grow With Six ...
READ MORE
“Meditazione del giorno”: la Mindfulness come sana abitudine quotidiana
Prendersi cura di sé attraverso le piccole azioni di ogni giorno Una pratica per imparare a ritrovare calma e consapevolezza anche nella routine dei gesti quotidiani con sessioni sempre nuove ...
READ MORE
La nostra tendenza all’attaccamento
Tutti i nostri problemi derivano dall'attaccamento e la meditazione è il mezzo mediante il quale disimpariamo la nostra tendenza all'attaccamento. ( Da “Meditazione: cos'è e come praticarla” di Sogyal Rinpoche ).    L'attaccamento di cui ...
READ MORE
Meditazione: qualche consiglio
Andar per giardini
Voltar pagina
Tratteggi
Pratica di meditazione Tonglen – Pema Chodron
La rana del pozzo che si prendeva gioco
Meditazione sul vuoto
I guerrieri del clima affinano le loro abilità
“Meditazione del giorno”: la Mindfulness come sana abitudine
La nostra tendenza all’attaccamento