pexels-photo-2080544
Photo by samer daboul on Pexels.com

Il dizionario definisce un focolaio come “l’inizio improvviso o violento di qualcosa di indesiderato, come la guerra o la malattia”. Un focolaio è incontrollabile; rilascia la sua ira sul mondo in ondate di tsunami, diventando sempre più grande ad ogni colpo. È turbolento, striscia silenziosamente in ogni angolo della società e lascia il resto di noi in uno stato tempestoso, frenetico e confuso. Se sei qualcosa come me, sei seduto a casa sul divano in questo momento, scorrendo senza meta i social media o cercando su Pinterest un’idea che può alleviare il tormento degli arresti domiciliari.

Invece di sederci pigramente, possiamo cogliere questa sorprendente opportunità e trasformarla in una rivoluzione. Ora abbiamo sia il tempo che i mezzi per fare la differenza. Il potere è proprio a portata di mano.

Quindi, iniziamo il nostro stesso focolaio. Uno scoppio di amicizia. Uno scoppio di comunità. Uno scoppio di unità, compassione e buona volontà. Un focolaio è inarrestabile: quando scatenato, possiamo avviare ciò che è destinato a diventare un movimento potente e veramente galvanizzante verso il nostro unico obiettivo condiviso: la vittoria. Come la storia ci ha mostrato, la vittoria è raggiunta solo quando lavoriamo insieme e con una visione condivisa .

Non possiamo cancellare un virus. Ma siamo in grado di dare una mano. Siamo in grado di acquistare generi alimentari per gli anziani che hanno troppa paura di uscire di casa. Siamo in grado di inviare i nostri ringraziamenti ai medici che stanno combattendo una battaglia faticosa e pericolosa in modo da poter rimanere al sicuro. Siamo in grado di vedere il bene intorno a noi – famiglia seduti insieme a tavola per la prima volta, o insegnanti rendendosi disponibili su Skype per parlare con i loro studenti, faccia a faccia – e smettere di usare la nostra vita preziosa per scontato. Siamo in grado di smettere di accaparramento su disinfettanti e cibi in scatola che gli altri sono alla disperata ricerca e donare gli elementi che non abbiamo toccato nei mesi in un ospedale locale. siamo in grado di trasformare questa definizione del dizionario di focolaio nella nostra interpretazione, una con un significato profondo e un valore sentito .

Possiamo essere lo scoppio. Mostriamo a COVID-19 che possiamo essere vittoriosi e che siamo la forza da non sottovalutare. #coronavirus #wearethebreakbreak


Related Posts
Anche oggi facciamo alla svelta
Eh sì per fuggire dalla solita litania estiva che cuocere in cucina decuplica il caldo, vi propongo una ricetta “sana” a 360 gradi (non di temperatura). Tonno Incapperato Preparazione: ...
READ MORE
Cena semplice e deliziosa
Con: Fegato e Piselli, per coronare la serata con una cena semplice ma buona ovviamente, e con un altro base della cucina tricolore che da sapore alla tavola e ci ...
READ MORE
Per i farfalloni abbiamo la soluzione con questa ricetta
Farfalle colorate a pranzo, un altro classico della gastronomia italiana che, con ogni probabilità, diventerà un piatto di nicchia a breve, e per quel che può servire in un paese ...
READ MORE
13 consigli per avere più forza di volontà
Che la forza sia con te! Nel 2013, i ricercatori della Stanford University hanno pubblicato un lavoro sulla prestigiosa rivista Neuron in cui hanno identificato un'area del cervello (la "corteccia cingolata anteriore", situata ...
READ MORE
Cottura in acqua
Cottura in acqua : conosci tutte le tecniche per sfruttare i benefici di questa antica pratica culinaria? Sapevi che ogni cibo necessario di una cottura e un trattamento particolari? Ecco la nostra guida ...
READ MORE
Cucinare senza olio: tante idee per portare in piatti leggeri, ma saporiti
Cucinare senza olio vuol dire portare in tavola piatti leggeri e facilmente digeribili , senza rinunciare al gusto. Non serve essere a dieta o soffrire di qualche patologia particolare, cucinare con meno grassi significa soltanto alleggerire le ...
READ MORE
Estremista in cucina
Uova Sode al Verde: ovvero quando a cena ce la si cava veramente con poco dando un buon risultato. Da provare….Preparazione: 25 minuti Tempo di cottura: 10 minuti Porzioni: 2 ...
READ MORE
Dove la leggerezza si sente
Martedì pesce? Non lo so ma sicuramente lo faccio, anche perché questa ricetta è veramente facile e veloce da preparare, non solo: non carica la glicemia e altri parametri.Di che ...
READ MORE
Appena in tempo!
Per presentare un classico della tavola per Pasqua: La torta pasqualina Difficoltà: Difficile E´ una torta salata di verdure della cucina genovese, un tempo classica del periodo pasquale. Con lo stesso nome si ...
READ MORE
Fai la pausa con me
Con le bruschette vegetariane Difficoltà: Facile Il supporto di pane abbrustolito si presta a qualsiasi matrimonio: le bruschette sono oggi diventate una delle attrazioni dei locali frequentati dai giovani, perché di rapida preparazione ...
READ MORE
Anche oggi facciamo alla svelta
Cena semplice e deliziosa
Per i farfalloni abbiamo la soluzione con questa
13 consigli per avere più forza di volontà
Cottura in acqua
Cucinare senza olio: tante idee per portare in
Estremista in cucina
Dove la leggerezza si sente
Appena in tempo!
Fai la pausa con me