Risotto al sedano rapa
 
Tempo prep.
Tempo cottura
Tempo tot
 
Un piatto gustoso e genuino, autentica esplosione di sapori naturali, frutto di una filosofia culinaria basata sul sapiente impiego di prodotti biologici di stagione: ecco la ricetta del Risotto al sedano rapa, burro acido, olio allo zenzero e finocchietto firmata dallo chef Riccardo Escalante del Flora Ristorante di Busto Arsizio, in provincia di Varese.
Autore:
Tipo ricetta: Primi asciutti
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 2 litri brodo vegetale
  • 200 g riso carnaroli
  • 2 cipolle
  • 500 g vino bianco
  • 220 g aceto di mele
  • 500 g burro
  • 1 sedano rapa
  • 250 g semi di finocchietto
  • Parmigiano
  • 250 g olio extravergine
  • 25 g zenzero fresco grattuggiato
  • 25 g cipollotto fresco
  • 1 limone
Istruzioni
  1. Affettare le cipolle e stufarle a fiamma bassa senza farle colorare, aggiungere il vino e l’aceto, portare a bollore e lasciare ridurre quasi completamente, quindi togliere dal fuoco e unire il burro tagliato a cubetti. Una volta sciolto, filtrare e fare raffreddare, mentre le cipolle potranno essere utilizzate in altre ricette. Pelare e affettare il sedano rapa, tagliarlo a cubetti, mettere in una pentola con poco olio extravergine e acqua minerale a sufficienza per coprire il contenuto. Cuocere fino a quando l’acqua non sarà evaporata e il sedano sarà tenero, quindi frullare aggiungendo dell’olio extravergine a piacimento Unire l’olio extravergine, lo zenzero e il cipollotto affettato in un contenitore di vetro sterile a chiusura ermetica, lasciare infondere per 24 ore e filtrare. Macinare i semi di finocchietto fino a farli diventare polvere. Cuocere il riso come un risotto, mantecare con la crema di sedano rapa, il burro acido e il parmigiano, disporre sui piatti, spolverare con del pepe nero, scorza di limone, finocchietto in polvere e olio allo zenzero.