pexels-photo-585419
Photo by Yury Kim on Pexels.com

I lavoratori che in genere comportano sollevamento di carichi pesanti, arrampicata frequente, inginocchiamenti prolungati, accovacciamento e posizione eretta affrontano un rischio maggiore di sviluppare l’artrosi del ginocchio. Questa è la conclusione di una nuova analisi pubblicata su Arthritis Care & Research .

L’osteoartrosi del ginocchio è una condizione cronica molto diffusa e uno dei principali fattori che contribuiscono alla perdita di lavoro e disabilità. Per vedere se alcuni lavori mettono a rischio le persone, gli investigatori hanno analizzato i risultati degli studi pertinenti pubblicati fino ad oggi.

I risultati combinati di 71 studi con oltre 950.000 partecipanti hanno rivelato probabilità significativamente maggiori di osteoartrite al ginocchio in titoli di lavoro fisicamente impegnativi tra cui agricoltori, costruttori, metalmeccanici, pavimenti, minatori, addetti alle pulizie e addetti all’assistenza. Rispetto ai lavoratori sedentari (o poco attivi fisicamente), i lavoratori agricoli hanno avuto un aumento del 64% delle probabilità di osteoartrosi del ginocchio. Allo stesso modo, i costruttori e gli strati del pavimento avevano un aumento del 63% delle probabilità di osteoartrosi del ginocchio.

“Questa ricerca collaborativa informa i regolatori del posto di lavoro identificando le persone frequentemente coinvolte in specifiche attività lavorative che potrebbero essere sensibili all’osteoartrosi del ginocchio, il disturbo articolare più comune in tutto il mondo”, ha affermato l’autore principale Xia Wang, MMed, PhD, dell’Università di Sydney, in Australia . “Pertanto, le strategie preventive su misura devono essere implementate in anticipo per adattare l’invecchiamento della forza lavoro in molti paesi che spingono per traiettorie di lavoro più lunghe.”