fathers-day-2135265_640

Pane e raviole bolognesi in vendita a Palazzo d’Accursio per finanziare la ricerca a favore dei bambini affetti da diabete di tipo 1. Torna anche quest’anno l’iniziativa solidale “Il pane di Zanardi” promossa da Aics e associazione panificatori per ricordare il 106esimo anniversario dell’ elezione di Francesco Zanardi a sindaco di Bologna, con la lista “Pane e alfabeto”, le cui azioni gli varranno il soprannome appunto di “sindaco del pane”.

Durante tutta la mattinata il cortile di Palazzo d’Accursio ha ospitato il banchetto per vendere, a cifre simboliche, pane e raviole ai cittadini bolognesi, il cui ricavato andrà all’associazione Giovani diabetici, che a sua volta finanzierà la ricerca sulla malattia.

“È un messaggio di solidarietà, di attenzione e di memoria storica – spiega Serafino D’Onofrio, presidente di Aics Bologna – da questo grande esempio di questo sindaco, di queste amministrazioni solidali che hanno fatto tanto per i cittadini di allora è possibile trarre ancora esempi e indicazioni per quelle che sono le attività e le emergenze di oggi”.

Tra i meriti di Zanardi vi fu anche l’accoglienza a Bologna, durante i postumi della Prima guerra mondiale nel Natale del 1919-1920, di 640 bambini denutriti provenienti dall’Austria, che era il “nemico” di allora. Similmente, l’iniziativa di oggi aiuterà altri bambini in difficoltà, nello specifico quelli affetti da diabete.

“Il ricavato va alla nostra associazione, ma soprattutto alla ricerca – spiega Salvatore Santoro, presidente dell’associazione Giovani diabetici – già da alcuni anni noi abbiamo deciso di destinare lì i soldi, non solo di quest’iniziativa ma di tutta la nostra raccolta fondi”. Santoro in particolare riferisce, tra i progetti finanziati, di una ricerca che indaga le cellule staminali della placenta e del cordone ombelicale coordinata dall’Università di Bologna, con un’unità facente capo alla facoltà di Medicina diretto da Andrea Pession e Laura Bonsi, e dal Diabete research Institute dell’Università di Miami (Stati uniti), diretto dall’italiano Camillo Ricordi.

Durante l’iniziativa, cominciata alle 7.30 e terminata all’ora di pranzo, si sono registrate le presenze anche degli assessori comunali Matteo Lepore (Cultura) e Alberto Aitini (Sicurezza). “Anche quest’anno ringrazio l’Aics e le associazioni che promuovono l’iniziativa – dichiara Lepore – Zanardi decise di non lasciare indietro nessuno e decise di mettere a disposizione il Comune per la comunità in un momento di grande difficoltà per far sì che nessuno rimanesse indietro”.

Accanto al banchetto, alle 10.30 è andato in scena lo spettacolo dei burattini di Riccardo Pazzaglia per i bambini del centro estivo Aics delle scuole Ercolani.“

(Dire)

 
Related Posts
Professor Emanuele-Bartoletti
Ne parla Emanuele Bartoletti, presidente del 43° congresso della Società Italiana di Medicina Estetica SIME 2022 La medicina estetica ha vissuto un vero e proprio boom di richieste dalla riapertura degli ...
READ MORE
Quattro modi per applicare correttamente il correttore
Di tutti i prodotti nella nostra borsa per il trucco, siamo imparziali a quello magico noto come correttore. Il correttore è il nostro migliore amico perché amiamo la vita della pelle fresca. Copre ...
READ MORE
In libreria dal 18 Novembre “Sentieri di Cura”, libro sulle psicoterapie individuali e di gruppo dello psichiatra Walter Paganin e della psicologa Sabrina Signorini
Armando Editore presenta il 18 Novembre 2021 in tutte le librerie e gli store on line: Sentieri di Cura, Psicoterapie individuali e di gruppo. Il testo si basa su concrete ...
READ MORE
Gli hotel di lusso  stanno aprendo nuovi club per soli membri per soddisfare un gruppo trascurato: la gente del posto
Gli hotel di fascia alta non stanno solo corteggiando i viaggiatori: il tappeto rosso è fuori anche se vivi nelle vicinanze. Per gentile concessione del Commodoro Perry Estate Gleneagles sta per aprire le ...
READ MORE
“ARTinCLUB 10”: rassegna di pittura a Lido di Camaiore
Alla Residenza d'Epoca Hotel Club I Pini si tiene la decima edizione dell'evento organizzato in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio Sabato 28 maggio 2022 alle ore 18.30, ...
READ MORE
5×1000 ad AGD BOLOGNA la ricerca per la cura del T1D fa scintille
Firma il #5xmille ad AGD.Basta inserire la firma nello spazio riservato sostegno ONLUS, modelli dichiarazione dei redditi (modello 730, UNICO e CUD)Il codice fiscale di AGD-Bologna 92002100375
READ MORE
C’era una volta il diabete
Ciak! Partecipa ad una corsa lungo la vita per poter dire: c’era una volta il diabete Manca poco all’appuntamento con la prima camminata promossa e organizzata da AGD Bologna e in ...
READ MORE
Salute e benessere della donna dai 50 anni
7 alleati indispensabili per prepararsi all'estateEstate è sinonimo di vacanze e relax ma anche di caldo e afa che spesso aumentano il senso di affaticamento e debolezza, provocando capogiri e ...
READ MORE
La ricerca spiega 10 cose che i tuoi piedi rivelano sulla salute
Anche se dipendi dai tuoi piedi, è facile dimenticare quanto siano importanti per la tua vita. Oltre a portarti ovunque tu debba andare, le dita dei piedi rivelano molto sulla tua ...
READ MORE
Covid, diabete tipo 1 dopo forma asintomatica: il caso di un 19enne
Si è presentato in pronto soccorso con sintomi come affaticamento anomalo, sete eccessiva e dopo aver perso 12 chili nelle ultime settimane. Diagnosi: diabete insulino-dipendente, compilata dai medici con diverse ...
READ MORE
Medicina estetica: le novità per il 2022
Quattro modi per applicare correttamente il correttore
In libreria dal 18 Novembre “Sentieri di Cura”,
Gli hotel di lusso stanno aprendo nuovi
“ARTinCLUB 10”: rassegna di pittura a Lido di
5×1000 ad AGD BOLOGNA la ricerca per la
C’era una volta il diabete
Salute e benessere della donna dai 50 anni
La ricerca spiega 10 cose che i tuoi
Covid, diabete tipo 1 dopo forma asintomatica: il