Tartare di aringa
 
Tempo prep.
Tempo tot
 
Un antipasto fresco, gustoso che ci porta tutto il sapore e le emozioni del Mare del Nord e i colori della cucina olandese, dove questo pesce è sovrano. Il sapore forte e vigoroso dell’aringa si sposa perfettamente con la mela e gli altri ingredienti.
Autore:
Tipo ricetta: Antipasti
Cucina: Olandese
Porzioni: 4
Ingredienti
  • •4 filetti di aringa•
  • •8 fette di pane in cassetta•
  • •1 mela verde•
  • •1 cetriolo in salamoia agrodolce•
  • •1 cucchiaio di aceto•
  • •1 scalogno•
  • •1 mazzetto di prezzemolo•
  • •Pepe q.b.•
Istruzioni
  1. Tagliate a cubettini l’aringa, la mela e il cetriolo. Tritate lo scalogno finissimo e sminuzzate il prezzemolo. Riunite tutto in una terrina e condite con abbondante olio, aceto e pepe.
  2. Fate tostare il pane in cassetta, disponetelo su un piatto da portata e ricopritelo con la tartare di aringhe. Buon appetito!
  3. Accorgimenti
  4. Il tipo di mela che si adegua perfettamente a questa ricetta è la Granny Smith. La sua buccia è verde e il suo sapore acidulo, ha consistenza croccante e polpa succosa.
  5. Idee e varianti
  6. Volendo abbondare si può sostituire il pane in cassetta con fette di pane integrale fritte nel burro. Inutile dire che è squisito!