dreamstimesmall_4776593

Dei versetti del Baraballa Sula Sita tanto brevi quanto utili e profondi che sintetizzano egregiamente uno degli approcci più tradizionali alla pratica della meditazione: la contemplazione dell’incondizionato che dona la gioia e la pace del perfetto compimento.

«Come la fiamma d’una lampada che al riparo dal vento non si muove, cosi’ e’ la mente doma del meditante che dimora nell’incondizionato. Nell’immobilita’ della mente, nella profondita’ della meditazione, l’incondizionato si rivela.

Contemplando l’incondizionato con l’incondizionato il meditante conosce la gioia e la pace del perfetto compimento. Conseguita quella gioia che sta al di la’ dei sensi, che si rivela nell’immobilita’ della mente, egli non si stacca piu’ dalla verita’ eterna. Non desidera nient’altro e non puo’ essere scosso nemmeno dalla piu’ grave delle sciagure.» 

Related Posts
Locandina
Sessant'anni di collages e di avventure dell'artista Gianni Valbonesi saranno raccontati nella mostra antologica "Dalle cose altri miraggi", in programma dal 14 maggio al 19 giugno 2022 all'intero del Complesso ...
READ MORE
Non solo piercing
Tutte le cure per ringiovanire ombelico e addome L’intervento di Roberto Amore al 43° congreso SIME La regione periombelicale è una zona di estremo interesse soprattutto nelle donne e in particolare nel ...
READ MORE
Tutti nudi
"PERCHÉ l'arte è piena di GENTE NUDA?" E altre fondamentali domande sull'arte In libreria e online il volume per ragazzi che risponde con ironia e semplicità ai quesiti più comuni sul ...
READ MORE
L’importanza del gesto e della tecnica
La corsa oltre ad essere il tuo sport preferito è alla base della locomozione umana e, alle nostre origini, era anche un sistema di sopravvivenza. La corsa era utile per ...
READ MORE
Dalle cose altri miraggi. Gianni Valbonesi, 60 anni
Non solo piercing
Tutti nudi
L’importanza del gesto e della tecnica