Spaghetti alla carrettiera
 
Tempo prep.
Tempo cottura
Tempo tot
 
Gli spaghetti alla carrettiera, tipica ricetta della Sicilia orientale e dell'area della Valle del platani, sono degli spaghetti conditi con olio, aglio crudo, pepe e pecorino grattugiato. Nella versione dei paesini di collina situati a ridosso della Valle del Platani la ricetta prevede l'aggiunta di pomodoro pelato. È così chiamata perché un tempo i carrettieri - i quali si trasferivano da un paese all´altro ed il viaggio durava diversi giorni - non volendosi privare di un piatto di pasta, si portavano al seguito pochi ingredienti dalla facile conservabilità e trasportabilità. Appartiene al novero delle paste servite con un condimento ricco. In alcune versioni sono presenti anche funghi porcini.
Autore:
Tipo ricetta: Primi asciutti
Cucina: Siciliana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • pasta semola "spaghetti" (320 g)
  • pancetta fresca (50 g)
  • salsiccia fresca (60 g)
  • peperoni (300 g)
  • cipolla (70 g)
  • pomodori pelati (200 g)
  • vino bianco secco (n. 2 cucchiai)
  • grana grattugiato (n. 2 cucchiai)
  • olio di oliva (n. 2 cucchiai)
  • sale fino (n. 1 pizzico)
  • sale grosso (30 g)
  • pepe nero (q.b.)
Istruzioni
  1. - Cuocere la pasta
  2. - Affettare la cipolla
  3. - Tagliare a dadini la pancetta
  4. - Tagliare a listelli i peperoni
  5. - Eliminare la pelle dalla salsiccia
  6. - Versare l´olio in una casseruola e rosolarvi la cipolla
  7. - Unire la pancetta e la salsiccia, farle dorare per 5 minuti
  8. - Scolare i pomodori dal loro liquido
  9. - Aggiungere i peperoni ed i pomodori
  10. - Salare e cuocere a fuoco medio per 20 minuti
  11. - Scolare gli spaghetti (cotti al dente)
  12. - Versarli in una zuppiera e condirli con il sugo, il grana grattugiato e pepe nero macinato al momento