pexels-photo-1028741

DARIEN, IL – La salute e la sicurezza pubblica trarrebbero vantaggio dall’eliminazione dell’ora legale, secondo una dichiarazione dell’American Academy of Sleep Medicine.

L’AASM supporta il passaggio all’ora standard permanente, spiegando nella dichiarazione che l’ora standard è più strettamente allineata con i ritmi quotidiani dell’orologio interno del corpo. La dichiarazione di posizione cita anche la prova dell’aumento dei rischi di incidenti automobilistici, eventi cardiovascolari e disturbi dell’umore dopo l’annuale “primavera in avanti” verso l’ora legale.

“Il tempo standard permanente per tutto l’anno è la scelta migliore per abbinare più da vicino il nostro ciclo circadiano sonno-veglia”, ha detto l’autore principale Dr. M. Adeel Rishi, uno specialista in pneumologia, medicina del sonno e terapia intensiva presso la Mayo Clinic di Eau Claire , Wisconsin e vicepresidente del Comitato per la sicurezza pubblica dell’AASM. “L’ora legale produce più buio al mattino e più luce la sera, interrompendo il ritmo naturale del corpo.”

La dichiarazione di posizione, pubblicata online come documento accettato nel Journal of Clinical Sleep Medicine , delinea gli effetti acuti dell’ora legale, che vanno dall’aumento del rischio di ictus e ricoveri ospedalieri alla perdita di sonno e all’aumento della produzione di marker infiammatori, uno dei le risposte del corpo allo stress. Inoltre, gli studi dimostrano che le vittime di incidenti stradali sono aumentate fino al 6% nei primi giorni successivi al passaggio all’ora legale e un abstract di ricerca pubblicato di recente ha rilevato un aumento del 18% degli eventi medici avversi correlati all’errore umano nella settimana. dopo il passaggio all’ora legale.

“Ci sono ampie prove delle conseguenze negative a breve termine del passaggio annuale all’ora legale in primavera”, ha affermato il presidente dell’AASM, il dott. Kannan Ramar. “Poiché l’adozione del tempo standard permanente sarebbe vantaggioso per la salute e la sicurezza pubblica, l’AASM supporterà a livello federale questo cambiamento legislativo”.

A luglio, un sondaggio AASM su oltre 2.000 adulti statunitensi ha rilevato che il 63% sostiene l’eliminazione dei cambi di orario stagionali a favore di un orario nazionale, fisso, tutto l’anno, e solo l’11% si oppone. Inoltre, un sondaggio del 2019 dell’AASM ha rilevato che il 55% degli adulti si sente estremamente o un po ‘stanco dopo il passaggio primaverile all’ora legale.

La dichiarazione di posizione dell’AASM sull’ora legale è stata approvata dalle seguenti organizzazioni:

  • American Academy of Cardiovascular Sleep Medicine
  • American Academy of Dental Sleep Medicine
  • American College of Chest Physicians (TORACE)
  • American College of Occupational and Environmental Medicine
  • California Sleep Society
  • Dakotas Sleep Society
  • Kentucky Sleep Society
  • Maryland Sleep Society
  • Michigan Academy of Sleep Medicine
  • Missouri Sleep Society
  • PTA nazionale
  • Consiglio nazionale per la sicurezza
  • Società di anestesia e medicina del sonno
  • Society of Behavioral Sleep Medicine
  • Southern Sleep Society
  • Inizia la scuola più tardi
  • Tennessee Sleep Society
  • Wisconsin Sleep Society
  • World Sleep Society.