Fusilli con pesto alla trapanese
 
Tempo prep.
Tempo cottura
Tempo tot
 
Gli spaghetti con il pesto alla trapanese sono un primo piatto molto saporito condito con un pesto che fa parte della tradizione gastronomica siciliana: il pesto alla trapanese. Questo pesto è una variazione del pesto classico genovese che prevede l’aggiunta di pomodori e mandorle, prodotti tipici del territorio e molto genuini. Il pesto alla trapanese è una ricetta antica che ha origine nel porto di Trapani, in passato qui sostavano le navi genovesi provenienti dall’Oriente che fecero conoscere il pesto ligure ai trapanesi, dall'incontro di queste due culture culinarie nacque questa preparazione. I trapanesi modificarono la ricetta del pesto aggiungendo gli ingredienti tipici della loro terra. Ecco così spiegata l’aggiunta delle mandorle e dei pomodori freschi. In Sicilia si usa condire con questo pesto le busiate, una tipica pasta siciliana dalla forma a elica, in questa ricetta noi vi proponiamo l'accostamento con gli intramontabili spaghetti. Gli spaghetti con il pesto alla trapanese sono un’idea perfetta per i vostri menu estivi: scegliete ingredienti freschi e di stagione e il successo sarà assicurato!
Autore:
Tipo ricetta: Primi asciutti
Cucina: Siciliana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 400 g fusilli
  • 400 g pomodorini maturi datterini o ciliegia
  • 50 g Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 50 g basilico
  • 50 g mandorle pelate
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • sale
Istruzioni
  1. Frullate le mandorle in un mixer.
  2. Unite quindi il parmigiano, i pomodori e il basilico, infine l’olio di oliva, a filo, continuando a frullare.
  3. Aggiustate di sale. Procedete frullando per brevi periodi, finché non avrete ricavato una crema.
  4. Cuocete la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e tenete da parte un bicchiere dell’acqua di cottura.
  5. Conditela con il pesto unendo, solo se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura. Servite subito.