Aperta l’asta su CharityStars per aggiudicarsi un soggiorno speciale (e che fa bene al cuore)

Saranno una serie di aste online a fare tornare il piacere di pianificare una vacanza speciale con l’iniziativa Un viaggio RICERCAto: grazie alla generosa disponibilità di oltre 30 prestigiose strutture alberghiere italiane si potranno prenotare viaggi in località e hotel d’eccellenza e contemporaneamente contribuire a supportare la Fondazione IEO-CCM con un’importante raccolta fondi destinata alla ricerca cardiovascolare del Centro Cardiologico Monzino. Infatti l’asta dedicata a Un viaggio RICERCAto si svolge durante Milano Heart Week, la settimana promossa dal Monzino – che culmina nella giornata mondiale del cuore del 29 settembre – con l’obiettivo di informare e sensibilizzare sull’importanza della prevenzione delle malattie cardiovascolari.

I soggiorni proposti da Un viaggio RICERCAto saranno prenotabili a partire dal 9 settembre: potranno essere “aggiudicati” attraverso un’asta online sulla nota piattaforma internazionale di fundraising CharityStars http://www.charitystars.com/ViaggioRICERCAto che diventerà un tour operator privilegiato per tutti coloro che desiderano organizzare un viaggio unico negli hotel più belli d’Italia. I soggiorni saranno consigliati a partire da prezzi davvero vantaggiosi, e una volta scaduto il tempo, chi avrà fatto l’offerta più alta si sarà aggiudicato il travel kit. L’esperienza di viaggio e soggiorno – diversificata per durata e per ospitalità in relazione alle caratteristiche di ogni luogo – potrà essere vissuta entro sei mesi/un anno. L’asta su Charity Stars scade il 30 settembre.



I soggiorni da sogno a disposizione dei sostenitori di Un viaggio RICERCAto non lasciano scoperta alcuna località italiana: dalle montagne del Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa a Cortina d’Ampezzo, del La Perla Corvara nel cuore delle Dolomiti in Val Gardena, dell’Auberge de La Maison a Courmayeur, dell’Hotel Lamm nel centro storico a Castelrotto, direttamente alle pendici dell’altopiano più grande d’Europa e dell’Alpina Dolomites, sempre all’Alpe di Siusi; ci si sposta poi verso le meraviglie pugliesi di Borgo Egnazia a Fasano e della Masseria il Melograno a Monopoli, fino alle bellezze marine siciliane del Sikelia a Pantelleria, del Verdura Resort a Sciacca e della dimora storica tra l’Etna e il mar Ionio Boutique Resort Donna Carmela, a quelle sarde del Forte Village Resort a Santa Margherita di Pula, a quelle campane di Mezzatorre Hotel & Thermal Spa a Ischia e della Suite Boutique Hotel a Procida; senza tralasciare la Toscana con l’Hermitage Isola d’Elba, l’Argentario Golf Resort & Spa a Porto Ercole, l’Hotel Valle del Buttero a Capalbio e il Borgo Scopeto Relais nel Chianti senese; se si ama il lago ecco i soggiorni a Vista | Palazzo Lago di Como, al Grand Hotel Tremezzo a Como, al Borgo Mezzanino di Salò e a Villa Crespi Relais & Chateaux di Orta San Giulio. E per concludere anche le grandi città d’arte e i borghi più esclusivi sono coinvolti nel progetto del Viaggio RICERCAto con il Nun di Assisi, il Casale di Buccole nelle campagne tra Todi e Perugia, il Villa Cipriani di Asolo, il Byblos Art Hotel Villa Amistà a Verona, due hotel a Firenze, Villa La Massa e Portrait Firenze, Borgo Santo Pietro nelle campagne tra Firenze e Siena, la Tenuta de l’Annunziata con il suo bosco energetico vicino a Como, l’Hotel de Russie Rocco Forte Hotels a Roma, il Villa Garassino, immerso tra le vigne di Barbaresco nei dintorni di Cuneo, Villa Cordevigo Wine Relais a Cavaion Veronese, il collinare Castello di Buttrio intorno a Udine e l’Hotel Villa Beccaris nei pressi di Alba.

FONDAZIONE IEO-CCM
La Fondazione IEO-CCM è un ente senza scopo di lucro che finanzia la ricerca clinica e sperimentale e l’assistenza ai pazienti oncologici e cardiologici dell’Istituto Europeo di Oncologia e del Centro Cardiologico Monzino, con l’obiettivo di individuare le cure migliori per i pazienti e per sostenere nuovi progetti innovativi. Il finanziamento alla ricerca si conferma essere strategico per il lavoro dei medici e dei ricercatori che lavorano allo IEO e al Monzino, perché i progressi e i risultati raggiunti in laboratorio possano essere velocemente trasformati in cure più personalizzate, e si traducano in sistemi diagnostici sempre più efficaci a disposizione dei pazienti. Dunque l’obiettivo prioritario della Fondazione IEO-CCM e degli Istituti è proprio quello di rinforzare ulteriormente la raccolta di fondi così da rendere disponibili sempre più risorse a sostegno della Ricerca di eccellenza svolta da IEO e Monzino e consentirne il lavoro con continuità e sul medio/lungo periodo.
fondazioneieoccm.it