Credi di esser qui per la prima volta? No no, ti sbagli, forse sei qui da sempre. Guardati intorno. Cos’è che vedi? Anime! Gente che va, gente che viene …

Ritorneranno

Ritorneranno, sì ritorneranno 
e tu, piccolo dio minore travestito da uomo, 
cos’è che farai? 
Com’è che reagirai 
quando la vista si confonderà a tal punto 
che luce e ombre ti sembreranno simili? 
Dov’è che fuggirai 
per nasconderti, in primis, 
soprattutto a te stesso? 
Sì, perché l’unica realtà che davvero temi 
è, innanzitutto, di riscoprire 
la tua antichissima, innata e sempiterna, 
benedetta origine.

Ritorneranno a prenderti per riportarti 
di qua, di là, nel mare dell’essenza, 
nella terra di nessuno e di chiunque, 
tra i marosi che non sono flutti, 
tra nuove genti, ma non solo anime, 
tra feste, frizzi e lazzi 
d ‘ astri nascenti che prima o poi declinano 
il valzer della vita… che però non muore mai.

Ritorneranno e tu lì pronto a ripartir 
e ritornare tuo malgrado sempre.

Ritorneranno in guisa di memorie avite 
e tu, a piangere o sorrider, 
secondo i tempi. 

Related Posts
Il tappetino yoga e io
Per anni sono andato a letto tardi per svegliarmi con le sveglie che suonavano in rapida successione alle sette tutti i giorni, ricordandomi ancora una volta la tenace insistenza dei ...
READ MORE
Oh, la mia mente … – James Low
“La cosiddetta 'mente' non può essere identificata come questo o quello. Non è un'entità e non ha caratteristiche distintive. Se la ricercate, non può essere trovata, perché è sin dal principio vuoto, ...
READ MORE
Il guru, colui che dissipa le tenebre – Ram Dass
In auto, fra le colline, mi resi conto che stava succedendo qualcosa a Bhagavan Das. Gli colavano le lacrime e cantava a sguarciagola inni sacri. Mi rifugiai in un angolo del sedile ...
READ MORE
Pace: la strategia di pace non convenzionale
Recenti studi hanno dimostrato l’efficacia di strategie di pace e di prevenzione dei conflitti non convenzionali Verona, 22 marzo 2022 - La Global Union of Scientists for Peace (GUSP) invita i governi ...
READ MORE
Una bambina domanda sulla morte – Seung Sahn sunim
Una sera, dopo una lunga malattia, Katz, un gatto nero con la punta della coda bianca che viveva nel centro Zen di Cambridge morì. La figlia di sette anni di uno ...
READ MORE
Chulanga: l’opposto della meditazione non è azione, è reazione
Sembra che la nostra società sia a un punto basso in termini di come parliamo di argomenti sfidanti e controversi all'interno del nostro discorso politico e persino delle nostre riflessioni ...
READ MORE
Quando tutto cade a pezzi – Pema Chodron
Quando tutto cade a pezzi e percepiamo incertezza, delusione, choc, imbarazzo, quel che rimane è una mente chiara, imparziale e fresca. Eppure non la vediamo. Invece sentiamo il disagio e ...
READ MORE
Meditazione
Lo studio più completo fino ad oggi sull'esperienza della pura consapevolezza durante la meditazione Nel contesto della pratica meditativa, i meditatori possono sperimentare uno stato di "pura consapevolezza" o "pura coscienza", ...
READ MORE
Inchinarsi – Shunryu Suzuki-Roshi
Dopo la meditazione seduta (zazen) ci inchiniamo fino a terra nove volte. Inchinandoci abbandoniamo noi stessi. Abbandonare se stessi significa abbandonare le proprie idee dualistiche. Perciò non c'è alcuna differenza tra fare zazen ...
READ MORE
Pratica di meditazione Tonglen – Pema Chodron
Il tonglen ribalta la logica abituale di evitare la sofferenza e cercare il piacere. Nel processo, ci liberiamo di modelli antichissimi di egoismo. Iniziamo a provare amore per noi stessi e per ...
READ MORE
Il tappetino yoga e io
Oh, la mia mente … – James Low
Il guru, colui che dissipa le tenebre –
Pace: la strategia di pace non convenzionale
Una bambina domanda sulla morte – Seung Sahn
Chulanga: l’opposto della meditazione non è azione, è
Quando tutto cade a pezzi – Pema Chodron
Consapevolezza senza senso di sé
Inchinarsi – Shunryu Suzuki-Roshi
Pratica di meditazione Tonglen – Pema Chodron