22° edizione del World Pasta Day (25 ottobre): i pastai italiani lanciano la seconda edizione della kermesse “al dente” per 7 giorni ricette speciali con la pasta nei ristoranti di tutto il mondo

In occasione dei 10 anni della Dieta Mediterranea Patrimonio Unesco, quest’anno al centro della 22° edizione del World Pasta Day (25 ottobre), i pastai italiani tornano a celebrare la pasta e l’unicità dello stile di vita mediterraneo con la seconda edizione di “Al Dente”, kermesse che coinvolge istituzioni, stakeholder, pasta lovers, chef e ristoranti italiani e internazionali. Per 7 giorni, dal 18 al 25 ottobre i ristoranti che aderiranno all’iniziativa inseriranno nei loro menù una ricetta ispirata al tema di questa edizione: #VivoMediterraneo #WorldPastaDay. Il 25 ottobre, un social pasta party unirà il mondo in una spaghettata virtuale.

Torna il World Pasta Day, manifestazione ideata e curata dai pastai di Unione Italiana Food (già Aidepi) e IPO – International Pasta Organization, che ogni 25 ottobre celebra il piatto simbolo della Dieta Mediterranea, per raccontare e assaporare l’eccellenza italiana della pasta, da sempre icona di una buona e sana alimentazione. Quest’anno, nella sua 22° edizione, la Giornata Mondiale della Pasta si incrocia con un’altra ricorrenza importante: i 10 anni della Dieta Mediterranea Patrimonio Unesco. E il connubio è immediato.

È “un simbolo della buona e sana Dieta Mediterranea”: una delle motivazioni più gettonate da chi sceglie di mangiare un piatto di pasta (Fonte: ricerca Doxa/Unione Italiana Food 2019). Cioè 9 italiani su 10, che affermano di mangiarla regolarmente, con addirittura i superfan che la consumano tutti i giorni (il 36%, quasi uno su quattro). In un regime mediterraneo che si rispetti, non può mancare: universale, globale, in grado di adattarsi alle diverse tradizioni nello spazio e nel tempo, da gustare alla “maniera classica” o in inediti matrimoni di sapori. È democratica perché sposa ingredienti poverissimi e prodotti pregiati, non ha preclusioni di convinzioni alimentari e religiose, sta bene con tutto (carne, pesce e, sempre più, verdure).

-30 GIORNI AL WORLD PASTA DAY, AL VIA IL COUNTDOWN
Il “cuore” della Giornata sarà la kermesse “Al Dente”. Unione Italiana Food invita istituzioni, stakeholder, chef, ristoranti e pasta lovers a raccontare in un piatto la passione per la pasta e per il vivere mediterraneo. Chef e ristoranti di tutto il mondo saranno coinvolti per proporre una ricetta di pasta ispirata alla nuova dieta mediterranea. Aderire è semplice: basterà iscriversi gratuitamente all’iniziativa entro il 30 settembre, lasciarsi ispirare dai 10 punti cardine del movimento Vivo Mediterraneo, realizzare la propria ricetta #VivoMediterraneo e proporla nella carta del ristorante dal 18 – 25 ottobre 2020, usando gli hashtag #WorldPastaDay e #VivoMediterraneo per parlarne sui canali social e coinvolgere la propria community.

L’invito di Unione Italiana Food e IPO è esteso anche a blogger e pasta lover: il 25 ottobre, un social pasta party abbraccerà i 5 continenti in una spaghettata virtuale. Con gli hashtag #VivoMediterraneo e #WorldPastaDay, tutti potranno postare foto e video della loro idea di pasta mediterranea in una giornata piena di tweet up, eventi Facebook, foto e Instagram stories, per celebrare lo stile di vita mediterraneo famoso in tutto il mondo. I migliori saranno condivisi e menzionati sui canali ufficiali We Love Pasta (Facebook, Instagram e Twitter).