Paesaggi bucolici, natura incontaminata, aria pulita e divieto di utilizzare l’automobile. Sark  è un piccolo paradiso che si trova nel Canale della Manica, a metà strada tra l’Europa Continentale e la Gran Bretagna . 

L’isola che si trova nel Baliato di Guernsey, dal punto di vista territoriale dipende dalla Corona britannica ma è dotata di un governo autonomo ed indipendente. L’isola, un paradiso della natura, sta cercando nuovi abitanti e per questo motivo ha lanciato l’iniziativa Sark Society  con l’obiettivo di attrarre nuovi residenti e contrastare lo spopolamento. 

Sull’isola car free vivono poche persone, è per questo che Swen Lorenz, un imprenditore tedesco trasferitosi nel 2004 ha lanciato l’iniziaitiva il cui motto è “sii uno dei 500 abitanti per creare un nuovo stile di vita per te stesso “. 

L’isola gode di un clima temperato quasi tutto l’anno ed è un piccolo paradiso ecologico: si ci muove unicamente in bicicletta, con cavalli o carrozze, sono inoltre vietate le luci artificiali, infatti la International Dark-Sky Association che incoraggia gli sforzi globali per contrastare l’inquinamento luminoso, ha nominato Sark una Dark Sky Island, per gli sforzi della sua comunità di preservare “il buio”. È il posto perfetto per ammirare le stelle. 

L’annuncio invita a trasferirsi in un “micro stato europeo di lingua inglese, dove puoi vivere libero da una tassazione eccessiva e dalle regole del governo, senza timore di crimini violenti o terrorismo, circondato da un panorama stupendo e da persone che condividono gli stessi valori di un tempo “. La Sark Society fornisce la consulenza completa per trasferirsi sull’isola .