Bologna, 7 ottobre 2020 – La sospensione dei visti J, H e L, che ha bloccato centinaia di migliaia di lavoratori internazionali nel corso della pandemia, non era tra le competenze del Presidente Trump e della sua amministrazione ed è quindi stata revocata.

É questa la sentenza del giudice federale Jeffrey S. White di San Francisco sulla causa impugnata dalla NAM (National Association of Manufacturers – Associazione Nazionale dei Produttori) e da svariati enti fortemente impattati dal proclama del 22 giugno contro il DHS (Department of Homeland Security – Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti).

A partire dai prossimi giorni i Consolati Americani riprenderanno l’emissione di visti J-1 per i partecipanti ai programmi di scambio culturale Au Pair, Internship e Training, e il via libera è dato anche agli studenti universitari che, in estate, lavorano nel settore turistico con il programma Summer Work and Travel. Non solo, i lavoratori altamente qualificati potranno richiedere i visti H-1B o i visti L per trasferimenti interaziendali.

Tra le aziende rappresentate meritano una menzione speciale i principali datori di lavoro della Silicon Valley – Microsoft in primis – che richiedono costantemente lavoratori dall’estero per uno scambio di idee, di creatività e di skills fondamentale nelle aziende di alto livello.

Importante vittoria anche per ASSE International e EurAupair Intercultural Child Care Programs, due delle associazioni americane di scambi interculturali studenteschi e di ragazze alla pari più importanti e rinomate nel settore, designate dal Dipartimento di Stato Americano come Sponsor di visti J-1.

“Le restrizioni hanno avuto un forte impatto sugli studenti e sui giovani lavoratori, questa è la prima buona notizia che arriva dopo mesi di speranze”, spiega Livio Ceppi, Presidente di Mondo Insieme (www.mondoinsieme.it), agenzia partner italiana di ASSE International e EurAupair, che ogni anno assiste centinaia di ragazzi nella realizzazione del proprio American Dream, con programmi di studio e lavoro.

“Per i giovani italiani e internazionali potersi confrontare con la cultura americana e formarsi all’interno delle aziende statunitensi è fondamentale. Il Coronavirus non ha bloccato le ambizioni dei giovani d’oggi e gli Stati Uniti continuano ad essere la meta di riferimento per la loro crescita professionale e personale.

A giugno centinaia di studenti Work and Travel hanno dovuto rinunciare alla propria offerta lavorativa tra la California, il Maryland e il Parco Nazionale di Yellowstone, proprio a causa della chiusura dei Consolati. Sono però pronti a partire la prossima estate, e noi non potremmo essere più felici di accompagnarli in questo percorso, soprattutto in questa fase storica senza precedenti”, conclude il Presidente di Mondo Insieme

Il mondo è cambiato ma non si ferma, e questa sentenza è un inno alla gioia per i tanti giovani che desiderano un’esperienza di lavoro neglia USA.

È possibile avere maggiori informazioni su queste nuove possibilità di lavoro Au Pair negli Usa visitando il sito internet www.mondoinsieme.it

Related Posts
Esce oggi “La patria al di là del mare” della Professoressa Simonetta Ronco
Un viaggio nel passato della propria famiglia per raccontare l’avventura migratoria di due uomini coraggiosi e caparbi.L’autrice, prendendo spunto dai racconti di suo padre, compie un percorso a ritroso nel ...
READ MORE
Lo sapevi che Losanna è stata eletta ‘Destinazione Culturale Emergente’ 2021/2022?
L’importante riconoscimento, considerato ‘Oscar della cultura’, assegnato dai LCD Berlino Losanna ha ricevuto il premio di ‘Destinazione Culturale Emergente’ ai Leading Culture Destinations (LCD) Berlin Awards 2021/2022. Nominata insieme a Nantes ...
READ MORE
Stay Woke mi ha ricordato l’importanza di raccontare storie di ingiustizia da parte di coloro che ne sono più colpiti
Phoebe Powell/Darlinghurst Theatre Company Recensione: Stay Woke, di Aran Thangaratnam, diretto da Bridget Balodis. L'odore persistente dell'incenso e lo scricchiolio frettoloso di murukku e thattu vadai salutano il pubblico mentre ci si accomoda ai loro posti ...
READ MORE
Una nuova ricerca rivela l'esistenza di importanti discrepanze tra i lavori dei sogni dei giovani e le realtà occupazionali.
La ricerca collega i lavori dei sogni con il futuro del lavoro Quando si tratta di aspirazioni di carriera per adolescenti, un ricercatore di psicologia dell'Università di Houston crede che sia ...
READ MORE
THE ROOOM presenta “Dialoghi in cerchio”, finissage della mostra “Il cerchio spezzato” a cura di Eleonora Frattarolo | 12 aprile 2022, Bologna
Il 12 aprile 2022 presso The Rooom, nell’affascinante cornice storica di Palazzo Aldrovandi Montanari (Via Galliera n. 8), avrà luogo il finissage della mostra Il cerchio spezzato a cura di Eleonora Frattarolo. A chiusura dell’esposizione che ha visto in mostra le opere ...
READ MORE
Lavoro: 10 consigli per centrare l’assunzione
Milano, 3 settembre 2021 – Nella ricerca di un lavoro talvolta ci si trova di fronte a degli annunci di lavoro che sembrano fatti appositamente per noi. Su LinkedIn, sui portali di annunci, sui siti web delle agenzie di ...
READ MORE
Lavoro: per assumere la risorsa ideale bisogna partire dalle candidature
Milano, 23 maggio 2022 - Le aziende che desiderano assumere le risorse idealidevono puntare al miglioramento delle candidature. Ad esempio uno studio effettuato alcuni anni fa da Lever, una società che realizza e gestisce ...
READ MORE
Mondiali 2022 Qatar: Fortnum & Mason apre a Doha presso Place Vendome Qatar
Fortnum & Mason , uno dei grandi magazzini più importanti e prestigiosi di Londra, apre la sua prima filiale in Qatar in vista della Coppa del Mondo FIFA 2022. Situato nel cuore della città ...
READ MORE
Come affrontare un colloquio di lavoro telefonico: i consigli dell’ Head Hunter
Milano, 7 ottobre 2020 – È da sempre lo strumento preferito dai selezionatori per il primo contatto con il candidato: il colloquio telefonico è perfetto per ottimizzare il processo di selezione, e per scremare ...
READ MORE
Lavoro: 4 modi per fallire ad un colloquio, senza farsi assumere
Milano, 23 novembre 2021 - Perché non si è mai affrontato un colloquio di lavoro, o perché, magari, sono ormai passati parecchi anni dall'ultima job interview. Ma anche perché questi appuntamenti, ...
READ MORE
Esce oggi “La patria al di là del
Lo sapevi che Losanna è stata eletta ‘Destinazione
Stay Woke mi ha ricordato l’importanza di raccontare
Il lavoro che vuoi contro il lavoro che
THE ROOOM presenta “Dialoghi in cerchio”, finissage della
Lavoro: 10 consigli per centrare l’assunzione
Lavoro: per assumere la risorsa ideale bisogna partire
Mondiali 2022 Qatar: Fortnum & Mason apre a
Come affrontare un colloquio di lavoro telefonico: i
Lavoro: 4 modi per fallire ad un colloquio,