La comunicazione del mondo della ristorazione è all’età della pietra: chi non si rinnova è destinato all’estinzione

Roma, 8 ottobre 2020 – “Se c’è un settore in cui la comunicazione è veramente arretrata, questo è la ristorazione“. A dirlo è Marco Lungo, esperto di crisi del mondo della ristorazione. “Siamo ancora a menù che sono liste della spesa e che non invitano a comprare niente, spesso sporchi e rovinati. Siamo ai cartelloni pacchiani in strada con offerte ‘urlate’ ed economicamente svantaggiose per il gestore, ci sono ancora gli “acchiappini” in strada per far entrare gente e, soprattutto, sono ancora troppi i ristoratori che pensano ancora che basti servire un buon prodotto per attirare clientela, quando oggi sono i social e TripAdvisor i campi da presidiare giornalmente. Sono questi canali che decidono se un locale sarà pieno oppure no. Le persone non vanno più nei locali per soddisfare un bisogno primario come il soddisfare la fame ma per vivere un’esperienza. E il gestore se non capisce subito questo è destinato ad una crisi fatale, fino all’estinzione”, continua ancora l’esperto di marketing

Nelle crisi la comunicazione va incrementata sempre

In occasione della ristampa del suo libro Salva Il Tuo Locale! che, come afferma l’autore in copertina, non è dedicato solo a chi ha un locale in crisi ma soprattutto a chi deve ancora aprirlo, Marco Lungo ha affrontato il tema della comunicazione in un convegno di imprenditori del settore svoltosi recentemente a Roma.

“Questa crisi ha messo a nudo i problemi tipici di un mercato non maturo, fatto ancora di convinzioni sorpassate, di “abbiamo sempre fatto così”, di mancanza di cambiamento e di adattamento, magari facendo qui e là interventi a macchia di leopardo che, alla fine, ti lasciano solo con le macchie e con nessun leopardo”.

“Di fatto questa crisi causata dal Covid-19 ha fatto chiudere molti locali nello stesso modo in cui, purtroppo, ha ucciso molte persone, ovvero è stato il classico colpo di grazia dato a situazioni che erano già compromesse di loro in precedenza”, ha detto  ancora Marco Lungo, .

È come verniciare le vetrine di nero

Segnante è stato un passaggio del discorso di Marco Lungo quando, citando il suo libro, ha detto:

“Durante le crisi i ristoratori più arretrati fanno immediatamente una cosa: tagliano le spese di pubblicità e di marketing. È esattamente come se un commerciante di abbigliamento in crisi prendesse e verniciasse le sue vetrine di nero, spegnendo anche le luci. Invece, il vero commerciante fa esattamente il contrario. Quando un’azienda è in crisi dovrebbe aumentare la spesa per la comunicazione e assumere più venditori. E soprattutto non si ritrae mai da ciò che le dà visibilitàpresso i suoi potenziali clienti”.

“Nella mia ormai lunga carriera come Crisis Manager“, ha concluso Marco Lungo, “ho visto tanti errori ripetersi di continuo e così come li ho elencati nel mio libro “Salva il tuo locale!”, ancora oggi, non riesco a spiegarmi il perché spesso i gestori continuino sempre nel fare azioni di sicuro insuccesso, o meglio suicide. E non avere il marketing e la comunicazione sempre attivi, presidiati e pronti al cambiamento, è una di quelle azioni suicide che i ristoratori dovrebbero assolutamente evitare”. 

Related Posts
Federico Motta Editore ripercorre la storia del fumetto: da The Yellow Kid ai supereroi di successo
Le origini del fumetto, dai primi baloon ai supereroi moderni: la Casa Editrice Federico Motta Editore propone il saggio di Daniele Barbieri pubblicato sul volume “L’Età moderna” Considerato oggi parte integrante ...
READ MORE
Croazia Il premio internazionale Penna d oro
Il premio internazionale giornalistico "Zlatna Penkala" (Penna d’oro) assegnato all’Italia, Ungheria e Svizzera. Lo scorso fine settimana a Spalato, l'Ente Nazionale Croato per il Turismo ha aggiudicato i prestigiosi premi "Penna ...
READ MORE
Louis Vuitton nuovi NFT: CryptoSaurus
Dopo l'introduzione di Louis: The Game lo scorso agosto, che ha premiato i giocatori con la possibilità di vincere storici NFT da cartolina, Louis Vuitton ha aggiunto nuove missioni e nuovi premi NFT alla ...
READ MORE
Sicurezza stradale, al via il progetto per le scuole italiane
Gli studenti dovranno realizzare un video come memorandum contro i pericoli; in palio 10 patenti.Parte il progetto “Diamo la precedenza alla sicurezza” sulla prevenzione degli incidenti stradali nelle scuole italiane, ...
READ MORE
Oltre il confine della vita: ad Avigliana la conferenza su Parapsicologia e Paranormale
Torino, 31 maggio 2022 – Il 25 giugno prossimo ad Avigliana (To), si terrà la Conferenza sulla Parapsicologia e Fenomenologia Paranormale.Sarà un viaggio verso i confini della realtà con PPI – Paranormal Photography ...
READ MORE
Seguendo l’Aquila – Itinerari alla scoperta di Giorgio Parodi
Giorgio Parodi fonda a Genova, nel 1921, la Moto Guzzi. Questa guida ci accompagna alla scoperta dei luoghi che hanno fatto da sfondo alla sua vita. Questa guida è stata sviluppata in ...
READ MORE
4 e 5 marzo 2022 a Roma gli Stati generali della Comunicazione per la salute
Oltre 300 comunicatori, giornalisti, social media manager che lavorano nelle aziende sanitarie e ospedaliere di ogni regione italiana o che collaborano con la Rete per mettere a fuoco ruoli, obiettivi, ...
READ MORE
Il Prof. Architetto Guido Musante
Milano, 15 giugno 2021 -Si è tenuta al Politecnico di Milano la lezione dell’architetto Guido Musante riguardo un progetto di comunicazione basato sulle specifiche qualità della Cosy International, giovane brand fiorentino di arredamento di lusso per la zona notte. Cosy ...
READ MORE
THE ROOOM presenta “Dialoghi in cerchio”, finissage della mostra “Il cerchio spezzato” a cura di Eleonora Frattarolo | 12 aprile 2022, Bologna
Il 12 aprile 2022 presso The Rooom, nell’affascinante cornice storica di Palazzo Aldrovandi Montanari (Via Galliera n. 8), avrà luogo il finissage della mostra Il cerchio spezzato a cura di Eleonora Frattarolo. A chiusura dell’esposizione che ha visto in mostra le opere ...
READ MORE
28 maggio – Giornata Mondiale del Gioco 2022: Assogiocattoli fa giocare e premia tutti i bambini
Grande ritorno per “Gioco per Sempre”, la Campagna Assogiocattoli che ha lo scopo di diffondere la cultura del gioco e celebrarne l’universalità. Sostenuta dall’International Toy Library Association, si festeggia il ...
READ MORE
Federico Motta Editore ripercorre la storia del fumetto:
Croazia Il premio internazionale Penna d oro
Louis Vuitton lancia nuovi NFT
Sicurezza stradale, al via il progetto per le
Oltre il confine della vita: ad Avigliana la
Seguendo l’Aquila – Itinerari alla scoperta di Giorgio
4 e 5 marzo 2022 a Roma gli
Comunicazione e design: al Politecnico di Milano lezione
THE ROOOM presenta “Dialoghi in cerchio”, finissage della
28 maggio – Giornata Mondiale del Gioco 2022: