soap bubble, bubble, eiskristalle
Photo by rihaij on Pixabay

L’Associazione Valdostana Maestri Sci inizia a preparare una stagione invernale che sarà diversa dalle altre. Ottimismo ed entusiasmo per l’imminente partenza si mescolano a un po’ di prudenza per una serie di misure che dovranno essere adottate.

L’Associazione Valdostana Maestri Sci inizia a preparare una stagione invernale che sarà diversa dalle altre. Ottimismo ed entusiasmo per l’imminente partenza si mescolano a un po’ di prudenza per una serie di misure che dovranno essere adottate.
Dopo il protocollo degli impianti di risalita, anche i vertici dell’AVMS sono al lavoro sul documento che andrà a dettare le linee guida da applicare all’interno delle Scuole Sci e durante le ore di lezione. I vertici dell’Associazione/Collegio stanno definendo gli ultimi dettagli – in stretta collaborazione con le altre regioni italiane – per poi incontrare i direttori delle scuole di sci e analizzare nel dettaglio regole e ogni singolo aspetto che potrà essere causa di problemi.
Sulle piste della Valle d’Aosta non ci saranno maestri di sci con mascherine chirurgiche. È in via di definizione un accordo che permetterà di fornire ai professionisti iscritti all’albo protezioni certificate, lavabili, riutilizzabili e personalizzate, che richiameranno gli storici colori delle divise e consentiranno all’intera categoria di presentarsi con un’immagine ben definita.
È partito anche il progetto di digitalizzazione finanziato dalla Regione Autonoma della Valle d’Aosta. Con l’inizio della stagione invernale verrà lanciata la nuova app che consentirà ai maestri di sci di accedere a una serie di servizi ”digital” ed evitare quindi il contatto con gli uffici centrali o le segreterie delle scuole. Le scuole non ancora strutturate saranno dotate di sistemi informatici per la gestione delle ore e di sistemi per i pagamenti elettronici online.
Dopo aver portato a termine il corso maestri di sci alpino, è intenzione dell’AVMS concludere anche il percorso formativo degli aspiranti maestri di fondo. Le prime nevicate consentiranno di stabilire il programma definitivo degli esami, che dovrebbero svolgersi il 7 e 8 dicembre. Ad Aosta, lo scorso fine settimana, una cinquantina di maestri di sci hanno partecipato al corso allenatori di primo livello organizzato dalla Scuola Tecnici Federali della Fisi.
I maestri di sci della Valle d’Aosta anche quest’anno parteciperanno alla Fiera Skipass di Modena, vetrina del turismo della neve che è stata confermata e che si svolgerà dal 29 ottobre al 1° novembre.
Beppe Cuc: «Stiamo cercando di mettere tutti i nostri professionisti, le scuole e il personale coinvolto nelle migliori condizioni per poter operare in piena sicurezza. Sarà una stagione totalmente diversa rispetto al passato, che richiederà dei sacrifici e l’adozione di precisi comportamenti, non solo durante l’attività professionale. Inoltre con i nuovi servizi digitali andremo a ridurre ancora di più possibili contatti e assembramenti». 

Related Posts
Dal supermercato al frigo, la spesa a prova di Coronavirus
L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un vademecum con le indicazioni sull’igiene degli alimenti per produttori ed esercenti valide per la fase 2Fare la spesa ai tempi del Coronavirus continua ...
READ MORE
Andiamo a sciare in Arabia Saudita
L'Arabia Saudita rivela i piani per la stazione sciistica Un villaggio sciistico aperto tutto l'anno è stato creato in Arabia Saudita come parte di piani ambiziosi per creare una nuova destinazione ...
READ MORE
Inverno è Julbo
Caschi e maschere da sci Julbo: un sapiente mix di protezione e design Julbo presenta una collezione ricca di novità per l'inverno: due maschere da sci ispirate al Giappone, una coppia ...
READ MORE
Le misure economiche varate dal Governo a sostegno delle palestre e del mondo del fitness
Il 19 maggio 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il cosiddetto Decreto Rilancio con le misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse ...
READ MORE
Sci e ciaspolate: il 19 e 20 marzo L’ABETONE diventa meta solidale grazie all’AISLA
AISLA, 19 E 20 MARZO L’ABETONE È META SOLIDALE   Due giorni sulla neve tra sci e ciaspole a favore dei progetti di assistenza per le famiglie SLA del territorio   (14-03-2022) Montagna, sport ...
READ MORE
Watch out for coronavirus scams on social media
Social media has been rife with fake health products and financial scams during the coronavirus pandemic, a new study finds. Thousands of posts have touted illegal or unapproved testing kits, untested ...
READ MORE
W le Donne! A Bormio tante attività declinate al “femminile” per celebrare l’8 marzo
Sci di fondo nei boschi del Parco Nazionale dello Stelvio, una discesa notturna sotto il cielo stellato o un’avventurosa escursione in fat e-bike tra sentieri innevati. E poi il wellness ...
READ MORE
Coronavirus, SIMA: puntare su test sierologici rapidi in autodiagnosi
Miani: “Strumento fondamentale in particolare per il comparto scuola, venga distribuito liberamente in farmacia”“Simile a rilevazione glicemia con pungidito effettuata da oltre 400 milioni di diabetici nel mondo”Milano, 02 settembre ...
READ MORE
Dal supermercato al frigo, la spesa a prova
Andiamo a sciare in Arabia Saudita
Inverno è Julbo
Le misure economiche varate dal Governo a sostegno
Sci e ciaspolate: il 19 e 20 marzo
Watch out for coronavirus scams on social media
W le Donne! A Bormio tante attività declinate
Coronavirus, SIMA: puntare su test sierologici rapidi in