Ti è mai capitato di decidere di scrivere dei versi
o qualcosa che assomigli almeno un po ‘a una poesia,
ma senza sapere ancora cos’è che dire?

Già, cos’è che dirò?
Potrei strappare il foglio.
Potrei… prendere il volo,
nel senso che sarebbe meglio
che mi lasciassi trasportare dalla fantasia.
Oppure darmi all’ippica.
Cioè lasciar perdere
ed evitare di tediarti ancora.
Fai un po ‘tu,
decidi per te stesso,
giacchè per quanto mi riguarda
sono in procinto di chiudere,
di voltar pagina
e meditare.