Essere liberi vuoi dire essere padroni di se stessi. Per molti, significa libertà d’azione, di movimento e di opinioni, e l’opportunità di realizzare gli scopi che siamo prefissati. Ma così facendo poniamo la libertà fuori di noi, senza considerare la tirannia dei pensieri. In Occidente si è soliti ritenere che essere liberi significhi fare tutto ciò che si vuole, realizzando ogni capriccio. Con questa visione, diventiamo le marionette dei pensieri che si agitano nella nostra mente, così come il vento piega l’erba, sulla cima di un colle, in tutte le direzioni.

«Per quanto mi riguarda, la felicità consiste nei fare tutto ciò che voglio senza che nessuno possa impedirmelo», ha dichiarato una giovane inglese alla BBC. La libertà sregolata, che ha come unico scopo la realizzazione immediata dei propri desideri, determina la felicità? Se ne può dubitare. La spontaneità è una qualità preziosa, una condizione che non la si confonda con l’inquietudine. Se lasciamo crescere nella nostra mente i continui desideri, l’orgoglio o il risentimento, ci costruiremo un universo carcerario in continua espansione. Le forme di schiavitù si sommeranno e si sovrapporranno l’una l’altra, annientando la gioia di vivere. È sufficiente un solo spazio di libertà interiore per abbracciare la dimensione della mente nella sua totalità: uno spazio vasto, lucido e sereno, che alimenta la pace e dissolve l’angoscia. 

Libertà interiore è innanzitutto liberarsi dalla dittatura dell ‘«io» e del «mio», dal dominio dell’ «essere» e dal dilagare dell ‘«avere», dall’ego che entra in conflitto con tutto ciò che detesta e tenta d’ impossessarsi di tutto ciò che desidera. Saper trovare l’essenziale, e non preoccuparsi più del superfluo, comporta un senso di profonda soddisfazione che le fantasie dell’io non scalfiscono. Dice un proverbio tibetano: «Chiunque sappia accontentarsi tiene un tesoro nel cavo della mano».

Essere liberi è quindi affrancarsi dalle afflizioni che dominano e annebbiano la mente. Significa assumere il controllo della propria esistenza, invece di lasciarsi andare all’abitudine e alla confusione mentale. E anche non abbandonare mai il timone, non lasciare che la barca vada alla deriva ma fare sempre rotta verso la destinazione che ci siamo prefissati.

Da: Matthieu Ricard – Il gusto di essere felici ) 

– Matthieu Ricard (amazon) 

Related Posts
Meditazione significa essere consapevoli …
La vita è piena di sofferenza, ma è anche piena di meraviglie: l’azzurro del cielo, la luce del sole, lo sguardo di un bimbo. Soffrire non basta, dobbiamo anche essere ...
READ MORE
Jumeirah Bali
Jumeirah Group , la società globale di ospitalità di lusso e membro di Dubai Holding, ha ulteriormente ampliato il proprio portafoglio internazionale con il debutto del suo primo splendido resort contemporaneo ...
READ MORE
Photo by AndrewLozovyi on Deposit Photos
L'ansia è un'esperienza comune su uno spettro molto lungo. Se ti sei mai sentito ansioso, sai quanto può essere orribile. Può anche sembrare debilitante e divorante, combattendo ogni pensiero logico che sai ...
READ MORE
15 vantaggi della meditazione a piedi (e come iniziare)
Quando Sir Isaac Newton descrisse la legge naturale del movimento , osservò che i corpi in movimento tendono a rimanerci a meno che un'altra forza non agisca su di essi. Newton si riferiva ...
READ MORE
Lo Zen di Buddha (racconto zen)
Buddha disse: «Io considero la posizione dei re e dei governanti come quella dei granelli di polvere. Osservo tesori di oro e di gemme come se fossero mattoni e ciottoli. ...
READ MORE
Il respiro durante Zazen – Wanshi
Durante zazen, invece di seguire i vostri pensieri […] siate attenti alla vostra respirazione. Osserva come respiri. Buddha consigliava di essere attenti al modo in cui si respira, di essere cioè coscienti ...
READ MORE
Una buona scelta per il pargolo
I migliori resort club per bambini in Europa 2022: dove alloggiare per il divertimento in famiglia, consigliati da Briatore e Vacchi Una vacanza al mare nel Mediterraneo è stata a lungo ...
READ MORE
La semplice verità – Ram Dass
Speravo ancora di ricevere insegnamenti esoterici da Maharaj-ji, ma quando gli domandavo: «Come faccio a diventare illuminato?», lui replicava cose di questo genere: «Ama tutti, servi tutti, e ricordati di ...
READ MORE
La felicità ultima non è un’esperienza mentale – Jean Klein
“Il cercatore come tale si volatilizza, sopravvive solo ciò che era all'origine della ricerca, il cercato, il trovato, l'avvenimento questo che può essere designato con il termine« illuminazione ». L '«ascoltato» ...
READ MORE
Una nuova specie di pianta è stata scoperta a Six Senses Ninh Van Bay
NINH VAN BAY, Vietnam – 10 maggio 2022 – Il team di Six Senses Ninh Van Bay è stato entusiasta quando ha ricevuto la notizia che un nuovo stabilimento è stato ufficialmente riconosciuto ...
READ MORE
Meditazione significa essere consapevoli …
Jumeirah Group apre un nuovo resort di lusso
9 miti sull’ansia che tutti credono, ma non
15 vantaggi della meditazione a piedi (e come
Lo Zen di Buddha (racconto zen)
Il respiro durante Zazen – Wanshi
Una buona scelta per il pargolo
La semplice verità – Ram Dass
La felicità ultima non è un’esperienza mentale –
Una nuova specie di pianta è stata scoperta