Il Coronavirus sta cambiando il modo di lavorare, e fare riunioni: come le aziende si organizzano oggi…

Milano, 2 novembre 2020 – Il catering aziendale si adegua all’emergenza sanitaria: cambia il modo di lavorare delle persone e aumenta lo smartworking, mentre le riunioni “fisiche” si riducono drasticamente e si svolgono rispettando protocolli e distanziamento.

“Con la parola “riunione” si indica, in realtà, un insieme estremamente articolato di eventi aziendali, con differenti setting, modalità operative e finalità e output attesi: vi sono infatti sette tipologie di riunioni: per decidere, per negoziare, per controllare (gli stati di avanzamento, gli andamenti economici, …), per produrre (un documento, una relazione, un nuovo approccio al mercato, ….), per formare, per illustrare (un progetto, un nuovo prodotto, una scelta aziendale, …) e per intrattenere (alimentando team building e spirito di appartenenza)”, scriveva poco più di una settimana fa Andrea Granelli su Nòva, il supplemento del Sole 24 Ore dedicato ai temi della ricerca, dell’innovazione e della creatività.

Un tema attuale che mette in luce come tipologie di riunioni diverse richiedono contesti appositi affinché possano affrontate, nei modi più efficaci, gli obiettivi aziendali. L’emergenza sanitaria ci ha imposto l’adozione di nuovi sistemi di comunicazione a distanza, dove però non siamo ancora sempre in grado di creare quell’empatia digitale funzionale al raggiungimento del massimo risultato.

Molto grosse aziende lo sanno, e benchè si siano strutturate per affrontare al meglio le nuove sfide dello Smart Working, si sono organizzate anche per mantenere vive forme di riunione e convivialità in luoghi e contesti fisici, nel pieno rispetto di tutte le norme sanitarie e sul distanziamento.

Così, oggi le riunioni aziendali effettuate di persona si sono ridotte molto, ma ne è aumentata la qualità e l’attenzione: da attività quotidiana a evento straordinario, sono diventate un momento di interazione più completo e autentico, durante il quale è possibile instaurare con il gruppo di lavoro un empatia completa.

“Quando decidono di organizzare una riunione in presenza, le grosse aziende non rinunciano al pranzo di lavoro in ufficio o durante il meeting strategico” – racconta Stefano Superina, Ad di BusinessLunch, azienda storica specializzata in catering aziendale – “ma oggi lo fanno in modo diverso. L’attenzione al rispetto del protocollo sanitario e al distanziamento è massima, e al posto del catering tradizionale fatto di buffet serviti, preferiscono soluzioni più pratiche e igieniche come i Lunch Box

Nel catering per il business, il Lunch Box è un box completo di primo, secondo, contorno e dolce con posate e tovagliolo monouso inclusi, il tutto confezionato e ‘impacchettato’ per essere igienico e pronto al consumo ovunque “durante le riunioni aziendali, il team deve mantenere il massimo distanziamento”continua Superina “e questa soluzione permette di creare una situazione di convivialità nel rispetto delle norme sanitarie”

L’idea del business lunch box è stata inventata più di 10 anni fa proprio da BusinessLunch.

“Fino a prima dell’era Covid, era un servizio richiesto ma meno rispetto ai classici vassoi o ai buffet serviti: oggi è invece la soluzione più adottata. Anche perché non richiede nessuna forma di assistenza al servizio, come camerieri o personale a servire, ma può essere fruito in modalità completamente autonoma” continua Superina.

Il Coronavirus ci ha imposto grossi cambiamenti e ha modificato il nostro modo di lavorareIn BusinessLunch abbiamo per questo adottato criteri molto rigorosi di produzione, in linea con tutte le norme sanitarie, sviluppando un particolare protocollo interno chiamato Safety Lunch, che garantisce la sicurezza a tutte le nostre persone, e garantisce alle aziende clienti un prodotto sano e certificato”.

Per saperne di più sui Lunch Box visitare il sito internet Businesslunch.online

Related Posts
Lavoro: ecco i benefit più richiesti dai dipendenti nel 2022
Milano, 28 febbraio 2022 - Lo stipendio, negli ultimi, anni, ha via via perso buona parte della sua centralità nella mente di tantissimi lavoratori, oscurato almeno parzialmente da altri fattori, come ...
READ MORE
Lavoro: 4 modi per fallire ad un colloquio, senza farsi assumere
Milano, 23 novembre 2021 - Perché non si è mai affrontato un colloquio di lavoro, o perché, magari, sono ormai passati parecchi anni dall'ultima job interview. Ma anche perché questi appuntamenti, ...
READ MORE
Una buona scelta per il pargolo
I migliori resort club per bambini in Europa 2022: dove alloggiare per il divertimento in famiglia, consigliati da Briatore e Vacchi Una vacanza al mare nel Mediterraneo è stata a lungo ...
READ MORE
Covid: quali le professioni più richieste dopo la pandemia?
Milano, 16 marzo 2022 - Come è cambiato il mondo del lavoro negli ultimi anni? A influenzare il mercato del lavoro nell'ultimo periodo è stata prima di tutto la pandemia, ...
READ MORE
No stress: in Valle Aurina fai prima
Alto Adige, liberarsi dallo stress in Valle Aurina: da fine maggio e per tutto giugno, esperienze estreme nella natura con i MindfulMountainDays Primavera in Valle Aurina con le esperienze MindfulMountainDays: attività, ...
READ MORE
Foto Kempinski Hotel Adriatic
Dopo una chiusura stagionale, il lussuoso resort a cinque stelle con golf e spa Kempinski Hotel Adriatic ha riaperto i battenti venerdì 8 aprile 2022.  Con uno chef esecutivo di nuova nomina e ...
READ MORE
Andar per giardini
Nel 2022 i Giardini di Castel Trauttmansdorff promuovono il concetto del tempo trascorso nel verde come risorsa per il benessere personale Workshop ed esperienze da regalarsi per stare bene Con l’inizio della ...
READ MORE
Il pregiudizio di genere sul posto di lavoro inizia con la comunicazione durante il reclutamento
Un nuovo studio rileva che un ruolo di leadership è descritto in modo più positivo per un candidato maschio che per una donna, tanto più se la persona che delinea ...
READ MORE
Trovare lavoro con il Curriculum: l’Europass non è sempre la soluzione ideale
Milano, 30 agosto 2021 – Il curriculum vitae è lo strumento più potente e più importante nelle mani di chi si pone alla ricerca di un nuovo lavoro. Per questo motivo questo documento ...
READ MORE
Lavoro: ecco le figure professionali più ricercate del momento
  Milano, 10 dicembre 2020 – Infermieri qualificati, contabili, export manager, operai saldatori, tecnici di laboratorio, ingegneri software, responsabili vendite. Sono queste alcuni delle professioni più ricercate nelle ultime settimane in ...
READ MORE
Lavoro: ecco i benefit più richiesti dai dipendenti
Lavoro: 4 modi per fallire ad un colloquio,
Una buona scelta per il pargolo
Covid: quali le professioni più richieste dopo la
No stress: in Valle Aurina fai prima
Il Kempinski Hotel Adriatic riapre i battenti
Andar per giardini
Il pregiudizio di genere sul posto di lavoro
Trovare lavoro con il Curriculum: l’Europass non è
Lavoro: ecco le figure professionali più ricercate del