berries, fruits, food
Photo by PublicDomainPictures on Pixabay

Un ricercatore della University of Southern California ha pubblicato un nuovo articolo sul Journal of Marketing che esplora se il cibo attraente potrebbe sembrare più sano per i consumatori. Lo studio in uscita sul Journal of Marketing è intitolato “Cibo abbastanza sano: come e quando l’estetica migliora la salute percepita” ed è scritto da Linda Hagen.

I consumatori vedono quasi 7.000 annunci di cibo e ristoranti all’anno, con la stragrande maggioranza che reclamizza fast food. Nei materiali di marketing, il cibo ha uno stile estensivo per sembrare particolarmente carino. Immagina la bella pizza che potresti vedere su un cartellone pubblicitario: un cerchio perfetto di crosta con peperoni distribuiti in modo impeccabile e formaggio fuso. Gli inserzionisti mirano chiaramente a rendere il cibo più appetitoso. Ma la bella estetica ha altri effetti potenzialmente problematici sulle tue impressioni sul cibo?

Da un lato, la bella estetica è strettamente associata al piacere e al piacere. Guardare belle opere d’arte e persone attiva il centro di ricompensa del cervello e osservare la bellezza è intrinsecamente gratificante. Questo legame con il piacere potrebbe far sembrare malsano il cibo carino, perché le persone tendono a vedere il piacere e l’utilità come reciprocamente esclusivi. Ad esempio, molte persone hanno l’intuizione generale che il cibo sia gustoso o sano, ma non entrambi.

D’altra parte, un tipo specifico di estetica chiamata estetica “classica” è caratterizzata dai modelli ideali trovati in natura. Ad esempio, una caratteristica estetica classica chiave è la simmetria, anch’essa estremamente comune in natura. Un’altra importante caratteristica estetica classica coinvolge l’ordine e schemi sistematici, che, ancora una volta, sono onnipresenti in natura. Sembra possibile che sfoggiare più di queste caratteristiche visive simili alla natura possa rendere le raffigurazioni del cibo più naturali. Apparire più naturali, a sua volta, può far sembrare il cibo più sano perché le persone tendono a considerare le cose naturali (p. Es., Cibo biologico o rimedi naturali) più salutari di quelle innaturali (p. Es., Cibo altamente trasformato o prodotti chimici sintetici). Quindi, in virtù del riflesso della natura, lo stesso cibo può sembrare più sano quando è carino (rispetto a quando è brutto).

In una serie di esperimenti, il ricercatore ha testato se lo stesso cibo è percepito come più sano quando ha un bell’aspetto seguendo i principi dell’estetica classica (cioè, simmetria, ordine e schemi sistematici) rispetto a quando non lo fa. Ad esempio, in un esperimento, i partecipanti hanno valutato il pane tostato con avocado. Tutti leggevano lo stesso ingrediente e le informazioni sui prezzi, ma le persone sono state assegnate in modo casuale a vedere un bel toast con avocado o un brutto toast con avocado (le immagini erano state precedentemente, in media, classificate come differentemente belle). Nonostante le identiche informazioni sul cibo, gli intervistati hanno valutato il toast di avocado come complessivamente più sano (p. Es., Più sano, più nutriente, con meno calorie) e più naturale (p. Es., Più puro, meno elaborato) se hanno visto la versione carina rispetto alla versione brutta. Come sospettato, la differenza nei giudizi di naturalezza ha guidato la differenza nei giudizi di salubrità. I giudizi su altri aspetti, come la freschezza o le dimensioni, non sono stati influenzati. Esperimenti con cibi diversi e manipolazioni di bellezza hanno restituito lo stesso modello di risultati, suggerendo che l’effetto è improbabile che sia idiosincratico per certe immagini.

È importante sottolineare che questi giudizi sulla salubrità influenzano il comportamento dei consumatori. In un esperimento sul campo, le persone erano disposte a pagare molto più denaro per un bel peperone piuttosto che per uno brutto, e una parte sostanziale di questo aumento dei prezzi di riserva era attribuibile a un analogo aumento dei giudizi sulla salubrità. In un altro studio, anche quando le persone avevano incentivi finanziari per identificare correttamente quale dei due alimenti conteneva meno calorie, era più probabile che dichiarassero un alimento target come l’opzione a basso contenuto calorico quando era carino rispetto a quando era brutto, anche se questo la scelta li ha persi soldi.

Ci sono alcune qualifiche chiave. In primo luogo, l’effetto bello = sano è limitato all’estetica classica. L’estetica “espressiva” non coinvolge modelli simili alla natura, ma preferisce l’esecuzione fantasiosa di idee creative, come il cibo tagliato in forme divertenti o disposto per rappresentare una scena. In secondo luogo, il bias carino = sano può essere disattivato visualizzando una dichiarazione di non responsabilità accanto al cibo per ricordare alle persone che il cibo è stato modificato artificialmente.

Questo effetto dei principi estetici classici ha implicazioni per i professionisti del marketing e per i sostenitori della salute pubblica, anche se diversi. Hagen spiega che “L’estetica classica può essere un nuovo modo economico e sottile per trasmettere naturalezza e salubrità, attributi che i consumatori richiedono sempre più nei prodotti alimentari. Allo stesso tempo, una bella presentazione del cibo può distorcere in modo ottimistico le stime nutrizionali e avere un impatto negativo sulle decisioni dietetiche. Questi risultati, i responsabili politici potrebbero voler considerare le esclusioni di responsabilità relative alle modifiche come un intervento o rafforzare le normative sulla fornitura di informazioni nutrizionali oggettive con immagini alimentari “.

###

L’articolo completo è disponibile su: https: / doi. org / 10. 1177% 2F0022242920944384 

Related Posts
A Lezione di Sostenibilità
Insegnare (e imparare) la Sostenibilità in cucinaChi meglio di colui che fa della cucina il proprio lavoro, può far propri e trasmettere ad altri valori importanti sulla sostenibilità del cibo? ...
READ MORE
Perché dovresti guardare il tuo cibo prima di esprimere un giudizio: ce lo spiega uno studio
TAMPA, Florida (14 aprile 2021) - L'ordine in cui i tuoi sensi interagiscono con il cibo ha un impatto enorme su quanto ti piace. Questa è la premessa di un nuovo ...
READ MORE
Pasqua e Pasquetta: i consigli dell’esperta e le 5 mosse per un menù a prova di diabete
Sfida accettata per un clinico che si occupa della gestione del diabete e per un chef blogger che suggerisce come cucinare in occasione della Pasqua. Occhi puntati sulla consapevolezza del ...
READ MORE
Viaggi in treno di lusso: 6 viaggi da prenotare per il 2022
Foto di David Noton, Helen Cathcart Il Belmond Venice Simplon-Orient-Express presenta carrozze d'epoca degli anni '20 e '30 Il viaggio lento si rinnova alla moda con questi viaggi internazionali in treno di ...
READ MORE
Fughe gastronomiche con Hilton
Sette ristoranti stellati Michelin da scoprire e divorare in tutta Europa LONDRA, Regno Unito - I viaggiatori con un gusto per la cucina di lusso possono combinare incredibili esperienze culinarie con alcune delle ...
READ MORE
Photo by Markus Winkler on Pexels
Gli alimenti ricchi di zuccheri e grassi interrompono l'intestino e scatenano riacutizzazioni della psoriasi Il segreto per una pelle e articolazioni più sane può risiedere nei microrganismi intestinali. Uno studio condotto dai ...
READ MORE
Rosewood Vienna apre a luglio 2022
Rosewood Hotels & Resorts  ha annunciato l'apertura prevista di Rosewood Vienna nel luglio 2022. La struttura si trova su Petersplatz, una delle piazze più famose del centro storico di Vienna. L'inaugurazione segnerà la prima ...
READ MORE
A Dubai il cibo non basta mai
Cinque nuovi luoghi e spazi per stuzzicare le tue papille gustative Questi nuovi ristoranti e caffè sono l'ultimo ritrovo per i buongustai di Dubai. E possiamo vedere (e assaggiare) perché... Sappiamo tutti che ...
READ MORE
#DELIVEROO, la Sardegna la regina dell’estate. La Lombardia la locomotiva dell’espansione
• Riparte dalla Lombardia l’espansione della piattaforma leader dell’online food delivery: da settembre anche a Mantova, Cremona, Casalpusterlengo e Curtatone. Raggiunta quota 224 città • Quartu Sant’Elena la località di ...
READ MORE
Quale cibo rende felici?
Dall’energia alla tranquillità, dalla felicità alla gioia, ecco i cibi che ci danno più emozioni e sensazioniIn occasione della Giornata Internazionale della Felicità, Uber Eats ha esplorato il legame tra ...
READ MORE
A Lezione di Sostenibilità
Perché dovresti guardare il tuo cibo prima di
Pasqua e Pasquetta: i consigli dell’esperta e le
Viaggi in treno di lusso: 6 viaggi da
Fughe gastronomiche con Hilton
Passare dalla dieta occidentale a una dieta equilibrata
Rosewood Vienna apre a luglio 2022
A Dubai il cibo non basta mai
#DELIVEROO, la Sardegna la regina dell’estate. La Lombardia
Quale cibo rende felici?