Normalmente, un campione viene sciolto in una soluzione elettrolitica e tre elettrodi (di lavoro, di riferimento, contatore) vengono inseriti nella soluzione per eseguire misurazioni elettrochimiche. In questo sistema, tuttavia, non è necessario preparare una nuova soluzione elettrolitica perché la membrana di gel sugli elettrodi funziona come una propria soluzione.

Un nuovo sistema di misurazione della capacità antiossidante elettrochimica a foglio per risultati rapidi e facili

I ricercatori dell’Università di Kumamoto (Giappone) hanno sviluppato un sistema per misurare rapidamente e facilmente la capacità antiossidante del cibo. Il nuovo sistema elettrochimico utilizza una microemulsione bicontinua (BME) in gel, una miscela di acqua e olio che normalmente non si mescolano, integrata con un elettrodo a foglio. Questo sistema può essere facilmente utilizzato da chiunque ovunque e dovrebbe essere utilizzato per il controllo di qualità nella produzione, produzione e vendita di prodotti alimentari.

Parte dell’ossigeno assorbito dal corpo viene convertito in specie di ossigeno altamente reattive (ROS). L’eccessiva produzione di ROS può portare ad arteriosclerosi, cancro, invecchiamento e diminuzione della funzione immunitaria. Gli antiossidanti inibiscono la generazione di ROS e la loro funzione, o possono persino rimuovere i ROS stessi. Gli antiossidanti liposolubili, come vitamine e polifenoli, sono facilmente solubili in olio piuttosto che in acqua. È importante valutare la capacità antiossidante del cibo per mantenere una dieta sana, ma i metodi di valutazione convenzionali richiedono una complessa separazione, estrazione e analisi colorimetrica, che rende difficile misurare gli antiossidanti liposolubili in campioni di alimenti colorati o torbidi.

Il gruppo di ricerca del professor Masashi Kunitake ha sviluppato un nuovo sistema elettrochimico che consente una facile misurazione della capacità antiossidante ovunque. Ciò è stato ottenuto creando un nuovo gel BME e integrandolo con elettrodi a foglio per semplificare notevolmente il processo di misurazione.

Normalmente, un’analisi elettrochimica viene eseguita dissolvendo un campione in una soluzione elettrolitica e misurando le correnti da tre elettrodi (lavoro, riferimento e contatore). Nel nuovo sistema, tuttavia, la membrana gel fissata agli elettrodi agisce come una propria soluzione elettrolitica. Anche le sostanze oleose non solubili possono essere analizzate nel loro stato originale senza separazione ed estrazione. Gli elettrodi del sistema vengono semplicemente immersi nel campione o una goccia del campione viene posta sull’elettrodo – non sono necessarie apparecchiature estese o trattamenti speciali. La capacità antiossidante del campione può ora essere facilmente valutata senza le complessità precedentemente eseguite in laboratorio. Questo sistema è già stato utilizzato per misurare la vitamina E nell’olio d’oliva commerciale come prova del concetto.

“Il nostro sistema può essere utilizzato per il controllo di qualità di carne, pesce, verdura, frutta, cioccolato, cosmetici e altri prodotti nella produzione, produzione e vendita al dettaglio”, ha affermato il professor Kunitake. “Se l’analisi dei prodotti alimentari diventa più accessibile a produttori e consumatori, potrebbe dare valore aggiunto ai prodotti alimentari, aiutare a trovare le migliori condizioni di coltivazione per la produzione e, infine, diventare un criterio per giudicare se i prodotti alimentari sono sia gustosi che sicuri da mangiare Ci auguriamo che questo sistema contribuisca a una maggiore produzione di cibo sano per la società “.

###

Questa ricerca è stata pubblicata online su Analytical Chemistry il 17 settembre 2020. 

Related Posts
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza limiti e confini
Nasce ad Altamura Deofoodis: la cultura italiana del “mangiare sano” e le specialità enogastronomiche dello slow food e street food a domicilio Deofoodis, la cultura italiana del “mangiare sano” raggiunge tutta ...
READ MORE
L’etichettatura degli alimenti è carente nei rivenditori di generi alimentari online
I dati nutrizionali, gli elenchi degli ingredienti e gli allergeni, tutte le informazioni richieste dalla FDA sulle etichette degli alimenti, sono spesso assenti quando gli acquirenti acquistano cibo online Secondo una ...
READ MORE
Pasqua e Pasquetta: i consigli dell’esperta e le 5 mosse per un menù a prova di diabete
Sfida accettata per un clinico che si occupa della gestione del diabete e per un chef blogger che suggerisce come cucinare in occasione della Pasqua. Occhi puntati sulla consapevolezza del ...
READ MORE
Salute e benessere della donna dai 50 anni
7 alleati indispensabili per prepararsi all'estateEstate è sinonimo di vacanze e relax ma anche di caldo e afa che spesso aumentano il senso di affaticamento e debolezza, provocando capogiri e ...
READ MORE
Vai col tagliere che è un vero piacere!
Come sappiamo, cibo e Instagram vanno sempre più a braccetto ei trend alimentari che diventano virali sul social network finiscono spesso con il condizionare anche il mondo offline dei food lover e della ristorazione. Ne ...
READ MORE
Solo di recente, con la disponibilità di nuove tecniche scientifiche per analizzare le proprietà nutrizionali e la composizione microbiologica degli alimenti fermentati, gli scienziati hanno iniziato a capire esattamente come vengono creati i sapori e le consistenze uniche e come questi alimenti giovano alla salute umana. Scienziati interdisciplinari si sono riuniti per creare la prima definizione di consenso internazionale di alimenti fermentati, pubblicata su Nature Reviews Gastroenterology & Hepatology.
Gli esperti concordano sulla nuova definizione globale di "alimenti fermentati" Una nuova pubblicazione chiarisce il concetto di alimenti fermentati e specifica come differiscono dai probiotici Gli esseri umani hanno consumato diversi tipi ...
READ MORE
Novità dalla Valle dei Buoni: nuove ricette VALDEBAU
Nel mercato degli snack per cani arriva una “buonissima” novità, anzi tre! Valdebau si rinnova e arricchisce la linea esistente con la nuova gamma Le Classiche, che si aggiunge alle ...
READ MORE
Come evitare di mangiare il mondo
Dalla decrescita a una trasformazione sostenibile del sistema alimentare“Solo ridurre le dimensioni del nostro attuale sistema alimentare non ridurrà di molto le emissioni. Invece, dobbiamo trasformare la natura stessa di ...
READ MORE
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza
L’etichettatura degli alimenti è carente nei rivenditori di
Pasqua e Pasquetta: i consigli dell’esperta e le
Salute e benessere della donna dai 50 anni
Vai col tagliere che è un vero piacere!
C’è fermento!
Novità dalla Valle dei Buoni: nuove ricette VALDEBAU
Come evitare di mangiare il mondo