Dopo aver introdotto i Baglioni Luxury Apartments come soluzione ideale di soggiorno in totale sicurezza e comfort nelle più belle città d’arte italiane, è il segmento MICE (Meetings Incentives Conventions Exhibitions) ad essere protagonista nonostante le restrizioni nazionali imposte in materia anti-Covid.

Nel cuore di Roma, al Baglioni Hotel Regina, dalla partnership con CORE e Agorà, nasce “ Baglioni Studios ”: la nuova realtà tecnologica, che consentirà alle aziende di realizzare eventi esclusivi, meeting e convegni in live streaming, accessibili in ogni parte del mondo, grazie ad un’attrezzatura tecnica all’avanguardia. Dirette streaming in 4k con possibilità di integrare alla diretta servizi come il real time content generation, montaggio di video clip, sottotitoli. La Sala Colonna del Baglioni Hotel Regina di Roma diviene così la soluzione perfetta per organizzare tavole rotonde con o senza pubblico presente – nel pieno rispetto delle misure di distanziamento sociale.

“ Torniamo più forti che mai presentando nuovi prodotti e concept di assoluta innovazione tecnologica nell’Hotellerie di lusso. Baglioni Studios sarà presto disponibile anche in altri hotel della nostra Collection” – afferma Luca Di Persio, CMO.

“Con il progetto Baglioni Studios, siamo riusciti a trasformare le criticità derivate dal difficile momento dovuto al Covid19, in un’opportunità, realizzando il primo studio streaming in una location di lusso” – dichiara Pierangelo Fabiano, CEO di CORE.

Il primo evento registrato presso i Baglioni Studios di Roma lo scorso 13 ottobre 2020 è stato la sesta edizione del Premio AGOL Giovani Comunicatori, contest nazionale che prevede lo sviluppo di un progetto di comunicazione rispondente ai brief redatti dai manager delle aziende partner. L’attrezzatura tecnica all’avanguardia dei Baglioni Studios ha consentito la registrazione di un evento sia fisico che digitale: erano infatti presenti fisicamente 3 top manager delle aziende partner dell’iniziativa (Lucia Sciacca – Generali Italia; Giuseppe Meduri – A2A; Ottavia Landi di Chiavenna – Neopharmed Gentili) e 2 top manager erano presenti da remoto (Cristina Camilli – Coca-Cola Italia e Federico Ascari – Creval ). Anche alcuni vincitori hanno potuto partecipare da remoto, il tutto in un contesto accogliente, lussuoso e con tecnologia all’avanguardia.

#ItalianHospitality
#Innovation
#BaglioniHotels 

Related Posts
World Picnic Day: fiorito è più trendy
Il 18 giugno si celebra la Giornata Mondiale del Picnic: un’occasione perfetta per creare un setting green ‘giocando’ con le molteplici soluzioni offerte dai Gerani. Tante ispirazioni arrivano dagli esperti ...
READ MORE
Photo by Nikolett Emmert on Pexels.com
TURISMO: tra camping e laghi balneabili, a Villach le vacanze estive sono all'insegna della vita all'aria apertaIl campeggio è una formula di soggiorno sempre più apprezzata. Tra i suoi vantaggi, ...
READ MORE
HILTON lancia Making Moments: soluzioni innovative per eventi indimenticabili
In ogni tipologia di evento la convivialità e la condivisione sono estremamente importanti, e Making Moments, il nuovo concept lanciato da Hilton, rappresenta la risposta ottimale alla rinnovata esigenza di ...
READ MORE
Comprare casa: con le visite virtuali più velocità, meno commissioni e meno impatto ambientale
Da oggi meno commissioni, più velocità e meno impatto sull’ambiente per l'acquisto di una casa: le visite virtuali stanno cambiando per sempre la compravendita degli immobiliTorino, 14 aprile 2022 - ...
READ MORE
Rinnovare la complicità di coppia in vacanza? È possibile negli hotel Belvita Romantic You & Me
Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol, mete ideali per la vacanza romantica: private spa, massaggi di coppia, cene a lume di candela permettono di rafforzare l’intesa della coppia. Proposte benessere in intimità ...
READ MORE
World Picnic Day: fiorito è più trendy
Natura e libertà: il piacere di una vacanza
HILTON lancia Making Moments: soluzioni innovative per eventi
Comprare casa: con le visite virtuali più velocità,
Rinnovare la complicità di coppia in vacanza? È