Roma, 30 novembre 2020 – Il rispetto dell’equità remunerativa, una significativa presenza di donne ai livelli manageriali in azienda, pratiche aziendali inclusive ed aperte alla tutela della maternità. Sono questi i principi che hanno fatto ottenere a BNP Paribas Cardif ed a Carter & Benson la Certificazione della Parità di Genere di Winning Women Institute, società impegnata nella diffusione del principio della gender equality all’interno del mondo del lavoro.

“Siamo felici di aggiungere BNP Paribas Cardif e Carter & Benson tra le aziende virtuose che hanno conquistato il ‘bollino rosa’.

BNP Paribas Cardif è la prima Compagnia assicurativa che raggiunge in Italia questo importante obiettivo, mentre per Carter & Benson si tratta della prima società di Headhunting e Consulenza Aziendale, a dimostrazione che l’interesse su questo tema riguarda ormai tutte le realtà produttive.

La Certificazione viene rilasciata solo alle aziende che rispettano indicatori molto stringenti sulle pari opportunità e rappresenta un ulteriore vantaggio competitivo nei confronti dei clienti, dipendenti e fornitori”, dichiara Enrico Gambardella, Presidente di Winning Women Institute.

“Siamo felici di questa Certificazione che testimonia la nostra risposta concreta alla mitigazione della differenza di genere. Un percorso quotidiano che si declina nella valorizzazione delle potenzialità di ogni risorsa, inclusi i talenti femminili” – ha commentato Isabella Fumagalli, CEO di BNP Paribas Cardif – “Avere un riconoscimento oggettivo e misurabile da parte di un ente qualificato come Winning Women Institute, rispetto al modo in cui gestiamo il tema della gender equality, oltre a essere motivo di orgoglio, ci stimola a mettere in campo nuove iniziative a favore di una cultura sempre più inclusiva.”

Un “bollino rosa”, ottenuto grazie a un innovativo processo di certificazione, unico in Italia, il Dynamic Model Gender Rating.

Un modello di indagine esclusivo che Winning Women Institute ha studiato insieme ad un Comitato Scientifico composto da esperti del settore e professori universitari (http://winningwomeninstitute.org/comitato-scientifico/) per analizzare lo status sulle pari opportunità nei contesti organizzativi aziendali.

“Il processo di assessment e di audit per la certificazione è stato condotto in modo molto trasparente da Ria Grant Thornton – afferma William Griffini, CEO di Carter & Benson. –

L’analisi ha sottolineato come in Carter & Benson le pari opportunità siano condizioni presenti sia in termini di ruolo che di riconoscimenti economici e come la nostra azienda gestisca con sensibilità e attenzione le tematiche di genere, confermando anche i valori nei quali crediamo fermamente. Nello stesso tempo ci ha fornito spunti di riflessione evidenziando quali possano essere le aree di miglioramento. Questa valutazione è stata per noi un momento di crescita importante.”

BNP Paribas Cardif e Carter & Benson  si aggiungono a Allianz Partners, Alés Group, Amgen, cameo, Biogen, Grenke, Sanofi, SAS, Humana Italia, Ipsen nell’elenco delle aziende virtuose e certificate per la Parità di Genere in Italia con Winning Women Institute.