hand, helping hand, help
Photo by truthseeker08 on Pixabay


Grazie all’iniziativa promossa da Unes Supermercati ed Edra S.p.A., con il supporto di HBA Milan Chapter, in partnership con EG Italia – Gruppo STADA, Lundbeck Italia e oltre 20 attori tra aziende private ed istituzioni, dall’11 dicembre all’11 gennaio, sarà possibile riempire il proprio “carrello solidale” online con tanti prodotti di prima necessità, oppure acquistare i “Cesti Solidali” per sostenere coloro che stanno attraversando un momento di difficoltà economica

Milano, 9 dicembre 2020 – Passa dal 31% al 45% il tasso dei “nuovi poveri”, ovvero le persone che per la prima volta sperimentano condizioni di disagio e di deprivazione economica. I dati sono della Caritas e fanno riferimento ai quadrimestri maggio-settembre 2019 e 2020. La crisi pandemica acuisce dunque le diseguaglianze sociali, economiche e sanitarie: affligge le famiglie più fragili e colpisce indistintamente milioni di persone insospettabili, rendendole vulnerabili ed esposte a insicurezza alimentare e malnutrizione. Per aiutarle è nata “United4ourFuture –Take Care & Stay United”, iniziativa a favore di Banco Alimentare, promossa da Unes Supermercati ed Edra S.p.A., con il supporto di HBA Milan Chapter, in partnership con EG Italia – Gruppo STADA, Lundbeck Italia e che coinvolge più di 20 attori, tra aziende private e istituzioni.

Dall’11 dicembre all’11 gennaio collegandosi al portale https://united4ourfuture.org sarà possibile scegliere tra un ampio catalogo di prodotti di prima necessità selezionati tra quelli disponibili presso i supermercati Unes e riempire il proprio “carrello solidale” da donare a coloro che stanno attraversando un momento di difficoltà. In alternativa, si potranno acquistare anche i “Cesti Solidali” del valore di 15, 25 o 50 euro, sempre in favore dei nuclei familiari che necessitano di un sostegno in questo periodo di emergenza economica e sociale causata dalla pandemia. Al termine della campagna, i prodotti alimentari raccolti verranno distribuiti da Banco Alimentare a coloro che ne hanno maggiore necessità.

“Il periodo storico che stiamo vivendo ha fatto emergere una crisi che non è più solo sanitaria ma anche sociale. E a farne le spese sono le fasce più deboli e indifese della popolazione: tra cui famiglie e bambini” – afferma Salvatore Butti, Managing Director & General Manager di EG Italia – Gruppo STADA – “Per aiutarli a costruire un futuro migliore abbiamo deciso di aderire alla campagna ‘United4ourFuture’: crediamo fortemente nel valore di una solidarietà congiunta, perché per portare un contributo alla comunità bisogna essere solidali insieme. C’è chi lo chiama brand activism, a noi piace definirlo semplicemente un aiuto concreto e reale per persone con bisogni altrettanto concreti e reali”.

Tra le aziende, oltre a Unes Supermercati e Edra S.p.A. che hanno promosso l’iniziativa con il supporto di HBA Milan Chapter, si annoverano come partner insieme a EG Italia e Lundbeck Italia anche:

AAA (Advanced Accelerator Applications), Alk-Abello, Astellas, Bausch + Lomb, Biogen, Carter & Benson, Cittadinanzattiva, Daiichi Sankyo, Damor Farmaceutici, Dompé, Fondazione Roche, Gilead Sciences Italia, Grunenthal, Gruppo Servier in Italia, IBSA Farmaceutici, Novartis Gene Therapies, Shionogi Italia, Viatris.