loser, failure, board
Photo by geralt on Pixabay

I ricercatori dell’HSE Institute for Cognitive Neuroscience hanno dimostrato sperimentalmente che l’attività economica può cambiare attivamente il cervello. I segnali che prevedono perdite finanziarie regolari evocano cambiamenti plastici nella corteccia. Pertanto, questi segnali vengono elaborati dal cervello in modo più meticoloso, il che aiuta a identificare tali situazioni in modo più accurato. L’articolo è stato pubblicato su Scientific Reports .

La vista di una busta dell’autorità fiscale, un tasso di cambio in calo o una faccia triste del tuo capo contabile può significare problemi finanziari imminenti. In che modo il cervello impara a riconoscere situazioni come questa? Queste situazioni causano cambiamenti nella funzione cerebrale? Queste domande sono state studiate da neuroscienziati cognitivi dell’Università HSE utilizzando un popolare gioco economico: il compito di ritardo dell’incentivo monetario (MID Task).

Il compito MID richiede che una persona risponda rapidamente a un segnale che segnala l’opportunità di ricevere una ricompensa o evitare una perdita. Consente inoltre di dividere l’elaborazione della ricompensa dei meccanismi cerebrali in fasi separate: aspettativa di ricompensa e apprendimento.

“Abbiamo ipotizzato che, come i cambiamenti plastici nel cervello durante l’apprendimento di una seconda lingua o la riproduzione di uno strumento musicale, si verificano cambiamenti neuroplastici simili per determinati segnali associati a importanti risultati economici. Ad esempio, il suono di una slot machine può essere a lungo associato a una grande vittoria o sconfitta durante la visita a un casinò, il che provoca una reazione particolarmente forte nel nostro cervello in futuro “, spiega Anna Shestakova , direttrice del Centro dell’Università HSE. per la cognizione e il processo decisionale.

I soggetti (29 persone) hanno preso parte a un gioco economico in cui segnali sonori prevedevano perdite di varia entità: i partecipanti potevano perdere da una a cinquantuno unità monetarie in ogni round del gioco. I partecipanti dovevano rispondere in modo rapido e accurato ai segnali audio per evitare perdite monetarie.

Lo studio ha dimostrato che la partecipazione a un gioco del genere porta a cambiamenti plastici nella corteccia uditiva del cervello, che inizia a distinguere in modo più accurato i suoni associati a grandi perdite finanziarie. Inoltre, gli scienziati hanno dimostrato un collegamento di questo cambiamento di plastica del cervello con il “segnale di apprendimento” generato dal cervello umano durante l’esecuzione del MID Task. I soggetti con un “segnale di apprendimento” neurale più pronunciato hanno mostrato cambiamenti plastici più forti nel sistema nervoso.

I risultati dell’esperimento suggeriscono che l’esperienza economica della vita può portare a cambiamenti nel cervello, che alterano il modo in cui vengono percepiti i segnali esterni. È interessante notare che il cervello impara a identificare automaticamente importanti segnali economici. Inoltre, gli scienziati hanno mostrato esattamente come si verifica questo ricablaggio del cervello e hanno dimostrato il ruolo delle differenze individuali nei sistemi di apprendimento del cervello che utilizzano il neurotrasmettitore dopamina.

“Questa è la prima prova sperimentale per dimostrare che l’attività economica può cambiare attivamente il cervello”, ha detto Aleksey Gorin , uno studente laureato all’Università HSE e uno degli autori dello studio. “I segnali che portano a perdite finanziarie evocano cambiamenti neuroplastici piuttosto rapidi. Pertanto, vengono identificati automaticamente dal cervello e non richiedono un’attenzione volontaria “, ha affermato. 

Related Posts
Esports: come l’industria dell’ospitalità in difficoltà potrebbe trarre vantaggio da questo enorme business
Il campionato mondiale di League of Legends allo Staples Center di Los Angeles nel 2016. Patrick Knight/Wikipedia , CC BY-SA Durante la pandemia, il mondo dello sport si è fermato. Eventi globali come le Olimpiadi, ...
READ MORE
Un nuovo studio condotto da Julien Ayroles di Princeton e Dino Martins di Mpala supporta l'ipotesi del "disadattamento". Hanno scoperto che l'obesità, il diabete e le malattie cardiovascolari aumentavano tra i Turkana la cui dieta era cambiata da quella animale a quella a base di carboidrati. Qui, le donne Turkana riportano l'acqua alla loro dimora, nel Turkana settentrionale.
Luana Svaizer di Business your Life affronta il tema con un evento per cui ci sono ancora posti disponibili per la partecipazione online Torna con una nuova edizione a Verona, in ...
READ MORE
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Hilton la scorsa settimana ha annunciato di aver aperto un hotel Conrad da 107 camere in Sardegna, cosa che mi ha sorpreso. Si scopre che questa proprietà Conrad Chia Laguna Sardinia ...
READ MORE
Come lo stress cronico porta alla caduta dei capelli
I ricercatori di Harvard identificano il meccanismo per rigenerare le cellule staminali del follicolo pilifero I ricercatori dell'Università di Harvard hanno identificato il meccanismo biologico di come lo stress cronico danneggia ...
READ MORE
Esports: come l’industria dell’ospitalità in difficoltà potrebbe trarre
Donne e Soldi, l’argomento più scottante nel mondo
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Come lo stress cronico porta alla caduta dei