Racconta, tra autobiografia e romanzo di formazione, l’esperienza di vita dal mondo dei club privé della capitale alle perversioni e seduzioni di Las Vegas e della Costa Rica.

L’autrice squarcia il velo di riserbo che avvolge il mondo ovattato dei club privé, dei festini e delle ville lussuose di Roma ma anche dei locali notturni a Las Vegas e nella Costa Rica.

Roma – È online dal 27 novembre “La sfida”, l’opera prima di Alessandra Acciaio, un coraggioso romanzo autobiografico in cui, attraverso il racconto della propria esperienza di accompagnatrice di uomini facoltosi, l’autrice squarcia il velo di riserbo che avvolge il mondo ovattato dei club privé, dei festini e delle ville lussuose nei dintorni di Roma, dove si incontrano coppie insospettabili per lo scambio dei partner, ma anche vip, imprenditori, professionisti e uomini politici per dare sfogo a istinti e perversioni sessuali. Un mondo “carsico”, questo, i cui rari affioramenti all’attenzione dei media e dell’opinione pubblica si accompagnano sempre a scandali come quelli che in passato hanno travolto noti uomini politici e che, di recente, hanno riguardato un brillante imprenditore.

Alessandra Acciaio è il nom de plume dell’autrice, ma la vicenda è la fedele rappresentazione della sua storia di vita e della metamorfosi della sua personalità. Oggi la scrittrice, relegata l’attività di accompagnatrice a episodici momenti di fuga dalla noia e dalla “normalità”, lavora come traduttrice e organizzatrice di eventi culturali. Il libro si ascrive al genere letterario del romanzo di formazione nella misura in cui la protagonista, attraverso una serie di peripezie e avventure, matura una nuova coscienza di sé e ritrova un proprio equilibrio esistenziale.

Proveniente da una famiglia dell’alta borghesia romana, Alessandra, dopo il fallimento del suo matrimonio e una serie di rovesci economici nei quali perde tutti i suoi averi, si ritrova già quarantenne a dover ricostruire la propria vita. Cosa che farà, reinventandosi nelle vesti di accompagnatrice di uomini facoltosi, frequentatrice di privé, locali notturni e lussuosi festini a base di droga e alcol, prima a Roma, poi a Las Vegas e nella Costa Rica. Dalla stabilità economica e sentimentale dipende, inoltre, anche quella psichica, dal momento che la protagonista è affetta da un disturbo bipolare che riesce a tenere sotto controllo attraverso l’uso di farmaci.

Travolta da una serie di eventi e decisioni avventate, Alessandra è inghiottita in una spirale perversa di precarietà economica, frequentazioni pericolose, fragilità psichica e depressione. Solo dopo un difficile periodo di cura e riabilitazione trascorso in una struttura sanitaria, riesce a ritrovare il coraggio, la fiducia in sé stessa e un nuovo bisogno di normalità. Fino a vincere l’ultima sfida: raccontarsi e raccontare la propria esperienza in questo libro.

Molteplici gli spunti di interesse che emergono dalla lettura. Tra gli altri, segnaliamo, in primo luogo, la testimonianza dell’autrice che, con grande forza d’animo, ha saputo rialzarsi dopo le rovinose cadute e che, pertanto, può essere d’esempio per chi lotta contro le proprie debolezze, un amore malato, un disturbo della salute o semplicemente per la propria affermazione nella vita e nel lavoro.

Secondariamente, c’è la descrizione da dietro le quinte delle atmosfere intriganti, degli ambienti discreti, dei personaggi insospettabili, che gravitano nel mondo della vita notturna capitolina (e non solo) e degli incontri di sesso a pagamento, tra lusso e lussuria, nei club privé, negli alberghi favolosi di Las Vegas, nelle incantate ville tropicali. Un argomento che sollecita e solletica da sempre la curiosità e la pruderie dei lettori. Il testo è corredato da un’appendice fotografica con alcuni scatti artistici e “trasgressivi” dell’autrice, realizzati da Oscar Bernardi. Il libro, auto-pubblicato, può essere acquistato su Amazon.

Related Posts
Monaco di Baviera ha acquisito una dose di raffinatezza parigina con l'arrivo del  nuovo avamposto di Officine Universelle Buly . Immersa nel gruppo di edifici che formano l'  Hotel Bayerischer Hof , probabilmente gli alloggi più eleganti nel cuore storico di Monaco, la boutique presenta un design d'interni del co-fondatore Ramdane Touhami e dello studio di design affiliato al marchio  Art Recherche Industrie con sede a Parigi .

Officine Universelle Buly boutique a Monaco di Baviera
Officine Universelle Buly boutique a Monaco di Baviera

L'ambiente meticolosamente progettato è intimo e grandioso allo stesso tempo, con pareti rivestite in vetrine personalizzate e scaffali in mogano scuro laccato con uno sfondo in verde celadon e piano di lavoro in marmo abbinato. Sotto le lampade a sospensione si trova un bancone coordinato con un display in vetro in alto.

Simile alla maggior parte  dei negozi Officine Universelle Buly  , il nuovissimo spazio di vendita al dettaglio trasuda il fascino di una farmacia tradizionale, sebbene ricca di offerte molto ambite. E a proposito, la boutique offre una selezione curata di fragranze, cosmetici, candele profumate e strumenti per la cura personale del marchio.

Officine Universelle Buly boutique a Monaco di Baviera
Officine Universelle Buly boutique a Monaco di Baviera
Monaco di Baviera ha acquisito una dose di raffinatezza parigina con l'arrivo del  nuovo avamposto di Officine Universelle Buly . Immersa nel gruppo di edifici che formano l'  Hotel Bayerischer Hof , probabilmente gli alloggi ...
READ MORE
Una buona scelta per il pargolo
I migliori resort club per bambini in Europa 2022: dove alloggiare per il divertimento in famiglia, consigliati da Briatore e Vacchi Una vacanza al mare nel Mediterraneo è stata a lungo ...
READ MORE
IL BANCHIERE DI MILANO, il nuovo appassionate romanzo di Ippolito Edmondo Ferrario
Edito da F.lli Frilli Editori, il volume si presenta nelle librerie con un nuovo personaggio decisamente cinico, sprezzante, disincantato. Sullo sfondo di una Milano incantevolmente innevata da un inverno freddo e ...
READ MORE
5 FIT libri da leggere a giugno
I 5 FIT libri  da leggere a giugno. Fitness, sport, benessere, outdoor e sana alimentazione sono gli argomenti che più ci appassionano. Ogni mese vi segnaleremo le tante novità editoriali che ci hanno ...
READ MORE
“Un posto per morire”
Il nuovo libro di Maria Masella Pubblicato da Fratelli Frilli Editori nela collana Supernoir Il capitano Alberto Terracini è morto in montagna a causa di un incidente e ha lasciato in eredità ...
READ MORE
Cosa vogliono davvero gli ospiti dell’hotel: potrebbe sorprenderti
Ciò che gli ospiti dell'hotel desiderano davvero: potrebbe sorprenderti — Foto di Stayflexi Non hai bisogno delle risorse di un grande marchio o catena globale per fare i passi che indurranno ...
READ MORE
Una vita degna di essere vissuta, il libro di Marsha M.Linehan, è in libreria
Mettendosi coraggiosamente a nudo, Marsha Linhean, la psicologa di fama mondiale che ha sviluppato la Dialectical Behavior Therapy, rivela qui la sua “discesa all’inferno” con la malattia mentale e poi ...
READ MORE
2020 Il mondo si è fermato – Ci avrà insegnato qualcosa?
In uscita il nuovo saggio dello scrittore Giovanni Margarone L’incertezza per il futuro, mille voci discordanti che ci hanno bombardato giorno dopo giorno, la paura, il dolore sono solo alcuni degli ...
READ MORE
Mirta Tagliati, Arcipelaghi 3
Maison laviniaturra apre le porte del suo atelier all’arte con la mostra "Arcipelaghi Sospesi” di Mirta Tagliati Dal 17 maggio al 5 giugno 2022, ore 17-19 Via dei Sabbioni 9, Bologna Dal lunedì ...
READ MORE
No all’abbandono. Il Romanzo
L'autrice Deborah Comunale pubblica un romanzo sul tema dell'abbandono "Cuore da cani" Da anni sentiamo e viviamo in un'epoca in cui l'abbandono degli animali è all'ordine del giorno. Questo libro volta alla ...
READ MORE
Officine Universelle Buly apre una nuova boutique a
Una buona scelta per il pargolo
IL BANCHIERE DI MILANO, il nuovo appassionate romanzo
5 FIT libri da leggere a giugno
“Un posto per morire”
Cosa vogliono davvero gli ospiti dell’hotel: potrebbe sorprenderti
Una vita degna di essere vissuta, il libro
2020 Il mondo si è fermato – Ci
Arcipelaghi Sospesi
No all’abbandono. Il Romanzo