La ricerca rileva che le persone che manifestano e agiscono in base all’indignazione morale sono viste come più benevoli e degne di fiducia, tratti che sono vantaggiosi per le relazioni a lungo termine.

FAYETTEVILLE, Ark. – L’indignazione morale è un comportamento attraente, in particolare per le persone che cercano relazioni a lungo termine, secondo un nuovo articolo di ricercatori tra cui uno psicologo dell’Università dell’Arkansas.

Il lavoro indica che le persone che mostravano oltraggio morale erano considerate più benevoli e degne di fiducia di una persona di controllo che non mostrava oltraggio, e quindi più propense a possedere altri comportamenti prosociali che avrebbero giovato a una relazione a lungo termine. C’era un problema, tuttavia: i ricercatori hanno scoperto che le persone dovevano agire per affrontare il torto morale in questione e non solo parlarne per essere più attraenti per il sesso opposto.

“Ho svolto un lavoro precedente in cui ho esaminato come il comportamento prosociale fa effettivamente vedere le persone come migliori prospettive a lungo termine”, ha detto Mitch Brown, istruttore di psicologia e primo autore dello studio pubblicato sulla rivista Emotion. “Ma ero interessato a capire come le manifestazioni emotive potessero fare la stessa cosa, in realtà.”

Brown ei suoi colleghi hanno condotto quattro studi con un totale di 870 partecipanti progettati per indagare su come le manifestazioni di indignazione morale fossero percepite nel contesto dell’accoppiamento. Ai partecipanti è stato chiesto di valutare l’attrattiva dei profili di incontri fittizi di persone dello stesso sesso e di sesso opposto. Lo studio si è concentrato sugli eterosessuali e le domande dello stesso sesso sono state utilizzate per valutare le percezioni di come l’indignazione morale abbia influenzato le percezioni di un individuo come interesse per l’accoppiamento. “Quest’ultimo test ha importanti implicazioni per identificare probabili fonti di competizione intrasessuale che potrebbero interferire con i propri obiettivi di accoppiamento”, hanno scritto i ricercatori.

Hanno scoperto che entrambi i sessi consideravano l’indignazione morale desiderabile per un coniuge a lungo termine, ma le donne erano molto più attratte degli uomini, forse a causa degli atteggiamenti prosociali di affidabilità e benevolenza che trasmetteva che potevano essere visti come più preziosi per le donne. “Le donne sostengono un costo minimo di riproduzione sostanzialmente maggiore (p. Es., Gestazione di nove mesi, allattamento) rispetto agli uomini (p. Es., Singola istanza di fornitura di sperma), che richiede l’impiego di rigorosi criteri di selezione del compagno per compensare questi costi”, hanno scritto gli autori .

Hanno anche scoperto che l’espressione dell’indignazione morale da sola non aumenta l’attrattiva, forse perché l’indignazione senza azione potrebbe aumentare la percezione di tratti indesiderabili come il nevroticismo e il disagio. 

Related Posts
Lo sapevi che: chiedere idee stimola l’azione collettiva
I membri dei gruppi minoritari possono promuovere l'azione collettiva cercando le idee e le prospettive degli altri membri del gruppo I membri dei gruppi minoritari possono stimolare l'azione collettiva cercando le ...
READ MORE
10 killer nelle relazioni che nessuna coppia dovrebbe ignorare
Le relazioni sono un duro lavoro. Sembra che ci siano più ragioni per cui una relazione fallirà che non riuscire. Tuttavia, ci sono molte relazioni di successo, quindi non è impossibile farlo ...
READ MORE
Ridere fa bene a corpo e mente
Meno infezioni e stress, più autostima e migliori relazioni sociali, secondo MioDottoreIn occasione della Giornata Mondiale della Risata, che quest’anno si celebra il 1° maggio, MioDottore – piattaforma specializzata nella ...
READ MORE
Lo sapevi che: chiedere idee stimola l’azione collettiva
10 killer nelle relazioni che nessuna coppia dovrebbe
Ridere fa bene a corpo e mente