L’azienda trevigiana supera i confini dell’innovazione con un sacchetto pensato per ridurre la naturale umidità prodotta dagli alimenti: in questo modo i cibi freschi avranno lunga vita in frigorifero. Virosac favorisce il risparmio dei consumatori e limita gli sprechi alimentari

Rallenta la formazione dell’umidità, migliora la conservazione, mantiene la qualità e la freschezza degli alimenti più a lungo: il sacchetto monouso Duradipiù viene prodotto da Virosac, leader nazionale nella creazione di prodotti home care.

Grazie ad un materiale di ultima generazione, le qualità organolettiche dei cibi protetti dal sacco vengono prolungate e la naturale degradazione rallenta: rigorosi test di laboratorio certificati hanno confermato che frutta e formaggi stagionati durano fino a 4 giorni in più, mentre la verdura guadagna ben 8 giorni di freschezza.

Come sempre la tecnologia di Virosac si arricchisce di dettagli studiati su misura per agevolare la chiusura dei sacchi: con il pratico laccio scorrevole “apri e chiudi” è possibile annodare facilmente la confezione e regolare l’allacciatura in modo semplice e veloce. Si aggiungono la saldatura laterale antigoccia che assicura la massima tenuta ed evita spiacevoli strappi, oltre al colore trasparente, che permette l’immediata riconoscibilità del contenuto. E grazie ad un’etichetta prestampata, con inchiostri ad acqua, gli alimenti potranno essere categorizzati e riposti con ordine in frigorifero.

Disponibile in confezioni da 12 pezzi, nel pratico formato da 35×40 cm (6 litri), Duradipiù Virosac è adatto al contatto alimentare, secondo le vigenti disposizioni di legge, e ideale per la conservazione dei cibi in frigorifero.

Un prodotto geniale, che mira ad arginare lo spreco di cibo e agevola il risparmio economico dei consumatori, aiutando allo stesso tempo l’organizzazione e l’ottimizzazione della spesa settimanale. Duradipiù conferma il know-how di un’azienda impegnata nel perseguire una filosofia basata sul rispetto e salvaguardia dell’ambiente, con soluzioni ad alto tasso d’innovazione Made in Italy.
http://www.virosac.com

Da oltre 40 anni Virosac è leader nella produzione di sacchi per rifiuti e di prodotti per la gestione della casa, grazie ai considerevoli investimenti in tecnologia, innovazione e strutture organizzative, applicati negli anni.
Il potenziamento degli aspetti distintivi e dell’innovazione qualitativa hanno apportato un importante valore aggiunto per l’azienda, che ha visto incrementare considerevolmente la solidità economica e finanziaria, rafforzando la leadership del Made in Italy nel segmento Bio. Virosac è infatti in prima linea nel sostenere l’utilizzo di materiali ecologici e riciclabili, in un quadro di eticità e continua ricerca: ad avvalorare la filosofia del marchio, le recenti certificazioni di sistema Internazionali su sicurezza, qualità e ambiente, oltre al “Bollino Etico Sociale”, hanno elevato l’azienda di Pederobba (TV) a realtà di primo livello nazionale. 

Related Posts
Chanel nuova boutique a Place Vendome dedicata a orologi e gioielli
Chanel  ha svelato la sua nuova boutique esperienziale a Parigi nella prestigiosa Place Vendôme. Chanel President Watch and Fine Jewelry Frédéric Grangié ha presentato ulteriori informazioni sulla boutique disegnata da Peter Marino. Dopo ...
READ MORE
Andiamo a piselli
PISELLI ITALIANI VALFRUTTA, dolci e teneri, con tutto il sapore della natura.I Piselli italiani Valfrutta sono un’alternativa sana e genuina per tutti coloro che amano un’alimentazione equilibrata senza rinunciare al gusto.100% ...
READ MORE
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza limiti e confini
Nasce ad Altamura Deofoodis: la cultura italiana del “mangiare sano” e le specialità enogastronomiche dello slow food e street food a domicilio Deofoodis, la cultura italiana del “mangiare sano” raggiunge tutta ...
READ MORE
Nasce “Il Sentiero del Respiro”
Dalla collaborazione tra Regione Veneto e Chiesi Italia prende vita il percorso naturalistico-educazionale nella suggestiva cornice del Castello di Andraz di Livinallongo del Col di Lana (BL) • Il Sentiero del ...
READ MORE
Beppe Fenoglio 22 | dal 2 giugno al 7 settembre 2022
UN GIORNO DI FUOCO, la seconda stagione del Centenario Sta per volgere al termine la “Primavera di Bellezza” ovvero la stagione che ha aperto la programmazione del Centenario della nascita di ...
READ MORE
Chanel svela una nuova boutique esperienziale a Parigi
Andiamo a piselli
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza
Nasce “Il Sentiero del Respiro”
Beppe Fenoglio 22 | dal 2 giugno al