Shirtless woman holding piece of apple in mouth

Vuoi sapere esattamente cosa succede al tuo corpo quando segui una dieta drastica? Le diete drastiche così come i programmi detox potrebbero sembrare efficaci, e promettono una rapida perdita di peso. Ma le diete estreme e rapide non fanno bene né al tuo corpo né alla tua mente. Ecco perché rischi più che riprendere i chili persi se fai una dieta drastica.

 

Cos’è una dieta drastica?

Non c’è una definizione ufficiale di dieta drastica. Diffida di qualsiasi piano dietetico che limita le calorie ad un punto vicino al tuo consumo calorico di base, vieta interi gruppi di alimenti, o promette un’enorme perdita di peso settimanale. Le diete drastiche possono farti sentire male e mettere a rischio la tua salute a lungo termine. Ci sono due ragioni principali per cui affermiamo questo. In primo luogo, le diete drastiche limitano in modo repentino le calorie (alcune diete suggeriscono addirittura di mangiare al di sotto del tuo BMR – la quantità di calorie di cui il tuo corpo ha bisogno per sopravvivere a livello cellulare). Questa restrizione calorica estrema ha evidenti rischi per la salute, dall’esaurimento alla perdita muscolare, al potenziale insorgere di un disturbo alimentare. In secondo luogo, le diete drastiche di solito ti chiedono di evitare gli interni gruppi di alimenti, macronutrienti o ingredienti. Questo può portare a malnutrizione e privarti di elementi nutritivi, inclusi minerali, vitamine e grassi essenziali.
Anche il tuo rapporto con il cibo potrebbe risentirne durante una dieta drastica. Poiché le diete estreme non ti insegnano a perdere peso in modo sostenibile, non imparerai a nutrire il tuo corpo quotidiano ed in modo equilibrato. Quando finirai la dieta, non saprai come mangiare giorno per giorno. Alcune persone che hanno fatto una dieta drastica hanno paure persistenti verso carboidrati, grassi, glutine, latticini, frutta o alimenti ricchi di grassi.
La cosa migliore è quindi quella di seguire una dieta bilanciata e se proprio vuoi dare una spinta energetica al tuo programma di dimagrimento rivolgiti agli integratori dimagranti bruciagrassi come quelli che trovi sul sito https://www.sempreinsalute.com/prodotti-per-dimagrire / .

Che impatto hanno le diete drastiche sul tuo corpo?

Perderai peso con una dieta drastica. Ma il peso non verrà tutto dal grasso corporeo che vuoi eliminare. Perderai molti liquidi (soprattutto nella prima settimana) e anche un po ‘di massa muscolare. Tutti noi perdiamo massa magra quando invecchiamo. Quindi, piuttosto che perderne ancora di più con una dieta drastica, dovresti fare tutto il possibile per mantenerla o addirittura aumentarla.
In casi estremi, questa perdita muscolare può colpire il muscolo cardiaco. Le diete drastiche possono danneggiare il cuore ei vasi sanguigni, mettendoti a maggior rischio di malattie cardiache e attacchi di cuore. Altri rischi a lungo termine per la salute legati alle diete drastiche includono osteoporosi da carenze di calcio, problemi al fegato e insufficienza renale. Le diete drastiche possono anche rallentare il tuo normale metabolismo, rendendoti più difficile mantenere il peso. Se il tuo metabolismo viene scombussolato, troverai difficile stare a dieta in futuro. Con una dieta drastica stai effettivamente rallentando la capacità intrinseca del tuo corpo di perdere peso.

Potresti perdere importanti vitamine, minerali, grassi essenziali e fibre se fai una dieta drastica. Questo è particolarmente vero se la dieta ti dice di non mangiare certi cibi, o ti chiede di sostituire il cibo con frullati o liquori. Poiché la maggior parte delle diete d’urto limitano le calorie e riducono l’assunzione di carboidrati, probabilmente ti sentirai letargico, esausto, e potresti trovare difficile concentrarti sul lavoro o sugli studi.

Riprenderai peso dopo una dieta drastica?

La maggior parte delle persone riacquistano tutto il peso che hanno perso durante una dieta drastica, e alcuni anche con gli interessi. Questo significa che si finisce per tornare ad una condizione addirittura peggiore di quella di partenza, vanificando tutti gli sforzi fatti fino a quel momento. Il risultato è quello di aver danneggiato la propria salute, il proprio benessere emotivo o il proprio rapporto con il cibo. Infatti, dopo essersi sentiti così limitati durante il periodo in cui si seguiva una dieta drastica, si trova difficile tornare a mangiare normalmente. Il metabolismo è stato abbassato a causa delle calorie estremamente basse che si ingerivano e la conseguenza è che il corpo non è più così efficiente nel gestire il peso. 

Related Posts
Selfridges presenta a Londra un pop-up sperimentale ‘earth-conscious’
Selfridges ha svelato un esperimento di vendita al dettaglio di quattro settimane che si svolge nel suo negozio di Oxford Street che immagina "un negozio attento alla terra del futuro". Situata al The ...
READ MORE
La guida per la Mela Ideale: alla ricerca della varietà perfetta con il TrovaMela
La guida per la Mela IdealeAlla ricerca della varietà perfetta con il TrovaMela La Mela Ideale è possibile da trovare, oggi più che mai. Il TrovaMela accompagna il consumatore, passo dopo passo, alla ...
READ MORE
Dieta in stile mediterraneo legata a migliori capacità di pensiero in età avanzata
Uno studio mostra che le persone che seguono una dieta in stile mediterraneo, in particolare una ricca di verdure a foglia verde e povera di carne, hanno maggiori probabilità di ...
READ MORE
10 anni di Dieta Mediterranea “Patrimonio Unesco”
Surgelati protagonisti della nuova Dieta Mediterranea rispettano la varietà e la qualità e hanno le stesse proprietà nutrizionali dei freschi con il vantaggio della disponibilità…tutto l’annoAlto contenuto di servizio, riduzione ...
READ MORE
La Salute nella Cucina Mediterranea anche sul web
La nuova sezione del portale, realizzata in collaborazione dalle due associazioni APCI e Alcalia è oggi on line. Salute, benessere e gusto con gli ingredienti della dispensa mediterranea, interpretati dai ...
READ MORE
A Lezione di Sostenibilità
Insegnare (e imparare) la Sostenibilità in cucinaChi meglio di colui che fa della cucina il proprio lavoro, può far propri e trasmettere ad altri valori importanti sulla sostenibilità del cibo? ...
READ MORE
Il modello della Dieta Mediterranea: verso uno stile di vita sano e sostenibile
Food Institute partecipa al food students bootcamp a Pollica (Salerno) per celebrare il 10° anniversario della Dieta MediterraneaL’anno 2020 segna il 10° anniversario della dichiarazione da parte dell’Unesco della Dieta ...
READ MORE
Photo by Markus Winkler on Pexels
I gruppi sanguigni ABO beneficiano in modo simile dalla dieta a base vegetale, secondo una ricerca pubblicata sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics WASHINGTON - Uno studio pubblicato sul Journal of ...
READ MORE
Tre pasti al giorno o digiuno intermittente? I consigli della radio del benessere
Roma, 19 giugno 2021 – Restare legati ai classici 5 pasti al giorno o meglio farne 3? E il digiuno intermittente è utile? E come attuarlo? A queste e a molte altre domande risponde ...
READ MORE
La dieta mediterranea protegge la madre ma anche il nascituro
Nei primi due anni di vita il bambino la cui madre ha seguito durante la gravidanza una dieta mediterranea con olio extra vergine di oliva, noci e pistacchi avrà meno ...
READ MORE
Selfridges presenta a Londra un pop-up sperimentale ‘earth-conscious’
La guida per la Mela Ideale: alla ricerca
Dieta in stile mediterraneo legata a migliori capacità
10 anni di Dieta Mediterranea “Patrimonio Unesco”
La Salute nella Cucina Mediterranea anche sul web
A Lezione di Sostenibilità
Il modello della Dieta Mediterranea: verso uno stile
Un nuovo studio smaschera la dieta del gruppo
Tre pasti al giorno o digiuno intermittente? I
La dieta mediterranea protegge la madre ma anche