Prendersi cura di sé attraverso le piccole azioni di ogni giorno Una pratica per imparare a ritrovare calma e consapevolezza anche nella routine dei gesti quotidiani con sessioni sempre nuove — da 8, 12 o 18 minuti – che restano fruibili per 24 ore In più, un decalogo di suggerimenti per vivere più sereni e consapevoli

Ogni giorno svolgiamo tante piccole azioni che possono diventare momenti preziosi di relax e di concentrazione su sé stessi. Si può imparare a trasformare queste attività di routine in una pausa di consapevolezza attraverso la meditazione: una serie di esercizi quotidiani che aiutano a farci vivere appieno anche i più piccoli gesti e a imparare a staccare dai pensieri superflui che invadono la nostra mente. Per introdurre la meditazione come abitudine da praticare in ogni momento, Petit BamBou da qualche giorno ha aggiunto una nuova funzione alla sua offerta: “Meditazioni del giorno”.

Attraverso sessioni di meditazione che cambiano ogni giorno, e avvalendosi di stili e voci diverse, “Meditazioni del giorno” è un nuovo appuntamento che propone di trasformare la pratica meditativa quotidiana in una sana abitudine attraverso la quale coltivare uno stato di calma e consapevolezza nelle attività più comuni di tutti i giorni. Momenti che, se affrontati con lucidità e presenza, possono diventare preziosi istanti di mindfulness.

Certo, raggiungere i benefici derivanti dalla meditazione implica un minimo di esercizio, costanza e continuità. Per questo motivo applicarsi alla meditazione è simile al concetto di coltivare una pianta: dalla piantumazione del seme al godimento dei frutti c’è un percorso fatto di cura quotidiana e attesa. La meditazione è proprio come un seme che, per crescere, ha bisogno di essere annaffiato tutti i giorni.

Sono tante azioni che possono aiutarci a vivere appieno anche i più piccoli momenti. Una buona pratica può insegnare a staccare dai pensieri superflui che invadono la nostra mente e raggiungere la consapevolezza in maniera naturale per vivere più sereni. Petit BamBou ne elenca alcune riassunte in un decalogo:

1. Guardarsi allo specchio la mattina appena svegli e salutarsi, per entrare in contatto con il proprio io.
2. Godersi il primo pasto della giornata senza fretta, gustando i sapori e gli odori e concentrandosi solo su quello: le email di lavoro possono aspettare!
3. Sorridere sempre, soprattutto a chi incontriamo per strada, può essere gesto di consapevolezza e gentilezza.
4. Ascoltare noi stessi e gli altri con attenzione, fermando il multitasking e concentrandosi sul momento.
5. Ringraziare sempre praticando la gratitudine.
6. Attivare e sfruttare tutti e 5 i nostri sensi per scoprire cose inaspettate.
7. Avere il coraggio di dire “no” quando non ci va di fare qualcosa o non abbiamo tempo.
8. Sfruttare le pause per respirare e fare chiarezza nei propri pensieri per aiutare la concentrazione.
9. Inserire negli impegni quotidiani almeno un’attività che ci piace davvero fare, che sia di lavoro o personale, come disegnare, scrivere, fare una corsa.
10. Meditare anche solo per 10 minuti ogni giorno: un’abitudine da inserire nella nostra routine per imparare a coltivare meglio anche tutte le altre.

In “Meditazioni del Giorno” l’utente può decidere la durata di ciascuna sessione scegliendo tra 8, 12 o 16 minuti e, a differenza degli altri programmi dell’app, le attività di mindfulness cambiano ogni giorno, non si ripetono e non possono essere salvate: ogni sessione, infatti, è disponibile solo per 24 ore. Un’alternativa alle pratiche regolari da fare a qualsiasi ora della mattina, in pausa pranzo o la sera. Un modo, e un esercizio, per ricordare a sé stessi i principi di base della meditazione: lasciarsi sorprendere, vivere il momento e poi lasciarlo passare.

I benefici della meditazione, che ha origini antichissime e trova le sue radici in Oriente, sono riconosciuti persino dal NHS, il sistema sanitario nazionale inglese – indice, questo, della penetrazione della mindfulness nella cultura occidentale. Oggi in Occidente, la meditazione è andata incontro a inevitabili aggiustamenti culturali ma ha mantenuto intatta la sua funzione di strumento per aiutare la mente a rimanere concentrata nel qui e ora. Durante la pratica meditativa abituiamo la nostra mente alla concentrazione, prendendoci una pausa da tutti i pensieri che la affollano e ristabilendo in noi stessi il ritmo lento della natura che ci circonda.

“Con “Meditazioni del Giorno” Petit BamBou aiuta a prendersi cura di sé e a far sbocciare calma e serenità anche quando compiamo gesti di routine, aiutandoci a ritrovare l’equilibrio necessario per riconnettersi al mondo. Prendersi cura della mente, esattamente come succede con la cura delle piante, non è un’azione che può essere svolta una tantum: se vogliamo che il fiore cresca dobbiamo curarlo giorno dopo giorno e guardarlo sbocciare come se fosse la prima volta che vediamo un seme germogliare”, afferma Anna Beduschi, Marketing Manager & Business Development, Petit BamBou Italy.

Petit BamBou
Petit BamBou è la principale applicazione di meditazione mindfulness in francese, inglese, spagnolo, tedesco, italiano, olandese con la quale più di 7 milioni di persone stanno già meditando. Il suo metodo semplice ed efficace la rende la scelta migliore sia per chi vuole iniziare la pratica, sia per chi medita da tempo. L’app offre più di 300 programmi guidati in lingua italiana dai migliori esperti su diversi temi: stress, ansia, sonno, relazioni, lavoro, maternità, nonché video esplicativi che guidano gli utenti attraverso i principi chiave della meditazione. Un programma completo e gratuito è disponibile nell’app per iniziare la propria pratica. Diversi gli abbonamenti disponibili dall’app per rispondere a tutte le esigenze: mensile, semestrale e annuale, a partire da €4,00 al mese se si sceglie l’opzione per un anno. L’applicazione è disponibile per il download su dispositivi Apple e Android. Per maggiori informazioni: www.petitBamBou.com/it