hijab, headscarf, portrait
Photo by 6335159 on Pixabay

Il progetto EXPRESS del Centro NeMO Roma, area pediatrica, con il sostegno di Fondazione Baroni si fa promotore di opportunità per giovani con patologie neuromuscolari

Roma, 4 giugno 2021 -Si è concluso il progetto Express del Centro NeMO Roma, area pediatrica, con il sostegno di Fondazione Baroni, un percorso dedicato alla creazione di iniziative formative per i giovani con patologie neuromuscolari, ma anche di valorizzazione dei loro talenti in ambito comunicativo.

La fase di crescita e di passaggio all’età adulta porta con sé il concetto di “cambiamento”. Un cambiamento che si esprime a livello fisico, cognitivo e psicologico. In questo contesto risulta essenziale proporre occasioni formative dedicate ai giovani affinché vengano rafforzate le loro potenzialità.

“Express porta già nel suo titolo l’essenza di ciò che lo caratterizza: dare ai ragazzi la possibilità di esprimersi, formarsi e scoprire opportunità per vivere al meglio il presente e programmare il futuro”, dichiara Nicoletta Madia, coordinatrice del progetto.

Un percorso creativo in cui hanno trovato spazio diversi giovani e che per alcuni ha rappresentato davvero uno strumento per intraprendere nuove scelte per la propria vita. Come nel caso di Sonia, una ragazza di 18 anni che convive con l’atrofia muscolare spinale e che ha unito il percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento proprio al progetto Express.

“Per me è stata una grande opportunità perché ho visto in prima persona il grande valore di una comunicazione corretta ed efficace. Ho avuto l’opportunità di acquisire nuove competenze che mi saranno molto utili per la scelta universitaria che sto per fare trovandomi a vivere l’ultimo anno del Liceo Scientifico. Ho capito quanto la comunicazione sia un mezzo utile a cambiare la vita degli altri e a renderla migliore”, racconta Sonia.

Un percorso che ha visto il sostegno di un’istituzione molto importante quale la Fondazione G.B. Baroni.

“È commovente vedere come questo lavoro porta i ragazzi ad avere una consapevolezza di sé ed una visione del futuro che li aiuta a superare il loro stato fisico, dichiara il Dottor Giuseppe Signoriello, Presidente della Fondazione G.B. Baroni. Siamo orgogliosi di partecipare ad un progetto così ‘bello’ per la vita”.

Una video presentazione del progetto è disponibile sul sito internet www.centrocliniconemo.it.

 

Related Posts
Airbnb lancia il progetto “Vivi e lavora ovunque”
Airbnb lancia il progetto "Vivi e lavora ovunque" che permetterà ai suoi dipendenti di lavorare in oltre 170 paesi nel mondo.Airbnb ha fatto un grande annuncio per la sua nuova ...
READ MORE
Ehi raga ne facciamo di tutti i colori?
Sì perché MaxMayer entra nelle scuole italiane Il respiro dei colori: storia di aria buona con Max Realizzato in collaborazione con «La Fabbrica» http://www.lafabbrica.net, Ente formatore accreditato e riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, ...
READ MORE
Sessantotto Village, la nona edizione
Tutto pronto per la nona edizione dal 2 Giugno al 7 Agosto al Parco Talenti di RomaPronto il calendario eventi della nona edizione del “Sessantotto Village”, la manifestazione culturale e ...
READ MORE
Voce del Verbo Raccontare
Luca Arduini al Guitar Show di Padova presenta "Voce del Verbo Raccontare" il suo primo lavoro discografico Sarà il prestigioso palcoscenico del Guitar Show di Padova, in programma il prossimo 21 ...
READ MORE
Giornata Mondiale delle Terra 22 aprile appuntamenti a Bologna
In occasione della Giornata Mondiale della Terra the rooom presenta “La prima Cosa bella” mostra personale dell’artista Gianluca Chiodi | 22 aprile 2022 ore 18, Bolognavenerdì 22 aprile 2022, in ...
READ MORE
Arco di Traiano monumento nazionale: dalla Sicilia arriva lo scatto del maestro Leone
L’arco celebrativo al centro di un iter legislativo che ne riconosca il valore nazionale ospitato nella pubblicazione: “Viaggio in Campania”  del fotografo di Ragusa Giuseppe Leone. Benevento, 29 aprile 2022 -  ...
READ MORE
Ti va di giocare?
Il gioco è dove la vita avviene: un luogo di crescita e inclusione ma soprattutto un diritto di ogni bambinoMartedì 24 maggio h.16.30 - in occasione della Giornata Internazionale del ...
READ MORE
Giuseppe Leone, dal Neorealismo a Procida Capitale Italiana della Cultura
Anche Procida entra a far parte dell’archivio fotografico ragusano di Giuseppe Leone che raccoglie oltre 800.000 scatti, a partire dalla stagione del Neorealismo e della grande letteratura meridionale.Ragusa, 11 aprile ...
READ MORE
Affrontare la miseria con spirito di servizio
Sempre più città italiane dotate di Unità di strada e Cucine mobili: così Progetto Arca raggiunge le persone senza dimora che hanno bisogno di cibo e di cure2.000 cene calde ...
READ MORE
SLA, in scena a Roma l’anteprima di “Caso mai”
In scena a Roma in anteprima nazionale dal 24 al 29 maggioRoma, 2 maggio 2022 - Cosa farei se mi ammalassi fino a perdere l’uso del mio corpo? La risposta diventa ...
READ MORE
Airbnb lancia il progetto “Vivi e lavora ovunque”
Ehi raga ne facciamo di tutti i colori?
Sessantotto Village, la nona edizione
Voce del Verbo Raccontare
Giornata Mondiale delle Terra 22 aprile appuntamenti a
Arco di Traiano monumento nazionale: dalla Sicilia arriva
Ti va di giocare?
Giuseppe Leone, dal Neorealismo a Procida Capitale Italiana
Affrontare la miseria con spirito di servizio
SLA, in scena a Roma l’anteprima di “Caso