sun, summer, blue
L’edizione zero si svolgerà dal 10 al 13 settembre 2021: tre giorni immersi nella natura per un viaggio indietro nel tempo, alla scoperta delle origini della cucina, circondati dalle vette dolomitiche.
“Per capire cosa mangiamo oggi bisogna tornare alle origini di tutto”: è questo il concept dell’edizione zero di GENESIS POWERED BY FIDEURAM PRIVATE BANKER, l’evento ideato dallo chef Riccardo Gaspari e da Ludovica Rubbini, proprietari del ristorante stellato SanBrite di Cortina d’Ampezzo (BL), e dedicato alle origini primordiali della cucina attraverso un percorso di riscoperta, dall’ingrediente al piatto.
Dal 10 al 13 settembre, appassionati di enogastronomia, chef italiani e internazionali si daranno appuntamento nel cuore delle Dolomiti Ampezzane per celebrare il buon cibo, la terra e l’ambiente, assaporando gusti autentici e vivendo emozioni sensoriali uniche.

“GENESIS è un desiderio mio come chef” – racconta Riccardo Gaspari – “in quanto ho scelto questo lavoro perché da sempre ho toccato con mano le materie prime e di ognuna ne conosco sapori e segreti e soprattutto la fatica che compie la terra e compiono i produttori, in primis la mia famiglia, per permetterci di gustarne i sapori”.
“Allo stesso tempo” – aggiunge Ludovica Rubbini – “desideriamo portarvi nella quotidianità di tutti noi, esattamente come quando accogliamo gli ospiti ogni volta che varcano la soglia del nostro ristorante con lo scopo di valorizzare tutto ciò che ci circonda. Per rispettarlo, per averne cura, per riportarlo al centro del pensiero creativo e poi culinario e di gusto”.

Un omaggio al territorio, alle arti culinarie, ma anche e soprattutto un’occasione per rallentare e ritrovare il proprio “io”, e al tempo stesso assecondare il ritmo della natura, imparando ad ascoltarla e a rispettarla.
“Facendo nostri i valori di Fideuram, che da anni è impegnata nel promuovere e supportare progetti legati alla sostenibilità ambientale e territoriale, siamo felici di sostenere l’edizione zero di GENESIS realizzata da Riccardo e Ludovica del SanBrite”, dichiarano Edoardo Bobba e Stefano Danieli, Private Banker di Fideuram. “Siamo convinti di come l’integrazione nel modello di business Fideuram dei fattori ambientali, sociali e di governance sia di fondamentale importanza nel favorire uno sviluppo economico e sociale sostenibile, contribuendo positivamente anche ai risultati finanziari dei portafogli dei propri clienti. Riteniamo inoltre importante valorizzare una delle più importanti realtà del turismo internazionale della montagna come Cortina” concludono Edoardo Bobba e Stefano Danieli.

Acqua, aria, terra, fuoco: saranno i quattro elementi naturali a scandire il programma di attività, rese possibili anche grazie al supporto degli element sponsor, che hanno fortemente creduto nell’edizione zero dell’evento. In primis il ristorante SanBrite, che rappresenta il fuoco, da cui tutto è partito. Poi Parmigiano Reggiano, i cui prodotti, dopo mesi di stagionatura in apposite camere con un elevato controllo dell’aria, saranno protagonisti di alcuni piatti creati dagli chef, insieme alle paste di Felicetti, cotte nell’acqua proveniente dalle fonti sorgive dei boschi circostanti. Ad accompagnare le portate, i vini della cantina Diotisalvi, che nascono proprio nella terra delle Dolomiti.

Durante i tre giorni, gli ospiti verranno invitati a spegnere i loro cellulari e a vivere esperienze emozionanti, in piena sintonia con il paesaggio alpino. Dallo yoga all’alba all’escursione in e-bike alle sorgenti, dalla performance dell’artista Stefano Ogliari Badessi (SOB) curata da Irene Baselli alla masterclass di Seedlip con Ben Branson e, ancora, dal workshop presso il caseificio Piccolo Brite al foraging con l’esperta Valeria Mosca, fino al momento clou: il pernottamento in tende riscaldate, con una cena attorno al fuoco firmata da Davide Di Fabio (Dalla Gioconda, Gabicce Mare), Franco Aliberti (Anima, Milano) e Riccardo Gaspari.

Per l’occasione, chef italiani e internazionali si alterneranno in una serie di appuntamenti a quattro e sei mani. Ad aprire le danze, la sera di venerdì 10 settembre ci saranno Valerio Serino (Tèrra, Copenhagen – DK) e Mikael Svensson (Kontrast, Oslo – N). Sabato a pranzo sarà la volta di Alessandro Gilmozzi (El Molin, Cavalese), seguito la sera da Jordan Bailey (Aimsir, County Kildare – IRL) che cucinerà con Riccardo Gaspari; mentre il pranzo immersi nella natura della domenica sarà a cura di Chita Perazzi, Sara Nicolosi e Cinzia De Lauri (AlTatto, Milano). A dare il buongiorno lunedì mattina, dopo la notte in tenda, sarà la colazione firmata da Stefano Ferraro (Loste Cafè, Milano).

Avventura, rispetto per la Terra e buona cucina saranno gli ingredienti essenziali di GENESIS POWERED BY FIDEURAM PRIVATE BANKER. I biglietti saranno in vendita sul sito https://www.sanbrite.it/genesis a partire dal 1° luglio.

Related Posts
Installazione Gucci Bamboo presso il negozio di Tokyo, Namiki dori
Il  flagship store Gucci  di Namiki dori, nel vivace quartiere dello shopping Ginza di Tokyo, ha aperto ufficialmente i battenti solo un anno fa, badate bene.  Per celebrare il suo primo anniversario, è ...
READ MORE
Cucine storiche e ricette antiche: il contributo dell’Associazione Dimore Storiche Italiane per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo
L’Associazione Dimore Storiche Italiane partecipa alla V edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. ADSI per l’occasione rilancia un tema ...
READ MORE
La buona e sana cucina italiana viaggia in tutta Europa con l’Healthy Food Delivery di Antiaging Italian Food
L’innovativa startup lanciata dalla nutrizionista Chiara Manzi, che unisce l’amore per la buona tavola al desiderio di essere in forma e in salute, lancia un crowfunding per continuare a far ...
READ MORE
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Hilton la scorsa settimana ha annunciato di aver aperto un hotel Conrad da 107 camere in Sardegna, cosa che mi ha sorpreso. Si scopre che questa proprietà Conrad Chia Laguna Sardinia ...
READ MORE
Andiamo a piselli
PISELLI ITALIANI VALFRUTTA, dolci e teneri, con tutto il sapore della natura.I Piselli italiani Valfrutta sono un’alternativa sana e genuina per tutti coloro che amano un’alimentazione equilibrata senza rinunciare al gusto.100% ...
READ MORE
Stasera trippa e si strippa!
Allora mi faccio la TRIPPA SAPORITA La trippa è un termine gastronomico che include i prestomaci (rumine, reticolo, omaso) dei ruminanti. La trippa (chiamata buseca a Milano) è un piatto popolare, ...
READ MORE
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza limiti e confini
Nasce ad Altamura Deofoodis: la cultura italiana del “mangiare sano” e le specialità enogastronomiche dello slow food e street food a domicilio Deofoodis, la cultura italiana del “mangiare sano” raggiunge tutta ...
READ MORE
A tavola con la ratatouille di verdure con Arostina Bauer
La ricetta colorata arricchita con l’Arostina Erbe e Spezie nella proposta della nostra foodblogger Antonella di @passionecucina_lab. La ratatouille è una delle specialità francesi più amate da sempre. E oggi è ancora più saporita ...
READ MORE
Una cucina splendida splendente
Un progetto cucina tailor made realizzato interamente in acciaio inossidabile verniciato a fuoco in bianco perla e arricchito con eleganti finiture in ottone brunito: Officine Gullo sceglie questi materiali e finiture per la sua ...
READ MORE
Il meglio della gastronomia e della cucina locale in Italia
Ci sono molte ragioni per cui l'Italia è tra i paesi che ricevono più turisti ogni anno. La contea ha una ricca storia antica, splendidi edifici architettonici e scenari da vedere. L'Italia ...
READ MORE
Gucci svela l’installazione di bambù nello store di
Cucine storiche e ricette antiche: il contributo dell’Associazione
La buona e sana cucina italiana viaggia in
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Andiamo a piselli
Stasera trippa e si strippa!
Dalla Manduria alla Manciuria: il gusto apulolucano senza
A tavola con la ratatouille di verdure con
Una cucina splendida splendente
Il meglio della gastronomia e della cucina locale