A MECSPE 2021 check up preliminare gratuito di valutazione per scoprire se si può accedere a fondi e finanziamenti agevolati
Bologna, 11 novembre 2021 – MECSPE, il momento più atteso per tutta l’industria manifatturiera, si terrà dal 23 al 25 novembre 2021 per la prima volta presso il polo fieristico di Bologna.
La principale manifestazione in Italia sulle tecnologie innovative per le imprese del manifatturiero, torna dopo un anno complesso per il settore, che ora guarda al futuro con più ottimismo.
Secondo i dati dell’Osservatorio MECSPE del II quadrimestre 2021, più di 7 aziende su 10 (74%) credono in un boom del settore nei prossimi 3 anni e il 69% è convinta di chiudere l’anno col segno “più”. L’ottimismo, dunque, aumenta e porta le imprese a proiettare lo sguardo in avanti. Ed è proprio al futuro che sarà declinato l’appuntamento organizzato da Senaf, grazie a tre elementi chiave che da soli determineranno il percorso di crescita della manifattura italiana: digitalizzazionesostenibilità e formazione.
La prima edizione bolognese di MECSPE, con i suoi 92 mila mq di superficie espositiva, 18 padiglioni, 13 saloni, 46 iniziative speciali e convegni, coinvolgerà oltre 1.800 aziende in esposizione.
In tale contesto, i visitatori di ESCLAMATIVA, presente allo stand C75-PAD.21, potranno compilare una semplicissima scheda anagrafica e consegnarla per fissare un check up preliminare gratuito per valutare la sussistenza dei requisiti per accedere a contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.
ESCLAMATIVA è una “realtà consulenziale ad ampio spettro”: supporta tutte le tipologie di impresa nell’accesso alle agevolazioni, a fondo perduto, a tasso agevolato o fiscali, di carattere regionale, nazionale, o europeo; affianca tutti gli aspiranti imprenditori  nel delicato compito di dare forma e sostanza ai propri progetti, partendo dalla redazione del business plan, fino alla ricerca di investitori e molto altro; accompagna le imprese attraverso processi di crescita e di trasformazione, fornendo una qualificata consulenza nella scelta degli strumenti finanziari più adeguati; avvia ed accelera il processo di digitalizzazione delle imprese attraverso l’individuazione delle tecnologie abilitanti da introdurre in azienda e delle possibili fonti di finanziamento; offre una varietà di competenze per dar vita a nuovi progetti e per avviare nel modo più economico qualsiasi idea imprenditoriale.