Pubblicato uno studio su come si muoveranno le consumatrici italiane nel giorno del Black Friday 2021

Torino, 18 novembre 2021 – Nella settimana che precede il Black Friday, è stata realizzata una ricerca di mercato per analizzare gli acquisti delle consumatrici italiane, durante il giorno dedicato agli acquisti super scontati.

Lo studio è stato realizzato da Twelab, brand specializzato in skincare, al quale hanno partecipato oltre 300 ragazze e donne delle principali città italiane con età compresa tra i 20 e 40 anni.

Twelab ha innanzitutto chiesto alle consumatrici se approfitteranno del Black Friday per realizzare i loro acquisti di Natale per le amiche o per concedersi uno sfizio in più per sé stesse.

Dai dati emerge che oltre un terzo delle intervistate non farà gli acquisti di Natale nella settimana del “venerdì nero”, il 38% acquisterà infatti principalmente per sé stessa e solo il 24% coglierà l’occasione degli sconti per realizzare una parte dei regali di Natale.

Ma quale sarebbe l’entità dello sconto che spingerebbe le consumatrici ad acquistare?

Secondo lo studio Twelab emerge che la percentuale di sconto sui prodotti cosmetici minima per spingere la potenziale cliente ad acquistare è del 20% e che la metà di loro, esattamente il 51%, realizzerà gli acquisti solo tramite i siti online.

Secondo Giorgia Murgia, head of marketing di Twelab, “malgrado gli sconti applicati nei giorni vicini al Black Friday, i dati confermano la tendenza delle consumatrici ad attendere gli ultimi giorni per realizzare i regali di Natale”.

Per comprare cosa?

Dai dati dello studio emerge che la maggior parte di loro, ovvero ben il 43%, acquisterà cosmetici per il viso, mentre il 23% acquisterà accessori e prodotti di make up.

Gli autori dello studio

Twelab è un brand specializzato in skincare in 3 fasi, studiato per le ragazze e le donne che vogliono avere un viso luminoso e sentirsi belle senza i filtri del web.