E’ con una splendida ricetta che vogliamo augurare a tutti un felice rientro alla scrivania: una semplice e gustosa proposta della nostra amica foodblogger Julia, che vi potrà essere utilissima per la sua bontà e versatilità!

Il chutney di mele è una salsa agrodolce, leggermente piccante, perfetta come accompagnamento ai piatti di degustazione di formaggi e ideale per dare un tocco di gusto a crostini e bruschette. Un condimento sfizioso che non può mancare nel tagliere dell’aperitivo a inizio cena e nel piatto dei formaggi, insieme a pane, frutta fresca, frutta secca, miele e composte.

Ingredienti

per ca. 400 g di chutney
140 g cipolla
600 g mele Golden Delicious BIO Val Venosta
1 peperoncino
3 cucchiai olio di semi
80 g zucchero di canna
160 ml aceto di mele
2 cardamomo (in capsule)
1 anice stellato
3/4 cucchiaino sale
1 cucchiaino semi di senape

Preparazione

Sbucciare e tritare le cipolle e mettere da parte. Lavare e sbucciare le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a cubetti di ca. 5×5 mm. Lavare e affettare finemente il peperoncino, se non vi piace particolarmente piccante, prima eliminare i semi. Scaldare una pentola con l’olio di semi e mettere la cipolla a soffriggere insieme al peperoncino. Quindi unire lo zucchero di canna e lasciare caramellare. Quando lo zucchero sarà caramellato, sfumare con l’aceto di mele. Unire quindi le mele, le capsule di cardamomo schiacciate, l’anice stellato, i semi di senape e il sale. Mescolare bene il tutto e lasciare bollire dolcemente per ca. 20 minuti, senza coperchio. Eliminare l’anice stellato e le capsule di cardamomo, poi trasferire il chutney di mele Golden Delicious BIO ancora caldo in dei vasetti sterili. Chiudere subito il coperchio e lasciare raffreddare. Conservare il chutney in un luogo fresco e asciutto, preferibilmente al buio. Una volta aperto un vasetto, va conservato in frigo.

Suggerimenti
Idealmente il chutney va fatto riposare qualche giorno prima di gustarlo, in modo che tutti i sapori si amalgamino al meglio. Il chutney di mele è ottimo abbinato a un piatto di formaggi.

Ricetta completa QUI