L’aurora boreale è un’importante attrazione turistica per la Scandinavia nei mesi tra settembre e aprile. L’interesse si è moltiplicato da quando i progressi nella fotografia e la popolarità delle piattaforme di social media basate sulle immagini hanno portato molte più persone a scoprire le meraviglie dell’aurora che mai.

Le persone viaggiano da tutto il mondo in Scandinavia per vedere le luci. Prima dell’interruzione dei viaggi del 2020-22, il numero di visitatori internazionali che venivano nella regione per vedere l’aurora boreale era aumentato per diversi anni consecutivi.

Dirigiti a nord

Le destinazioni nel nord della Norvegia, Svezia e Finlandia competono per il redditizio business dei cacciatori di aurora affermando che la loro posizione è la migliore d’Europa. In realtà, l’intera regione è in una posizione ideale quando c’è una previsione medio-forte .

Questo perché durante l’inverno il sole non sorge per diverse settimane. È tutt’altro che buio tutto il giorno, ma le lunghe notti invernali danno ai cacciatori dell’aurora boreale molto più tempo per intravedere le luci verdi danzanti che in altri periodi dell’anno e in altri luoghi.

I più grandi fattori di differenza sono essere lontani dalla luce artificiale delle aree edificate e trovare cieli senza nuvole. Le zone costiere sono spesso più nuvolose, il che dà il limite alle zone interne. Lo svantaggio è che le temperature precipitano mentre ti dirigi verso l’interno. Pertanto, molti cercatori di aurora scelgono di soggiornare in una città costiera e di viaggiare nell’entroterra in un tour o con il proprio mezzo di trasporto la sera.

Tromsø, Norvegia

Essendo la città più grande della Norvegia settentrionale, Tromsø è in cima alla lista per un viaggio nell’aurora in Norvegia.

Non solo ci sono molte opzioni per le visite guidate di caccia all’aurora, altre attrazioni come la funivia, la cattedrale artica, numerose gallerie e gite in slitta trainata da husky assicureranno un viaggio divertente anche se le luci non si accendono.

Sebbene sia consigliabile allontanarsi dalla luce artificiale, spesso è possibile vedere uno spettacolo forte dalle strade della città. Se è previsto un forte spettacolo, dirigiti a Storsteinen sulla funivia Fjellheisen per una vista memorabile anche prima che si accendano le luci. Copriti al caldo perché il vento quassù può essere agghiacciante anche nelle serate miti.

La città offre anche l’opportunità di visitare il planetario presso il Science Center of Northern Norway per saperne di più sulla scienza dietro l’aurora boreale.

Altre destinazioni popolari nella Norvegia settentrionale includono Alta, Senja e le isole Lofoten.

Svalbard

Da fine ottobre a metà febbraio il sole resta sotto l’orizzonte nell’arcipelago delle Svalbard . Da metà novembre a fine gennaio, la più grande comunità dell’isola, Longyearbyen, è completamente al buio, a parte il chiaro di luna.

Tuttavia, le Svalbard sono così lontane a nord che il luogo ottimale per vedere l’aurora boreale è in realtà un po’ più a sud! Ma a causa del basso livello di luce artificiale e dell’oscurità per 24 ore a novembre, dicembre e gennaio, le Svalbard rimangono un’ottima scelta per vedere uno spettacolo.

Kiruna, Svezia

Essendo la città più grande del paese nel nord, Kiruna è una buona opzione per cacciare l’aurora boreale in Svezia. Ci sono molte altre cose da fare durante il giorno, dalla pesca sul ghiaccio alle visite guidate della più grande miniera di minerale di ferro del mondo.

Come a Tromsø, Kiruna offre una vasta gamma di tour guidati dell’aurora boreale, inclusa la possibilità di partecipare a tour di sci, slitte trainate da cani o motoslitta.

Aurora Sky Station, Svezia

A 60 miglia a ovest di Kiruna, nel profondo del Parco Nazionale di Abisko, l’ Aurora Sky Station è ben lontana dalla luce artificiale e dalla costa nuvolosa, offrendo le condizioni ideali per avvistare l’aurora. L’azienda sostiene una percentuale di successo del 70% nelle notti in cui la stazione è aperta.

La stazione dispone di un’ampia terrazza all’aperto e di una torre di avvistamento insieme a un ristorante di cucina nordica per tenerti occupato mentre aspetti le luci.

È un luogo difficile da raggiungere per i viaggiatori indipendenti, quindi la stazione offre il trasporto navetta da Kiruna e anche da Narvik in Norvegia.

Altrove nella regione nordica

Per coloro che vogliono massimizzare le proprie possibilità di esibizione, gli incredibili igloo di vetro del Kakslauttanen Arctic Resort, nel nord della Finlandia, consentono ai visitatori di aspettare in tutta comodità.

L’Islanda è l’unico paese nordico da cui è possibile vedere uno spettacolo praticamente ovunque nel paese su base abbastanza regolare. L’intera isola si trova all’interno della zona visibile per l’aurora anche quando le previsioni sono relativamente basse.

Le attrazioni culturali della capitale Reykjavik rappresentano un’ottima scelta di base, anche se dovrai comunque allontanarti dalle luci della città la sera, a meno che le previsioni non siano forti.

Infine, potresti considerare anche la Groenlandia . Data la spesa per arrivarci, forse non è la scelta migliore solo per vedere l’aurora boreale. Ma se stai andando in Groenlandia per goderti l’incredibile paesaggio e le diverse attività all’aperto, l’opportunità di vedere l’aurora boreale potrebbe essere la ciliegina sulla torta.

Quando vedere l’aurora boreale in Scandinavia

La stagione dell’aurora boreale, quando è abbastanza buio per vedere l’aurora, va da settembre all’inizio di aprile. Al di fuori di questi tempi, le luci sono ancora lì, ma la luce del giorno le rende invisibili.

Da novembre a gennaio è buio da metà pomeriggio in poi nei luoghi sopra citati. Ciò estende le possibili ore di visione, ma è anche il periodo dell’anno con buone possibilità di cielo nuvoloso. Per questo motivo, settembre-ottobre e febbraio-marzo sono generalmente considerati “l’alta stagione” tra i cacciatori di aurora.

Poiché un avvistamento si basa su molte variabili, pianificare una vacanza alla ricerca dell’aurora significa massimizzare le probabilità. Le previsioni del tempo spaziale danno un’ottima indicazione delle imminenti tempeste solari, che innescano i migliori spettacoli dell’aurora.

Sfortunatamente, questi sono disponibili con una grande precisione solo con 48-72 ore di anticipo. Ma ciò significa che se pianifichi un viaggio in più giorni, dovresti essere in grado di scegliere la serata migliore per la tua caccia all’aurora all’ultimo minuto. Funzionerà meglio se hai il tuo mezzo di trasporto, poiché le visite guidate potrebbero essere esaurite.