I viaggiatori potrebbero chiedersi se è sicuro volare verso e all’interno dell’Europa in questo momento e l’effetto che l’invasione sta avendo sulla domanda e sui prezzi dei voli.

Proprio mentre i viaggi transatlantici erano sull’orlo di una rinascita, l’invasione russa dell’Ucraina il mese scorso ha messo in subbuglio l’industria aerea internazionale, sollevando seri dubbi sul fatto che il 2022 sarà davvero l’anno del ritorno per i viaggi globali.

Secondo i dati preliminari forniti dal sito di prenotazione viaggi Kayak, le azioni della Russia hanno immediatamente provocato la chiusura dello spazio aereo sulla zona di conflitto, un aumento dei prezzi del carburante per aerei e un calo delle prenotazioni per i voli USA-Europa.

Anche singole compagnie aeree hanno intrapreso azioni, come la sospensione da parte di Delta Air Lines della sua partnership in codeshare con la compagnia di bandiera russa Aeroflot. Molte nazioni, tra cui Canada, Stati Uniti e gran parte dell’Europa occidentale, hanno vietato tutti i voli operati dalla Russia dal loro spazio aereo e dagli aeroporti. La Russia ha reagito impedendo a circa 36 compagnie aeree (in particolare vettori europei) di sorvolare il suo territorio, una mossa che potrebbe avere un grave impatto sui voli verso l’Asia richiedendo lunghe deviazioni.

È sicuro volare in Europa in questo momento?

Dato il quadro in rapida evoluzione, alcuni viaggiatori potrebbero chiedersi se sia sicuro volare attraverso lo stagno, anche se la loro destinazione è lontana dalla zona di conflitto. Per alcuni osservatori, sta riportando alla memoria il volo Malaysia Airlines 17, che nel 2014 fu abbattuto da un missile terra-aria di fabbricazione russa sull’Ucraina su un volo da Amsterdam a Kuala Lumpur. Tutte le 298 persone a bordo del 777 sono state uccise, portando gli esperti di sicurezza a chiedere restrizioni più severe agli aerei di linea commerciali che volano vicino alle zone di conflitto.

“Hanno messo in atto nuove salvaguardie”, afferma l’esperto di sicurezza aerea John Goglia, ex membro del National Transportation Safety Board, aggiungendo che i viaggiatori dovrebbero essere rassicurati sul fatto che “lo spazio aereo sopra l’Ucraina è completamente chiuso”.

“È sicuro volare” in Europa, dice.

Foto di volkova natalia/Shutterstock
Il Dipartimento di Stato americano questa settimana ha esortato i cittadini statunitensi a lasciare immediatamente la Russia.

Il 28 febbraio il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha emesso un avviso di livello 4 “Non viaggiare” per la Russia “a causa dell’attacco non provocato e ingiustificato delle forze militari russe in Ucraina”, citando “il potenziale di molestie contro cittadini statunitensi da parte di funzionari della sicurezza del governo russo, la capacità limitata dell’ambasciata di assistere i cittadini statunitensi in Russia, il COVID-19 e le relative restrizioni all’ingresso, il terrorismo, i voli limitati in entrata e in uscita dalla Russia e l’applicazione arbitraria della legge locale”.

Il Dipartimento di Stato esorta i cittadini statunitensi a lasciare immediatamente la Russia tramite qualsiasi opzione aerea commerciale che potrebbe essere ancora disponibile, dato che un numero crescente di compagnie aeree sta cancellando voli da e verso la Russia.

Le compagnie aeree internazionali affermano che il reindirizzamento dei voli e le restrizioni dello spazio aereo sono esattamente ciò che è necessario per mantenere al sicuro aerei e passeggeri. British Airways, ad esempio, ha confermato di aver sospeso tutti i voli per Mosca e anche l’uso dello spazio aereo russo; sta anche dando rimborsi completi ai clienti “disturbati” dalle cancellazioni. La compagnia aerea ha aggiunto in una dichiarazione ad AFAR che “questa è chiaramente una questione al di fuori del nostro controllo”.

Per lo meno, il reindirizzamento di alcuni servizi potrebbe portare a tempi di volo più lunghi e ciò, oltre a un forte aumento del prezzo del carburante per aerei a causa del taglio delle forniture dalla regione, potrebbe anche far aumentare le tariffe aeree.

Quale effetto potrebbe avere il conflitto sulla domanda e sul costo dei voli in Europa?

Una serie di fattori influenzeranno i viaggi aerei in Europa nel 2022 e non tutti sono negativi, afferma Scott Keyes, fondatore e capo esperto di voli di Scott’s Cheap Flights . Uno è che c’è stato un forte rimbalzo della capacità di volo internazionale: mentre il numero di voli transatlantici nell’estate 2021 era ancora significativamente inferiore rispetto a prima della pandemia, “molte rotte saranno completamente recuperate se non superiori [in numero] quest’estate”, ha dice.

Ma, aggiunge, “Il grande jolly è il modo in cui l’invasione avrà un impatto sulla domanda di viaggi, specialmente in Europa”. Keyes osserva che ci sono alcune prime prove di un calo iniziale nell’entusiasmo dei viaggi internazionali.

Fino alla scorsa settimana, tuttavia, la domanda di viaggi in generale è rimasta elevata, con vendite settimanali di biglietti appena al di sotto o ai livelli del 2019. I viaggi internazionali, in particolare, hanno beneficiato della domanda repressa: un recente sondaggio tra i membri di Scott’s Cheap Flights ha mostrato che il 75% aveva in programma di fare più viaggi all’estero nel 2022 rispetto allo scorso anno, afferma Keyes. Tra gli incentivi c’è una recente ondata di vendite di tariffe transatlantiche , con prezzi di alta stagione dai gateway statunitensi a partire da $ 498 andata e ritorno a Londra o $ 395 in Norvegia.

Inoltre, diversi nuovi vettori ultra low cost con sede in Europa dovrebbero iniziare a volare negli Stati Uniti questa primavera e estate, vale a dire Play e Norse Atlantic .

I vettori di nicchia come French Bee offrono anche tariffe molto basse sulle rotte per Parigi da Los Angeles e San Francisco. Ma il modo in cui questi nuovi arrivati ​​influenzeranno alla fine le tariffe aeree europee dipende dal fatto che le persone si sentano abbastanza sicure di viaggiare e se le restrizioni COVID continueranno ad allentarsi, afferma Henry Harteveldt, cofondatore e analista di viaggio di Atmosphere Research. “Sì, queste [nuove] compagnie aeree competeranno sul prezzo, ma dovranno affrontare una lotta infernale”, afferma.

Ma dato che Play sta effettuando collegamenti attraverso l’Islanda e l’Atlantico settentrionale attraverso Oslo, oltre a volare verso aeroporti statunitensi più piccoli come Stewart a Newburgh, New York, potrebbero essere una minaccia minore per i vettori più grandi come British Airways e Lufthansa, dice.

Un’altra considerazione è se queste nuove compagnie aeree low cost possono avere successo in un mercato così volatile.

“Raramente c’è stata un’opportunità migliore per avviare una compagnia aerea, se sei abbastanza pazzo da farlo”, ha detto ad AFAR il CEO di Play Birgir Jonsson diverse settimane fa, prima dell’invasione russa. La nuova linea questa settimana ha lanciato una vendita tariffaria di quattro giorni , tagliando i prezzi del 33% per i voli primaverili in partenza da Boston, New York (Newburgh) e Baltimora/Washington, per le prenotazioni effettuate entro il 4 marzo. Quello che resta da vedere è se tale taglio dei costi può in definitiva combattere le preoccupazioni dei viaggiatori riguardo al conflitto.

Related Posts
Rientro in classe: ottimismo responsabile è la parola chiave per il 60% degli insegnanti
Riparte il progetto “La Protezione tiene Banco”, promosso da Lysoform insieme a Fondo Scuola per tornare tra i banchi con fiducia e protetti. Dagli esperti una mappa delle buone norme comportamentali Milano, ...
READ MORE
Operazione Exodus: le 10 regole per viaggiare sicuri
La partenza per le ferie può nascondere delle insidie a cominciare dal viaggio e da un uso eccessivo dell’aria condizionata. Per evitare questo e tanti altri errori degli italiani al ...
READ MORE
L’inclusione e la diversità nell’accesso all’istruzione superiore sono cambiate in Europa?
Un nuovo articolo sull'European Journal of Education analizza la misura in cui i laureati e l'istruzione superiore rappresentano la diversità sociale delle loro società in termini di genere, background socioeconomico, ...
READ MORE
Le fregature digitali derivanti dagli acquisti in-app sugli store di Apple e Google
A proposito di affidabilità e serietà nell’era digitale: si fa tanto la predica sui nazisti e altri fanatici del nostro tempo (vedi i fari criminali organizzati dietro le sedicenti ideologie ...
READ MORE
Perché acquistare oggetti usati è la via da seguire
Con l'evolversi della tecnologia e delle tendenze, vogliamo sempre mettere le mani sulla prossima grande novità. Il nostro nuovo telefono non è più così brillante e nuovo una volta rilasciata l'ultima ...
READ MORE
Correre in sicurezza
Correre è normalmente sicura: a parte gli infortuni che ogni tanto possono infastidirci o costringerci al riposo forzato, correndo è abbastanza improbabile farsi del male. Ciò non significa che non sia ...
READ MORE
Noleggio aerei: al via Fly Free Airways, la nuova piattaforma di locazione aerei privati
Roma, 9 ottobre 2020 – Ha preso il via Flyfreeairways.it, la prima piattaforma innovativa online per il Business Travel Management, prenotazione di Voli Charter e locazione aerei privati. Grazie a questa piattaforma da oggi si ...
READ MORE
+ Piacere – consumo energetico a far da mangiare
Mai senza coperchio, meno acqua e cottura passiva: tre semplici regole per una pasta ancora più green (-47% di energia ed emissioni gas effetto serra, -30% di energia)Uno studio promosso ...
READ MORE
La forza dei guerrieri del clima a Six Senses Ninh Van Bay, Vietnam
BANGKOK – 12 maggio 2022 – Dopo il lancio di successo di Climate Warriors in occasione della Giornata della Terra il 22 aprile, questo ultimo programma per bambini Grow With Six ...
READ MORE
Photo by stux on Pixabay
Sappiamo bene che a causa del Covid 19 i tempi per i viaggiatori non sono dei migliori ma a tutti scatta ad un certo punto la necessità di spostarsi e ...
READ MORE
Rientro in classe: ottimismo responsabile è la parola
Operazione Exodus: le 10 regole per viaggiare sicuri
L’inclusione e la diversità nell’accesso all’istruzione superiore sono
Le fregature digitali derivanti dagli acquisti in-app sugli
Perché acquistare oggetti usati è la via da
Correre in sicurezza
Noleggio aerei: al via Fly Free Airways, la
+ Piacere – consumo energetico a far da
I guerrieri del clima affinano le loro abilità
Viaggi a prova di Covid 19: ecco le