Con la scarola in padella

La scarola in padella è un piatto davvero unico e facile da fare (è pronto in meno di mezz’ora), ma ricco di sapore, perfetto da abbinare a vari piatti e anche più particolare e originale rispetto a tanti altri tipi di contorno: la scarola infatti è un ortaggio meno consumato rispetto a verdure più comuni come le zucchine o le carote, ad esempio.
Ma è un peccato che sia sottovalutata perché, oltre ad essere molto salutare (è ricca di vitamina A e C, nonché di fibre), ha anche un gusto leggermente amarognolo che si sposa bene con tanti piatti diversi.

In questa ricetta si è voluto accompagnarla ad un ingrediente che viene spesso accostato alla scarola: sono le olive taggiasche, che vanno a bilanciare piuttosto bene il gusto un po’ amarognolo della verdura in questione.


Ma andiamo all’opera!

Difficoltà: facile
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Ingredienti
•2 cespi di scarola•

•1 spicchio d’aglio•

•100 g di olive taggiasche•

•Olio extravergine d’oliva q.b.•

•Sale q.b.•

•Pepe q.b.•

Preparazione
Per fare la scarola in padella, bisogna partire dalla pulizia dei due cespi di insalata. Fortunatamente la scarola, come altri ortaggi a foglia di questo genere, è semplice da pulire, per cui non ci metterete molto tempo. Dovete soltanto togliere le foglie esterne rovinate (se ce ne sono) ed eliminare il torsolo: una volta fatto questo, lavate per bene tutte le foglie con acqua corrente fresca. Per lavarle meglio potete disporle in un colapasta e poi lasciarle a scolare un po’, in modo che perdano l’acqua in eccesso.

Potete quindi tagliare la vostra scarola: disponete le varie foglie nel tagliere e riducetele in listarelle.

Vediamo ora come si cucina la scarola in padella: anzitutto sbucciate l’aglio (uno spicchio dovrebbe bastare, ma se volete potete anche usarne due, per un profumo più intenso) e mettetelo in una capiente padella insieme ad un po’ d’olio extravergine d’oliva (circa 3-4 cucchiai). Scaldate il tutto per 2 o 3 minuti, dopodiché mettete in padella anche la scarola precedentemente preparata: mescolate e poco dopo aggiungete anche le olive taggiasche.

Adesso potete coprire la padella con il coperchio e far cuocere la scarola insieme alle olive, tenendo la fiamma media: il tempo di cottura è di circa un quarto d’ora/20 minuti al massimo, durante i quali dovrete controllare ogni tanto la vostra verdura, mescolandola con un cucchiaio di legno. Prima di spegnere il fuoco assaggiatene un pezzetto e regolate di sale e pepe a vostro gusto.

Ed ecco pronta da servire la vostra scarola in padella, per accompagnare i piatti che preferite!

Accorgimenti
La scarola in padella con olive è ottima sia gustata calda (appena preparata) che tiepida, a seconda dei gusti: consigliamo soltanto di evitare di farla raffreddare del tutto! Per una buona riuscita della ricetta, inoltre, è fondamentale acquistare della scarola fresca e di buona qualità, priva di foglie marce o danneggiate.

 

Related Posts
Zuppe estive a go go!
ALCE NERO presenta le Zuppe estive realizzate utilizzando ingredienti vegetali e biologici L'estate è arrivata e Alce Nero propone la linea di zuppe adatte anche alla stagione estiva, pronte da gustare, ...
READ MORE
Che cosa si cucina per pranzo
A Pasqua il cioccolato a tavola non può mancare: Fish from Greece propone una ricetta gourmet proprio a base di cioccolato e di pesce fresco greco per la gioia dei ...
READ MORE
Pol pet
Polpettine alla crema Difficoltà: Facile In questa ricetta, le polpette dopo rosolatura, sono cotte in umido con le verdure, che sono poi addensate con la panna. Si tratta di una preparazione piuttosto impegnativa ...
READ MORE
Hasta la vista salutista con il cocktail che conquista!
Ricetta - cocktail Lenijto a base di Spremuta di mela Leni's Per non dimenticare l’estate e per festeggiare dell'arrivo degli aperitivi all'aria aperta, Leni’s propone una squisita ricetta con la Spremuta ...
READ MORE
A tavola con un piatto no strano ma sano e mediterraneo…
Oggi vi propongo non solo un classico della cucina italiana, che fa bene a tutti, senza tante storie, ma che al tempo stesso è di una semplicità disarmante da fare, ...
READ MORE
Sciogli e scegli il nodo
Con la nostra ricetta di spaghetti con cavolo cappuccio e seppie, un piatto che impatta bene sull’organismo, a pranzo come a cena, provare per credere…Ingredienti per 2 persone - tempo ...
READ MORE
Facciamo primavera a tavola con
Le seppie alla grigliaÈ primavera e per una grigliata con gli amici, quando si ha voglia di gustare il pesce al posto della solita carne, le seppie alla griglia sono ...
READ MORE
Zuppe estive a go go!
Che cosa si cucina per pranzo
Pol pet
Hasta la vista salutista con il cocktail che
A tavola con un piatto no strano ma
Sciogli e scegli il nodo
Facciamo primavera a tavola con