Ciò che gli ospiti dell’hotel desiderano davvero: potrebbe sorprenderti — Foto di Stayflexi

Non hai bisogno delle risorse di un grande marchio o catena globale per fare i passi che indurranno i tuoi ospiti a tornare altre volte

Cosa vogliono veramente gli ospiti dell’hotel dagli hotel che frequentano? E per cosa sono disposti a pagare di più? Mentre ci muoviamo collettivamente oltre le sfide presentate dalla pandemia, gli albergatori guardano a queste domande con rinnovato interesse. Non solo il settore è cambiato, ma il mondo in generale è cambiato. Che cosa vuol dire? Sicuramente, i comportamenti di viaggio sono cambiati per adattarsi alla nuova normalità e ciò che gli ospiti desiderano dagli hotel di oggi potrebbe essere diverso.

Gli ospiti ora desiderano un’esperienza più personalizzabile che sia altamente adattabile alle mutevoli maree del mondo e, naturalmente, alle loro vite individuali. Vogliono che gli hotel lavorino con loro, non contro di loro, e comprendano la complessità dei loro desideri e orari, e sono disposti a pagare di più per questo. Uno studio di Deloitte ha rivelato che i clienti sono disposti a pagare il 20% in più rispetto agli equivalenti standard per prodotti ed esperienze personalizzati.

Di conseguenza, gli albergatori sono alla ricerca di tecnologie che li aiutino a soddisfare queste esigenze emergenti degli ospiti e scavalcare i loro concorrenti. Molti esperti sostengono che la chiave di tutto ciò sia semplificare e automatizzare i processi consolidando i sistemi legacy con un’unica piattaforma alberghiera all-in-one.

Fuori il rigido, dentro il flessibile

Sono finiti i giorni delle rigide politiche di prenotazione – o, almeno, dovrebbero esserlo. Gli ospiti di oggi desiderano una maggiore autonomia sulla loro esperienza, comprese politiche flessibili di prenotazione, cancellazione e check-in. E se sei un operatore indipendente, c’è l’ulteriore pressione di creare convenienza in grado di competere con grandi giocatori con grandi budget.

È qui che entra in gioco la tecnologia moderna che garantisce che le politiche flessibili siano, letteralmente, integrate nella loro infrastruttura operativa.

A differenza dei tradizionali sistemi alberghieri statici, un sistema di gestione della proprietà di nuova generazione riconoscerà automaticamente le prenotazioni idonee per il check-in anticipato, il check-out posticipato e le estensioni flessibili. Allo stesso tempo, quella piattaforma può mostrare le opzioni disponibili e gli aggiornamenti agli ospiti in tempo reale per aumentare efficacemente le stanze invendute e le entrate dell’ultimo minuto. Ciò aiuta a mitigare l’incubo logistico di mancata presentazione e cancellazioni dell’ultimo minuto, ottimizzando le entrate e garantendo agli ospiti di sentirsi perfettamente supportati dall’hotel che hanno scelto per il loro prossimo soggiorno. In effetti, abbiamo stimato che gli hotel possono aumentare la loro occupazione del 30% incorporando prenotazioni flessibili nel loro hotel.

Inoltre, con una tecnologia di prenotazione flessibile, gli hotel sono in una posizione migliore per conservare le prenotazioni che altrimenti potrebbero andare perse, poiché gli ospiti si sentiranno motivati ​​a sfruttare le alternative alle cancellazioni o a effettuare prenotazioni future. Dopotutto, offrire il check-in anticipato e il check-out posticipato a prezzi scontati aiuterà a convertire gli ospiti occasionali in ospiti di ritorno. Consentire agli ospiti di progettare il soggiorno che si adatta alle loro esigenze li delizierà e delizierà i tuoi profitti.

Il servizio contactless è qui per restare

Contactless e touch-free sono diventate le parole d’ordine dell’anno. Naturalmente, la pandemia ha agito da catalizzatore fondamentale per l’adozione di questa tecnologia self-service, ma questa transizione era già a buon punto. La tecnologia self-service offerta tramite smartphone, chioschi e iPad non riguarda solo la comodità ma anche la sicurezza.

Fortunatamente, l’aumento dell’automazione contactless e del self-service favorisce gli hotel attualmente alle prese con maggiori aspettative di servizio in mezzo a una carenza di manodopera in tutto il settore. Per molti hotel, mantenere gli standard del marchio in scala sarà impossibile senza il supporto della tecnologia self-service e dell’automazione contactless che aiutano ad alleviare gran parte del carico operativo precedentemente gravato sul personale. Ciò consente al personale dell’ospitalità di creare connessioni più significative e mirate con gli ospiti mentre i marchi alberghieri cercano di ricostruire i propri team.

Allo stesso tempo, la tecnologia contactless offre agli ospiti un altro aiuto del loro ingrediente di servizio preferito: la flessibilità. Non tutti gli ospiti opteranno per il check-in/out mobile, il concierge o i pagamenti, ma quegli ospiti beneficeranno di uno staff dell’hotel più coinvolto, mentre gli ospiti che preferiscono un’esperienza contactless hanno questa opzione disponibile. E per la cronaca, il desiderio di un’esperienza mobile non dovrebbe dissiparsi presto. Infatti, già nel 2015, il 60% degli ospiti dell’hotel affermava di essere più propenso a prenotare con un hotel che consente agli ospiti di effettuare il check-in automatico con il proprio dispositivo mobile rispetto a un hotel che richiede il check-in fisico di persona in. Inoltre, secondo Guestcentric, le prenotazioni mobili sono quasi raddoppiate dal 2020 al 2021, passando dal 27% al 40%.

Il takeaway è semplice in teoria ma innegabilmente di impatto nella pratica: è tempo che gli albergatori consentano agli ospiti di interagire con la loro proprietà e il personale interamente alle loro condizioni. Il potere di scelta è un elemento chiave di differenziazione nel panorama dell’ospitalità moderna. La tecnologia che consente una flessibilità automatizzata senza soluzione di continuità aiuta ad aumentare contemporaneamente le opportunità per la personalizzazione e la comodità che gli ospiti bramano. In un mondo in cui le esigenze insoddisfatte dei consumatori possono portare alla scomparsa pubblica di un marchio, non offrire un’esperienza cliente flessibile significa, essenzialmente, giocare con il fuoco. In questo senso, gli hotel che danno la priorità alla flessibilità danno la priorità all’esperienza degli ospiti e questi sono gli hotel che prospereranno nel futuro.

A proposito di Stayflexi

Scelto da oltre 1200 leader tra hotel indipendenti, resort di lusso e gruppi multi-proprietà in tutto il mondo, Stayflexi è la prima piattaforma di gestione e automazione alberghiera all-in-one completamente automatizzata del settore.

Rimodellando un panorama tecnologico legacy per l’ospitalità, la moderna soluzione basata su cloud fornisce strumenti PMS integrati, Guest Upsell, Channel Manager, motore di prenotazione e strumenti di gestione delle entrate in single sign-on. Dotato di potenti funzionalità per semplificare e automatizzare le operazioni aumentando la produttività del personale e la soddisfazione degli ospiti, Stayflexi può aiutare gli hotel a massimizzare la redditività. Opzioni self-service come check-in/check-out automatici, POS touchless, assegnazione automatica delle camere e gestione automatica dell’inventario possono ridurre i costi operativi del 50%, mentre il motore di upsell può aumentare le prenotazioni del 30% migliorando al contempo l’esperienza degli ospiti.

L’azienda è stata fondata da major di informatica di Carnegie Mellon e Cornell per affrontare i propri problemi sia come host che come viaggiatori e attualmente serve oltre 23.000 camere in 100 città in 13 paesi.

Related Posts
Godiamocela la pausa
Romantiche destinazioni per soggiorni di coppia con pausa gourmet Stupire la dolce metà con un’esperienza enogastronomica indimenticabile in posti da sogno, con i Romantik Hotels & Restaurants Prima di immergersi nel vortice ...
READ MORE
Cosme, un Luxury Collection Resort, Paros è ora ufficialmente aperto
The Luxury Collection Hotels & Resorts, parte del portafoglio di 30 straordinari marchi alberghieri di Marriott Bonvoy, ha annunciato oggi l'apertura di Cosme, a Luxury Collection Resort, Paros . L'idilliaca isola di Paros ospita paesaggi sereni, ...
READ MORE
PUCCI “La Grotta Azzurra” di Camille Miceli
Camille Miceli, direttrice creativa recentemente nominata, ha presentato i suoi primi modelli per PUCCI a Capri, l'isola del jet set dove il fondatore  Emilio Pucci  ha aperto la sua prima boutique nel 1951. Miceli si ...
READ MORE
Dai colore al sapore
Giornata Mondiale del Colore, da Sanbittèr un menù ad hoc per celebrarne ogni sfumaturaSanbitter, ambasciatore dell’aperitivo italiano e protagonista della campagna Tutti i colori dell’aperitivo, porta la “cromoterapia” a tavola ...
READ MORE
Fonte Kempinski
La più antica azienda di hotel di lusso d'Europa festeggia il suo compleanno con un sito Web dedicato e una raccolta di offerte di soggiorno "Speciali 125 anniversari". Ginevra – Quest'anno segna una ...
READ MORE
Nasce la Molino Presidential Suite: lasciatevi incantare dallo spettacolo di Venezia
Completamente ristrutturata, in cima alla torre dell'Hotel, è il luogo più esclusivo per vivere la magia della citta’ e dominarla dall’alto Hilton Molino Stucky è un Moderno Capolavoro Veneziano dove è ...
READ MORE
Prima di tornare: Magna Pars
Il primo Hotel à Parfum cinque stelle ha riaperto a Milano lo scorso 31 agosto per solleticare tutti i sensi.Legni, fiori, frutti, aromi, resine ed un giardino nascosto: questi gli ...
READ MORE
HIFEM: rimodellare il corpo  con le onde elettromagnetiche
L’intervento di Federica Zangarelli al 43° Congresso SIME Il sogno di tutti è quello di ‘sfoggiare’ un gluteo sodo, un addome piatto come una tavola, un deltoide ben definito e ...
READ MORE
Le migliori città per la pensione
Tokyo è la migliore città al mondo per i pensionati, seguita da Wellington e Singapore. Dubai è la migliore città al mondo per sicurezza finanziaria e gestione dell'eredità, seguita da Singapore ...
READ MORE
PoRtOgAlLo: Sì: Camere, suite e ville con piscina New Valley a Six Senses Douro Valley, dove gli amici e la famiglia sono al centro della scena
LAMEGO, Portogallo – 19 maggio 2022 – Per molti decenni, quando si pensava di trascorrere del tempo rilassato con la famiglia o gli amici, la domanda era: "dove troviamo un resort ...
READ MORE
Godiamocela la pausa
Cosme, un Luxury Collection Resort, Paros è ora
PUCCI si arricchisce con una serie di eventi
Dai colore al sapore
Un secolo e un quarto di eccellenza: i
Nasce la Molino Presidential Suite: lasciatevi incantare dallo
Prima di tornare: Magna Pars
HIFEM: rimodellare il corpo con le onde
Le migliori città per la pensione
PoRtOgAlLo: Sì: Camere, suite e ville con piscina