Il Salone Internazionale del Restauro torna a Ferrara Fiere dall’8 al 10 giugno con una XXVII edizione ricca di novità

Dopo il successo del 2021 con “Restauro in tour” alla Nuova Fiera del Levante di Bari, il Salone Internazionale del Restauro torna nella storica sede di Ferrara Fiere confermandosi l’evento di riferimento internazionale nell’ambito dei beni culturali

8-10 giugno 2022 Ferrara Fiere Via della Fiera 11, Ferrara

Ferrara è pronta ad accogliere la XXVII edizione del Salone Internazionale del Restauro: dopo la pausa forzata del 2020 dovuta alla situazione sanitaria internazionale e l’approdo nel 2021 alla Nuova Fiera del Levante di Bari con “Restauro in tour”, il Salone Internazionale del Restauro torna nella storica sede di Ferrara Fiere dall’8 al 10 giugno 2022 con un programma ricco di novità e prestigiose partnership.

Economia, Conservazione, Tecnologie e Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali: questi sono i punti cardine di RESTAURO, prima e più importante manifestazione del settore presente fin dal 1991 nel panorama fieristico internazionale. Anche per il 2022 il Salone Internazionale del Restauro si conferma il principale luogo d’incontro di un mondo fatto di aziende, istituzioni e ricerca che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura tangibile; un momento di scambio e crescita di un settore imprescindibile per lo sviluppo economico e culturale italiano che guarda al futuro.

Il Salone Internazionale del Restauro è organizzato da Ferrara Fiere Congressi con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Agenzia ICE ed in collaborazione con Assorestauro.

La XXVII edizione presenterà un programma imperdibile di stand espositivi, momenti convegnistici, eventi, mostre, incontri b2b con operatori italiani ed esteri per tre giornate dove l’intero panorama dei beni culturali e ambientali si ritroverà a Ferrara per discutere, approfondire, entrare in contatto e confrontarsi sulle tematiche più attuali del comparto.

RESTORATION WEEK 2022

Dal 2019, grazie al rafforzamento della partnership con Assorestauro (prima Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico e urbano, tra i produttori di materiali, attrezzature e tecnologie e fornitori di servizi e imprese specializzate), e la collaborazione e il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed Agenzia-ICE, il Salone Internazionale del Restauro ospita il Progetto “RESTAURO MADE IN ITALY”, per la promozione e valorizzazione del restauro italiano nel mondo, che proporrà anche per quest’anno la Restoration Week, uno spettacolare tour itinerante tra i principali cantieri di restauro italiani dedicata ad esperti del settore del restauro del patrimonio culturale e dell’architettura. La Restoration Week 2022 farà tappa in Lombardia e successivamente in Emilia-Romagna ed a Ferrara al Salone Internazionale del Restauro, evento centrale del tour, accogliendo 40 delegati internazionali provenienti da 14 paesi (Albania – Arabia Saudita – Azerbaijan – Bosnia Erzegovina – Croazia – Cuba – Giordania – Iran – Israele – Libano – Stati Uniti/Canada – Turchia – Uzbekistan) per permettere l’approfondimento e la migliore conoscenza del restauro italiano. Al Salone i delegati saranno parte attiva della manifestazione, ospitati nell’International Area del Pad. 4, appositamente allestita nell’ampio open-space del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Agenzia-ICE “RESTAURO MADE IN ITALY”, e dove avranno la possibilità di interagire con gli espositori presenti in manifestazione per lo svolgimento degli incontri b2b di networking. Inoltre, a loro disposizione un’area eventi che permetterà lo svolgimento dei “WORKSHOP PAESE”, momenti di discussione e confronto dove ciascuna nazione estera presente avrà l’opportunità di presentare lo stato dell’arte del proprio paese e le relative necessità e opportunità di investimento e collaborazione.

MIC – MINISTERO DELLA CULTURA

É confermata anche in questa ventisettesima edizione la prestigiosa presenza del MIC – Ministero della Cultura, il quale ha in programma una serie di workshop e convegni in cui porterà all’attenzione dei visitatori e degli addetti ai lavori alcuni dei temi e progetti più attuali relativi ai beni culturali e alla loro fruizione.

Infatti, nell’importante area espositiva – che vedrà la presenza di Direzioni e Istituti, Musei, Parchi e Segretariati Regionali – saranno attive due sale convegni all’interno del Pad.3.

IL COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO

Il prestigioso Comitato Tecnico-Scientifico congiunto con Assorestauro riunisce un team di esperti del settore che indirizzano le attività presenti e future del Salone e promuovono l’innovazione nel mondo del restauro artistico e architettonico Made in Italy. Il Comitato, coordinato dal Presidente Prof. Arch. Alessandro Ippoliti, Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara, è così composto: Silvia Paparella – Amministratore Delegato Ferrara Fiere Congressi; Alessandro Bozzetti – Presidente Assorestauro; Ilaria Borletti Buitoni – Vice Presidente FAI-Fondo Ambiente Italiano; Gisella Capponi – già Direttore dell’ICR–Istituto Centrale per il Restauro; Giovanni Carbonara – Professore emerito di Restauro architettonico presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; Carla Di Francesco – già Segretario Generale MiC-Ministero della Cultura; Daniela Esposito –  Presidente del Comitato Tecnico-Scientifico per il Paesaggio-Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici-Ministero della Cultura; Piergiuseppe Venturella – Avvocato, Studio Tonucci & Partners.

 

GLI HIGHLIGHTS DI RESTAURO 2022

 

Tra i numerosi stand della XXVII edizione del Salone Internazionale del Restauro saranno presenti tra le Istituzioni, solo per citarne alcune, la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Ferrara, Camera di Commercio di Ferrara, il Museo di Capodimonte, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Segretariato Regionale MIC della Calabria, il Museo della Zecca di RomaENEA, INAILFormedil (Ente per la Formazione e l’addestramento professionale nell’edilizia), CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa).

Saranno presenti le aziende associate al partner storico della manifestazione Assorestauro – Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico, urbano – la prima associazione italiana tra i produttori di materiali, attrezzature e tecnologie e i fornitori di servizi e imprese specializzate, nata per rappresentare il comparto del restauro e della conservazione del patrimonio materiale sia a livello nazionale sia a livello internazionale.

Inoltre il Salone ospiterà gli spazi espositivi delle più importanti aziende italiane e internazionali provenienti da diversi settori nell’ambito dei beni culturali: dal restauro alla diagnostica, dalle tecnologie ai prodotti e materiali, dall’illuminazione, deumidificazione e pulitura al merchandising museale.

Tra le partnership, oltre alla principale con Assorestauro segnaliamo quella con GBC – Green Building Council Italia, Associazione a cui aderiscono le più competitive imprese e le più qualificate associazioni e comunità professionali italiane operanti nel segmento dell’edilizia sostenibile – e Mad’in Europe, il portale europeo dei restauratori di beni culturali e dei professionisti nei mestieri dell’artigianato e mestieri d’arte.

Durante la tre giorni del Salone sarà inoltre proposto un ricco programma di convegni rivolto al pubblico e agli addetti ai lavori. Oltre alla programmazione convegnistica del Ministero della Cultura, che si svolgerà in due sale convegni appositamente dedicate, ed a quello organizzato dalla Regione Emilia-Romagna, si segnalano: “Tutela e Restauro del Paesaggio” organizzato dal Comitato Tecnico-Scientifico del Salone in collaborazione con il FAI; “Buone pratiche di ricostruzione post sismica a Ferrara” a cura del Comune di Ferrara; “Linee guida – documento di indirizzo per la progettazione dei depositi di sicurezza per il ricovero dei beni mobili colpiti da calamità” a cura del Ministero della Cultura; “Luce e Beni Culturali” organizzato dal Comitato tecnico-scientifico del Salone; “La tutela della sicurezza dei beni culturali e dell’ambiente” organizzato dall’Università di Ferrara; “Cantieri in movimento – ricostruzione e nuove competenze a 10 anni dal sisma 2012” organizzato da Assorestauro assieme all’Agenzia per la ricostruzione; i convegni organizzati da GBC – Green Building Council Italia “Innovazione – il futuro dell’edilizia” e “PNRR: sostenibilità e resilienza” e quelli a cura dell’INAIL – Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro.

Giovedì 9 giugno sarà presente Vittorio Sgarbi che terrà una Lectio-Magistralis dal titolo “IL MIGLIORE RESTAURO É LA CONOSCENZA”

INFORMAZIONI UTILI:

EVENTO: RESTAURO – Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali – XXVII Edizione

DATE: Dall’8 al 10 giugno 2022

DOVE: Ferrara Fiere, Via della Fiera 11, Ferrara

Ingresso gratuito previa registrazione obbligatoria da effettuarsi sul sito della manifestazione www.salonedelrestauro.com

Related Posts
Photo by andi2013 on Pixabay
Vacanze tra natura, sport e cultura a Marsala Baglio Oneto dei Principi di San Lorenzo Luxury Wine Resortsi trova proprio di fronte alla Riserva Naturale dello Stagnone, dove trascorrere giornate indimenticabili ...
READ MORE
I ricercatori suggeriscono che i medici dovrebbero iniziare a prescrivere vibratori alle donne
Un team di ricercatori guidato da Alexandra Dubinskaya, del Cedar-Sinai Medical Center, ha scoperto che i benefici medici delle donne che usano i vibratori sono abbastanza forti da giustificare che ...
READ MORE
LANVIN Primavera Estate 2022
Lanvin Group ha annunciato martedì di aver collaborato con  Shopify canadese  per un riavvio delle piattaforme di e-commerce dell'azienda di lusso in Nord America. Lanvin Group, che possiede e gestisce la sua omonima casa ...
READ MORE
Club Ki'ama Bahamas
Il Club Ki'ama Bahamas offre residenze e yacht di lusso su un'isola privata Il Club Ki'ama Bahamas è il primo yacht & residence club al mondo completamente sostenibile, a zero emissioni ...
READ MORE
A Vieste: Andy Warhol e tracce sul Novecento
La mostra curata da Giuseppe Benvenuto e Sara Maffei l Museo Civico Archeologico “Michele Petrone” di Vieste, dal 1 agosto al 30 settembre 2022 accoglierà una mostra dedicata ai più grandi ...
READ MORE
Gli italiani a tavola? Ascoltano musica
Uber Eats presenta i risultati della ricerca “Il cibo è musica” · La pizza è pop, carne e hamburger rock, sushi è jazz, il poke disco dance · Il 61% ...
READ MORE
Come evitare di mangiare il mondo
Dalla decrescita a una trasformazione sostenibile del sistema alimentare“Solo ridurre le dimensioni del nostro attuale sistema alimentare non ridurrà di molto le emissioni. Invece, dobbiamo trasformare la natura stessa di ...
READ MORE
Four Seasons Hotel Alexandria a San Stefano, Egitto nuova villa di lusso 2022
Un tempo capitale dell'Egitto greco-romano e oggi meta preferita delle vacanze balneari, la città di Alessandria attira da secoli i viaggiatori sulla costa settentrionale dell'Egitto con la sua miscela inebriante ...
READ MORE
Gucci apre una nuova boutique all’aeroporto internazionale di Bangkok
Gucci  apre una nuova boutique all'aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok. Il negozio si estende su 224 metri quadrati e mette in mostra prêt-à-porter per donna e uomo, borse, scarpe, gioielli, orologi e accessori, oltre a ...
READ MORE
Cerchiamo persone Acqua e Sapone
Nuove Assunzioni in tutta Italia per Acqua & Sapone Acqua e Sapone ha sviluppato un nuovo sito web di recruiting e sono disponibili nuove Assunzioni in tutte le Regioni d’Italia. Scoprile ...
READ MORE
Perché andare a Marsala?
I ricercatori suggeriscono che i medici dovrebbero iniziare
Lanvin Group collabora con Shopify per il riavvio
The less we are, the better we are
A Vieste: Andy Warhol e tracce sul Novecento
Gli italiani a tavola? Ascoltano musica
Come evitare di mangiare il mondo
Il Four Seasons Hotel Alexandria a San Stefano,
Gucci apre una nuova boutique all’aeroporto internazionale di
Cerchiamo persone Acqua e Sapone