Montblanc rende omaggio alla prima scalata della vetta più alta d’Europa con una collezione in edizione limitata che porta l’artigianato a nuovi livelli. Il Monte Bianco, che sorge al di fuori delle Alpi a 4.810 metri al confine tra Francia e Italia, è la vetta più alta dell’Europa occidentale. Una sfida indomabile per gli alpinisti sin dagli albori della civiltà, i suoi scintillanti ghiacciai hanno sempre ispirato stupore e fascino.

L’8 agosto 1786 un improbabile duo partì alla conquista del Monte Bianco. Uno era un giovane e ambizioso cacciatore e collezionista di cristalli, Jacques Balmat, e l’altro era Michel-Gabriel Paccard, alpinista e medico con la passione per la botanica e i minerali.  Proprio come la vetta del Monte Bianco è stata infine conquistata da due alpinisti, la Maison Montblanc è stata fondata da tre visionari che hanno preso la montagna più alta d’Europa come il simbolo della perfezione con cui hanno misurato ogni traguardo.

Come gli alpinisti che si sono fatti strada di altopiano in altopiano verso le cime innevate del massiccio del Monte Bianco, i maîtres d’art del Montblanc Artisan Atelier hanno lavorato passo dopo passo, impostando metodicamente e superando nuove sfide artigianali per raggiungere costantemente nuove vette della loro forma d’arte. 

Per onorare la coraggiosa prima salita della vetta del Monte Bianco e il continuo spirito pionieristico della Maison, Montblanc ha creato High Artistry The First Ascent of the Mont Blanc Limited Edition .

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 333

Lo scheletro in oro massiccio Au 750 rivestito in rodio che adorna il cappuccio e il corpo del Montblanc Limited Edition 333 traccia la forma del ghiacciaio Mer de Glace vicino a Chamonix. Basandosi sulla leggenda che questo ghiacciaio assomigli a un mostro gigante che abbraccia il versante settentrionale del Monte Bianco, l’incisione della copertura raffigura un mostro. Visibile sotto il rivestimento che è stato appositamente trattato per creare una superficie smerigliata, la lacca traslucida blu glaciale ricorda le sfumature di colore blu ghiaccio di un ghiacciaio.

La parte superiore del cappuccio in oro massiccio Au 750 rodiato del Montblanc Limited Edition 333 è coronata dall’emblema Montblanc realizzato in granito originario della catena montuosa in cui si trova il Monte Bianco: le Alpi. Questo simbolo della Maison Montblanc e della vetta della montagna più alta dell’Europa occidentale è incastonato nell’onice nera lucida.

A ricordo della trionfante prima salita di Balmat e Paccard, l’anello a cappuccio in oro massiccio Au 750 rodiato è inciso con la data ‘8 Août 1786’. Il pennino realizzato a mano in oro massiccio Au 750 rodiato è sbalzato con un fiore di stella alpina, un tempo uno dei fiori più ambiti di ogni alpinista. A testimonianza della storia culturale della zona, il cono dell’edizione è inciso con un motivo tradizionale della valle di Chamonix. 

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 333

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 333

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 86

In riferimento all’anno della prima salita del Monte Bianco, la Montblanc Edition 86 è limitata a soli 86 pezzi. La parte anteriore del modello Au 750 in oro giallo massiccio è incisa con una raffigurazione del ghiacciaio Mer de Glace con un’incisione immaginata come un mostro dalle antiche storie sulle creature che abitavano la montagna. L’anello a clip in oro giallo massiccio Au 750 è inciso con la data della trionfante ascesa ‘8 Août 1786’. Nella clip sono miniaturizzati gli attrezzi essenziali dell’alpinista, bastone da montagna e piccozza.

Tra i pochi effetti personali che portavano con sé sarebbe stato probabilmente il diario di Balmat rilegato in pelle resistente, come era consuetudine portare avanti le spedizioni a quel tempo. Ispirato a questi antichi diari, il fusto dello strumento da scrittura è realizzato in pelle conciata al vegetale recante in rilievo un estratto dal racconto manoscritto di Balmat di quella storica giornata del 1786. I rivetti delle scarpe da alpinismo sono l’ ispirazione per le decorazioni delle finiture in oro giallo massiccio Au 750 . 

Un cenno all’intaglio del legno, una delle forme d’arte più tradizionali e virtuose delle Alpi, il cappuccio in legno di noce del Montblanc Edition 86 è scolpito ad arte con immagini di stambecchi e camosci alpini nel loro habitat naturale sulle pendici del Monte Bianco. Il pennino in oro giallo massiccio Au 750 realizzato a mano è goffrato con un rilievo 3D raffigurante il fiore della stella alpina, che richiede una lavorazione artigianale speciale per essere realizzato. L’edizione è impreziosita da un cabochon in granito incastonato nel cono in oro giallo massiccio Au 750. La parte superiore del cappuccio presenta un quarzo fumé che può essere staccato per rivelare l’emblema Montblanc in madreperla. Incastonato in onice nero lucido, il simbolo bianco della Maison Montblanc si ispira alla montagna più alta dell’Europa occidentale ed è associato a elevati standard di lavorazione artigianale.

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 86

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 86

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 10

A ricordo della trionfante ascesa, il tappo del Montblanc Limited Edition 10 è realizzato in granito del Monte Bianco stesso, rifinito con un’incisione laccata di ‘JqB 1786’, le iniziali di Jacques Balmat e l’anno della prima salita del Mont Bianco. Intorno a questa superficie rocciosa naturale c’è una sovrapposizione in oro bianco massiccio Au 750 con una rappresentazione tridimensionale del massiccio del Monte Bianco. I diamanti dal taglio brillante incastonati nella superficie rocciosa non solo tracciano il percorso storico verso la vetta, ma rappresentano anche gli artigiani Montblanc che cercano continuamente di portare il loro mestiere a nuove vette. La data di quell’evento, ‘8 Août 1786’, è incisa sull’anello a clip in oro giallo massiccio Au 750. Nella clip sono miniaturizzati gli strumenti essenziali utilizzati dagli alpinisti per esplorare i paesaggi montani, alpenstock e piccozza.

L’epoca stessa in cui gli alpinisti conquistarono per la prima volta la vetta del Monte Bianco fu anche l’età d’oro dell’arte delle miniature, quando questi minuscoli ritratti ornavano spille, medaglioni e orologi. Dopo la prima ascensione del Monte Bianco, il nome di Balmat fu celebrato in lungo e in largo, e fu realizzato un medaglione recante il suo ritratto in smalto con il bastone da montagna e l’ascia incrociati sopra una veduta panoramica del Monte Bianco. Questo ritratto è l’ispirazione dietro il microdipinto dettagliato realizzato a mano sul cappuccio del Montblanc Limited Edition 10. La cornice circolare, gli strumenti incrociati e la scena di montagna sono incisi a mano in oro bianco Au 750 massiccio rivestito in oro giallo.

In omaggio alla bellezza cristallina delle Alpi, la parte superiore del cappuccio del Montblanc Limited Edition 10 è coronata da un cristallo di rocca arrotondato staccabile con la forma del massiccio del Monte Bianco lavorata ad arte al centro. Lo spazio creato all’interno del massiccio montuoso è occupato da un pezzo grezzo di oro giallo massiccio Au 750 a ricordo della ricerca dell’oro in montagna da parte di Balmat. Inoltre, il cono in oro giallo massiccio Au 750 di questa edizione è incastonato con un’avventurina verde, minerale originario delle Alpi, ricoperta da un vetro zaffiro.

L’avantreno del modello Au 750 in oro bianco massiccio è inciso con la raffigurazione del ghiacciaio Mer de Glace decorato con l’incisione del mostro ispirata ad antiche storie di montagna. Sotto questa creatura ghiacciata, il barilotto in oro giallo massiccio Au 750 è inciso a mano con ornamenti tradizionali della zona di Chamonix e tempestato di diamanti taglio brillante. Il pennino artigianale in oro giallo massiccio Au 750 è inciso con un rilievo 3D raffigurante il fiore della stella alpina.

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 10

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 10

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 5

The Montblanc High Artistry The First Ascent of the Mont Blanc Limited Edition 5 unisce metalli preziosi e pietre preziose con un sapiente lavoro di intarsio in una sinfonia di sottili tributi alla storia dell’alpinismo sul massiccio del Monte Bianco. La maestosità della montagna stessa si snoda intorno alla calotta in un raro lavoro artigianale di intarsio che riecheggia la bellezza naturale del paesaggio utilizzando una tavolozza di colori di diciassette diverse sfumature e materiali. I materiali utilizzati per creare profondità e dimensioni artistiche spaziano dalla delicata pergamena alla scintillante madreperla, alle pelli e a una selezione di legni pregiati. 

La pregiata lavorazione del legno sulla botte combina sette diversi tipi di legno in un motivo ispirato alla rosetta sabauda – una decorazione tradizionale della regione – incastonata con tormaline color cognac. La clip è una replica in miniatura dei due strumenti più essenziali utilizzati dai primi alpinisti per raggiungere la vetta del Monte Bianco nel 1786: il bastone da montagna e l’ascia. In riferimento alle meraviglie geologiche delle Alpi, la sommità del cappuccio è coronata da un quarzo fumé che si apre per rivelare il tesoro all’interno: un ‘massiccio del Monte Bianco’ scheletrato con incastonato un diamante di circa 2 ct. sopra un’incisione dell’emblema Montblanc. L’anello a clip è inciso con ‘8 Août 1786’ per segnare la data della storica prima salita. 

L’avantreno di questo gioiello da scrittura in oro rosa massiccio Au 750 reca un’incisione del percorso intrapreso da Balmat e Paccard incastonati di diamanti taglio brillante in una serie di gradini preziosi verso la vetta. Anche gli accessori sono realizzati in oro rosa massiccio Au 750, con sottili file di diamanti taglio brillante che adornano gli anelli. All’estremità del cono è incastonato un cabochon in malachite sotto vetro zaffiro. Il cuore di questa High Artistry Edition, il pennino, è realizzato a mano in oro rosa massiccio Au 750 decorato con un fiore tridimensionale di stella alpina e uno zaffiro color cognac. Altrettanto rara quanto il fiore stesso è la qualità della decorazione tridimensionale, poiché la speciale tecnologia utilizzata per crearlo viene utilizzata solo per collezioni di eccezionale alto livello artistico.

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 5

Montblanc High Artistry La prima salita del Monte Bianco Edizione limitata 5

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 1

The Montblanc High Artistry The First Ascent of the Mont Blanc Limited Edition 1 esprime la grande visione di conquistare il massiccio del Monte Bianco nella delicata precisione di un dipinto in miniatura a smalto grisaille fatto a mano che circonda il cappuccio in oro bianco massiccio Au 750. La scena della cima della montagna ghiacciata smaltata mostrata con colori e dettagli magistrali, è incorniciata da nastri vibranti di zaffiri e diamanti alternati. La parte inferiore del cappuccio è densamente ingioiellata con diamanti incastonati e tagli misti che passano ad arte in un effetto graduato da una base cristallina verso l’alto in un’atmosfera di zaffiro azzurro. 

Nella parte superiore del cappuccio, un cristallo di rocca arrotondato si apre per rivelare un “massiccio del Monte Bianco” scheletrato che regge la pietra centrale di alto valore che poggia su un emblema Montblanc inciso. Il naturalista svizzero che ha offerto un premio per la prima spedizione riuscita in vetta, Horace-Bénédict de Saussure , ha anche inventato il cianometro per misurare l’intensità del colore azzurro del cielo a diverse altitudini. Una visualizzazione speciale di questo dispositivo, fatto di diamanti e campi di colore laccati blu, adorna il cappuccio del Mont Blanc Limited Edition 1.

Il barilotto in oro bianco massiccio Au 750 è artisticamente incastonato con diamanti in tagli misti e montature miste per evocare lo stupore riflessivo della vetta innevata e ghiacciata del Monte Bianco sotto il sole. Altri diamanti, oltre a zaffiri, adornano le finiture in oro massiccio Au 750 e il cono, che culmina in un cabochon azzurrite racchiuso in vetro zaffiro. Una raffigurazione del Monte Bianco incisa a mano, tempestata di diamanti taglio brillante, decora la parte anteriore, attirando lo sguardo verso il pennino artigianale in oro bianco massiccio Au 750 recante un rilievo tridimensionale del fiore della stella alpina e un diamante al centro . Altrettanto rara come il fiore stesso è la qualità della decorazione tridimensionale, con la speciale tecnologia utilizzata per crearla utilizzata solo per collezioni di eccezionale alto livello artistico.

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 1

Montblanc High Artistry La prima salita del Mont Blanc Edizione limitata 1

Montblanc High Artistry The First Ascent of the Mont Blanc Limited Editions sono disponibili da maggio 2022 nelle boutique Montblanc di tutto il mondo e online. Per ulteriori informazioni, visitare www.montblanc.com 

Related Posts
Chanel nuova boutique a Place Vendome dedicata a orologi e gioielli
Chanel  ha svelato la sua nuova boutique esperienziale a Parigi nella prestigiosa Place Vendôme. Chanel President Watch and Fine Jewelry Frédéric Grangié ha presentato ulteriori informazioni sulla boutique disegnata da Peter Marino. Dopo ...
READ MORE
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Hilton la scorsa settimana ha annunciato di aver aperto un hotel Conrad da 107 camere in Sardegna, cosa che mi ha sorpreso. Si scopre che questa proprietà Conrad Chia Laguna Sardinia ...
READ MORE
Rosewood Vienna apre a luglio 2022
Rosewood Hotels & Resorts  ha annunciato l'apertura prevista di Rosewood Vienna nel luglio 2022. La struttura si trova su Petersplatz, una delle piazze più famose del centro storico di Vienna. L'inaugurazione segnerà la prima ...
READ MORE
Alla Biennale d’Arte 2022 il Padiglione del Guatemala, con un mega dipinto
Roma, 13 aprile 2022 - In linea con il tema della 59a Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale d'Arte di Venezia, che porta il titolo “Il latte dei sogni”, il Padiglione Nazionale del Guatemala giovedì ...
READ MORE
Louis Vuitton aprirà un nuovo negozio a Doha, in Qatar, presso l'aeroporto internazionale di Hamad
Louis Vuitton aprirà un nuovo negozio a Doha, in Qatar, presso l'aeroporto internazionale di Hamad Dopo aver annunciato l'apertura di un nuovissimo negozio a Doha presso il Place Vendome Qatar Mall , ...
READ MORE
Una vacanza da “quasi” oligarca?
Mandarin Oriental ha lanciato una nuova collezione di case esclusive di marca Soggiornare nelle dimore e nelle ville più belle del mondo suona come la tua idea di vacanza? Se sì, allora Mandarin Oriental ha quello ...
READ MORE
Cintura Ferragamo Gancini
Salvatore Ferragamo e Amazon hanno dichiarato martedì che le autorità cinesi hanno sequestrato prodotti contraffatti nella provincia di Zheijang, a seguito di un'indagine globale in cui il gruppo del lusso e il rivenditore ...
READ MORE
Orient-Express apre un nuovo hotel a Venezia – Italia (Palazzo Donà Giovannelli)
Il marchio di viaggi di lusso Orient Express , parte del gruppo Accor , ha firmato un accordo di partnership con il gruppo alberghiero italiano Arsenale SpA per aprire il secondo hotel Orient ...
READ MORE
La vita lussureggiante: case circondate da una splendida vegetazione
Da un capolavoro modernista nel sud della California al complesso storico negli Hamptons, queste case sono circondate da lussureggianti spazi verdi che estendono il loro lusso interno all'esterno. Il sofisticato vittoriano ...
READ MORE
Il David Kempinski Tel Aviv ora ufficialmente aperto
Kempinski Hotels annuncia l'attesissima apertura di  The David Kempinski Tel Aviv , l'80° apertura globale del marchio e la prima struttura in Israele. Ospitato in un grattacielo di 34 piani progettato da Feigin Architects , la ...
READ MORE
Chanel svela una nuova boutique esperienziale a Parigi
Hilton Apre Conrad Chia Laguna Sardegna
Rosewood Vienna apre a luglio 2022
Alla Biennale d’Arte 2022 il Padiglione del Guatemala,
Solo roba buona!
Una vacanza da “quasi” oligarca?
Salvatore Ferragamo e Amazon collaborano alle indagini sulla
L’Orient-Express di Accor apre a Venezia il suo
La vita lussureggiante: case circondate da una splendida
Il David Kempinski Tel Aviv è ora ufficialmente