Louis Vuitton  presenterà un pezzo dell’eredità di  Virgil Abloh in una mostra dedicata al progetto di collaborazione tanto atteso del defunto direttore artistico maschile con  Nike .

La casa di moda di lusso il prossimo mese lancerà nove edizioni dell’ambita Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh e sta attualmente accettando i preordini prima del rilascio della scarpa. Prima del lancio, Vuitton allestirà una mostra dal 20 al 31 maggio al Greenpoint Terminal Warehouse di New York City dedicata alla partnership, con i temi e i tocchi ricorrenti di Abloh che faranno da sfondo alle 47 edizioni su misura in mostra. La festa di apertura del 20 maggio includerà un’esibizione di 21 Savage e un dj set di Jamie xx.

Le nove edizioni che Louis Vuitton ha selezionato per il lancio in negozio, comprese le silhouette interamente bianche, bicolore, in pelle scamosciata nera, oro metallizzato e multicolori mid-top e low-top, sono state prodotte a Venezia, in Italia, a Fiesso d’Artico con i pellami, i materiali e le insegne della casa. Le edizioni saranno vendute al dettaglio per 2.000 euro e 2.500 euro nelle taglie dalla 3.5 alla 18.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Le edizioni hanno debuttato per la prima volta lo scorso giugno alla sfilata maschile primavera 2022 di Parigi. La collezione è radicata attorno ad “Amen Break”, una pausa di batteria nella canzone del 1969 dei Winstons che sarebbe stata uno dei campioni più riconosciuti della musica hip-hop e della giungla. Abloh ha paragonato l’ormai onnipresente drum break alle sneaker Air Force 1, uno stile introdotto per la prima volta nel 1982 tra la fiorente cultura hip-hop e breakdance di New York City. La sneaker era stata immortalata nell’album del 1988 di DJ EZ Rock “It Takes Two”, dove indossava lo stile con lo Swoosh adornato da un monogramma Louis Vuitton alterato dalla merceria di Harlem Dapper Dan, uno dei primi a colmare il divario tra la moda di lusso e abbigliamento sportivo.

“L’Air Force 1 è un campione come ‘Amen Break'”, ha detto Abloh in una citazione fornita da Louis Vuitton. “Una maglietta è un ‘Amen Break’, un abito è un ‘Amen Break.’ Stiamo tutti ripetendo le stesse idee. Ma, nel mio canone, l’Air Force 1 mette il vantaggio sulla lama. Questo oggetto è accaduto molto prima di me, ma per arrivare a un contesto in cui è adiacente alla maglietta e all’abito, la sua logica ha richiesto 40 anni di lavoro.

Duecento paia esclusive sono state vendute all’asta da Sotheby’s a febbraio a beneficio del Virgil Abloh “Post-Modern” Scholarship Fund e hanno raccolto $ 25,3 milioni, eclissando di gran lunga la stima di $ 3 milioni per il lotto.

“Il numero totale di offerte e offerte individuali ha stabilito un record mondiale e, soprattutto, non lo avevano mai ricevuto da così tanti paesi”, ha affermato Michael Burke, presidente e amministratore delegato di Louis Vuitton. “Quale individuo può creare un ente di beneficenza in grado di creare questo tipo di prezzi da tutto il mondo?” chiese Burke. “Quale individuo oggi può creare un sentimento globale di unione? C’è un funzionario eletto che può suscitare quel tipo di interesse e impegno? È la prima volta che hanno un profondo interesse per questo”.

Per molti anni, Abloh ha mostrato alla cultura pop che è possibile collegare mondi apparentemente non correlati. Cosa c’entra la moda di lusso con l’abbigliamento sportivo? L’atleta e imprenditore David Beckham potrebbe aver dimostrato che la moda di lusso e gli atleti possono coesistere, ma Abloh ha proposto di mescolare sottoculture e generi per gran parte della sua carriera.

RSVP Gallery, il negozio di Chicago che ha aperto con lo streetwear designer Don C, ha offerto moda e arte contemporanea e di lusso con marchi di streetwear. Abloh si è formato come architetto, ma aveva profondi legami con le scene di musica, skate e streetwear. Ha anche portato il suo amore per lo skateboard a Louis Vuitton, presentando la prima scarpa da skate della casa e firmando il primo skater del marchio, Lucien Clarke.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

“Molte persone si aspettavano questo nel primo spettacolo di Virgil”, ha detto Burke a proposito della collaborazione Louis Vuitton x Nike. “Ricordo che alcune persone erano deluse dal fatto che non ci fosse stata una grande azione per indossare le scarpe da ginnastica per il suo primo spettacolo. Virgil aveva sempre detto che non voleva precipitarsi. Non voleva assecondare la clientela che è preparata per questo. Voleva iniziare con la moda e il prêt-à-porter, i drappeggi, i tagli, i tessuti e voleva saperne di più sulla pelle”.

Abloh e Nike hanno collaborato dal 2016, guidati dal progetto di design “The Ten”, in cui Abloh ha messo i suoi tocchi di design distintivi su Nike Air Max 90 e 97, Air Force 1 Low, Blazer Mid, Air Presto, Air VaporMax, React, Hyperdunk 2017, Air Jordan 1 e Converse Chuck Taylor. Il designer ha anche rielaborato le sneakers Nike Air Zoom Fly Mercurial Fly Knit, Air Jordan 2, 4 e 5, tutte raccontate e immortalate in libri come “Icons” usciti nel 2020.

Nel 2018, LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton ha nominato Abloh direttore artistico maschile di Vuitton, succedendo a Kim Jones che notoriamente ha orchestrato una collezione di collaborazione tra Louis Vuitton e Supreme. Quel progetto ha aperto le porte a nuove collaborazioni e con Abloh che è entrato in Vuitton con diversi progetti Nike alle spalle, era solo questione di tempo.

“Sapevamo che l’avremmo fatto”, ha ribadito Burke. “Ha un rapporto molto speciale con Nike. Sapevamo che l’avremmo fatto e il tempismo era suo. Quando avrai Virgil e la sua storia con Nike, è ovvio che sarà l’anello di congiunzione di due icone. È il padrino e questo è ciò che è interessante”.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Il progetto è stato anche un ammiccamento al passato. “Per il progetto Nike x Louis Vuitton Air Force One, Virgil ha voluto fare riferimento alle versioni personalizzate apparse tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, che spesso incorporavano tessuti Louis Vuitton riproposti e applicati agli Swoosh e alle tomaie delle scarpe, ” ha affermato Fraser Cooke, responsabile dei progetti speciali di Nike.

“L’idea del campionamento ha attraversato il lavoro di Virgil, quindi prendere l’AF1 e crearlo ufficialmente con LV – rendendo finalmente legittimo questo scontro di icone – è stata un’iniziativa personale e culturalmente unica”, ha aggiunto. “Basta guardare lo spettacolo in cui ha debuttato con la Nike x Louis Vuitton Air Force One per vedere quanto fosse un ampio omaggio al campionamento e all’iconografia culturale hip-hop”.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

“Si aspettava davvero di creare l’eternità attraverso le scarpe da ginnastica”, ha detto Burke. “L’eternità è qualcosa per cui ci sforziamo e i designer ne traggono vantaggio perché potrebbero raggiungerla. ‘Icona’ è una parola abusata, ma è qualcosa che dura più a lungo di noi e rispetto alle nostre brevi vite, è un’eternità. Non puoi forzarlo. Ciò deve accadere quando tutto è allineato e non è una formula che puoi replicare. Ne abbiamo parlato spesso. Questo dovrebbe accadere quando siamo pronti, quando Nike sarà pronta e quando le persone saranno pronte per questo”.

Burke ha spiegato che Abloh e la casa hanno prodotto 47 sneakers su misura per persone selezionate, che saranno quelle in mostra a New York City. L’ampia vetrina sarà aperta al pubblico; le 47 edizioni saranno esposte in uno spazio onirico che ascolta le sfilate uomo di Vuitton sotto la direzione di Abloh. La sede sarà avvolta in un vivido arancione adornato da un logo che fonde i loghi Louis Vuitton e Nike, e quando gli ospiti entreranno nella mostra, vedranno pareti dipinte di nuvole, che ricordano alcuni degli spettacoli di Abloh, una versione gigante del logo riflesso in un soffitto a specchio e sarà circondato dalle statue stampate in 3D di Abloh.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

La sala superiore è una casa sull’albero creata come tributo all’affinità di Abloh per la mente infantile e arredata come lo studio e l’atelier Louis Vuitton che ha creato in Rue du Pont-Neuf a Parigi. Le edizioni sono esposte in movimento su pareti magnetizzate in display olografici che ascoltano la breakdance. Inoltre, grandi scatole di vetro saranno collocate in giro per New York City a Domino Park, Grand Central Terminal, South Street Seaport, Astor Place, Columbus Circle, Flatiron Plaza e Gansevoort Plaza che espongono sculture grafiche a globo legate ai temi della vetrina.

Anche la sfilata maschile dell’autunno 2022 è stata un’ambientazione da sogno, proprio come la mostra, e condivide una tonalità blu con il set della sfilata dell’autunno 2020 in stile “Truman Show” che aveva anche i motivi delle nuvole visti nella mostra. Inoltre, le statue stampate in 3D sono apparse in diversi negozi pop-up da uomo Louis Vuitton in città come Chicago, New York City, Los Angeles e Seoul, tra le altre. Le statue sono apparse in colori luminosi e monocromatici come il verde per il negozio temporaneo del Lower East Side, l’arancione neon a Chicago e in motivi sfumati.

“Non voleva che le idee creative fossero sopraffatte da ciò che verrà dopo di loro”, ha detto Burke. “Ha annunciato il futuro che faceva riferimento all’ultima collezione ed è quello che vedrai nelle sneakers. Questo è un tributo a Virgil e non era pianificato in quel modo, proprio come non era pianificato lo spettacolo di Miami. In un certo senso, quello che stiamo facendo con la mostra delle sneaker imita quello che abbiamo fatto con il prêt-à-porter durante la sua scomparsa. Gli sarebbe piaciuto vederlo di persona”.

Burke ha usato le parole “icona” ed “eternità” per spiegare le sneakers Louis Vuitton x Nike e le collezioni di Abloh per la casa di lusso. Sebbene il lancio e la mostra mettano in mostra l’eredità di Abloh come designer per la casa e nei suoi numerosi progetti di collaborazione, Burke non vede questa come la fine. Burke ha rivelato che c’è spazio per altre scarpe da ginnastica su misura dopo queste 47 edizioni – “Non c’è alcuna finalità”, ha detto – e la casa sta sviluppando un libro che racconta il mandato di Abloh nella casa.

“Conosceva la sua situazione medica e voleva la finalità. In quattro brevi anni, l’arco che ha disegnato è stato assolutamente sorprendente. La prima collezione era di qualcuno che iniziava e all’ottavo era un maestro. Ha concluso: “I fisici hanno cercato di trovare una forza molto unificante e Virgilio l’aveva effettivamente. Stavano cercando in tutti i posti sbagliati”.

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Mostra Louis Vuitton x Nike “Air Force 1” di Abloh

Related Posts
“Resta in noi”, la crisi del mondo contemporaneo nel romanzo di Stefania De Girolamo
L’amicizia tra un giovane e un anziano, i temi dello sfhifting, la denuncia delle distorsioni della società attuale e della manipolazione delle vite e delle coscienze, sono i temi salienti ...
READ MORE
Breguet new Tradition Quantième Rétrograde 7597 Regal monocromatico
L'orologiaio svizzero di lusso Breguet presenta una variazione visiva del suo emblematico modello Tradition Quantième Rétrograde . Questo nuovo segnatempo mostra un forte contrasto tra il blu monocromatico applicato sul quadrante e il movimento rivestito ...
READ MORE
NEW PLAYGIRL - MAY 2022
Puntando i riflettori sul modello "L'uomo del mese", con nuovi set di foto e interviste LOS ANGELES , 26 maggio 2022 /PRNewswire/ -- PLAYGIRL, pioniere dell'intrattenimento erotico per donne nel 1973, ha lanciato un ...
READ MORE
Gucci lancia la nuova collezione di lusso per gli animali domestici 
Questa nuova linea continua la narrazione di meraviglia e incanto che ha dato vita alla collezione Gucci Lifestyle; lanciato a settembre 2021 e ispirato a una stanza delle meraviglie. Uno spazio capace ...
READ MORE
Razer Mercury Suite – Fairmont Singapore
In collaborazione con Razer™ , il marchio di lifestyle leader per i giocatori, Fairmont Singapore lancia le prime suite incentrate sui giocatori che fondono il sensazionale mondo dei giochi con l'ospitalità di lusso, creando ...
READ MORE
Cose essenziali da sapere sulla struttura della cascata immobiliare
Il modello a cascata dell'equità viene utilizzato nei progetti immobiliari commerciali nel settore immobiliare. È una strategia di allocazione dei profitti agli investitori di un accordo che consente di distribuire ...
READ MORE
Il flagship store Lacoste Arena a Parigi agli Champs Elysees
Lacoste ha recentemente aperto un nuovo mega flagship store a Parigi agli Champs-Elysées. "Con l'arrivo del Roland Garros, sarà fantastico", ha affermato Thierry Guibert, amministratore delegato del marchio francese e del suo ...
READ MORE
Portrait of a happy little boy splashed by wave on the beach.
Sicilia Outlet Village ospita il “CONSOLATO DELLA FELICITA’” di Farm Cultural Park e si trasforma in una speciale galleria d’arte a cielo aperto con il progetto “Spreading Happiness” La Sicilia, anche ...
READ MORE
Il Fullerton Ocean Park Hotel Hong Kong è ora ufficialmente aperto
The Fullerton Hotels and Resorts è lieto di annunciare oggi l'apertura graduale della fase iniziale del  Fullerton Ocean Park Hotel Hong Kong  . Immerso nella parte meridionale dell'isola di Hong Kong con viste mozzafiato ...
READ MORE
Breitling debutta con il Superocean Diver Slow Motion
Le recenti versioni di Breitling si sono attenute a una formula familiare ed efficace: orologi radicati nell'eredità del marchio ma aggiornati per distinguerli come moderni e originali, esemplificato dal Chronomat e ...
READ MORE
“Resta in noi”, la crisi del mondo contemporaneo
Breguet presenta il suo nuovo orologio Tradition Quantième
Playgirl ne fa 50 e lancia il nuovo
Gucci lancia la nuova collezione di lusso per
Fairmont Singapore lancia le prime suite di gioco
Cose essenziali da sapere sulla struttura della cascata
Lacoste apre un importante flagship store a Parigi
Vieni a scoprire e scolpire la felicità
Il Fullerton Ocean Park Hotel Hong Kong è
Breitling debutta con il Superocean Diver Slow Motion