Io scelgo il CAVOLFIORE VAL VENOSTA, il re della Valle coltivato con passione. Disponibile da inizio estate fino al mese di ottobre

In Val Venosta, in un territorio caratterizzato da un ecosistema unico, crescono ortaggi di prima scelta in sintonia con la natura e con i contadini che li coltivano.

Esperienza e passione sono il segreto per una produzione consapevole e fruttuosa. Gli insegnamenti tramandati da generazioni, il fresco progresso della modernità, insieme a un amore incommensurabile per il territorio, conferiscono ai prodotti della Valle qualità e bontà uniche.

Il legame indissolubile con la Valle incita i giovani a perpetuare il lavoro degli avi e così, ogni giorno, si prendono cura di piante per vederne nascere i frutti del loro impegno.

Avvolti da questa premura e cullati dalle belle giornate di sole, fanno capolino negli orti i favolosi Cavolfiori Val Venosta.

 

Alla scoperta del Cavolfiore Val Venosta

Riconoscibili fin da subito per il grazioso contrasto di sfumature, quelle verdi intense delle foglie e quelle bianche dell’infiorescenza, i cavolfiori colorano i campi da inizio estate fino al mese di ottobre.

Grazie al microclima ideale, con 300 giorni di sole all’anno e una forte escursione termica tra giorno e notte, i candidi ortaggi presentano un’infiorescenza carnosacompatta e dal sapore genuino.

Favoriti da un’altitudine di coltivazione privilegiata, tra i 900 e i 1.800 metri, i cavolfiori della Val Venosta acquisiscono un gusto intenso e un profumo gradevole, accentuati ancora di più dalla maturazione lenta tipica della zona alpina.

Così il croccante cavolfiore conquista il titolo di Re della Valle rappresentando ben il 95% della produzione orticola. Un ottimo ingrediente per realizzare originali e sfiziose ricette, come quella del cavolfiore arrostito, dove il sapore unico dell’ortaggio si sposa con gli aromi e i profumi intensi delle spezie.

In ogni preparazione, il Cavolfiore Val Venosta manterrà inalterate le sue proprietà organolettiche, garantendo un piatto ricco e sano.

Fresco e naturale, disponibile anche Biologico, il Cavolfiore Val Venosta è una fragrante bontà tutta da gustare.

Bauern, Dokumentation, Lebensmittel, Nachhaltigkeit, Reportage, Sommer, Südtirol, Tourismus, Vinschgau, agrar, idm
 
Related Posts
L’ego ed eco nella Val d’Ega, passo dopo passo
Dal Latemarium ai rifugi d’alta quota, escursioni e arrampicate per ogni livello nel cuore delle Dolomiti (BZ)Se sono pochi i chilometri che la separano da Bolzano, sono tantissimi quelli che ...
READ MORE
Qui si cena
Normale e con un piatto basale e classico della nostra cucina, ovvero….Prosciutto e Piselli Preparazione: 30 minuti Tempo di cottura: 20 minuti Porzioni: 4 Ingredienti: 40 g di burro 4 ...
READ MORE
Un secondo che non è secondo a nessuno
Involtini di Prosciutto ImpanatiPer questa sera un classico della cucina italiana nostrana, semplice anche lui da fare e preparare, ma non proprio leggero da digerire e come impatto nutrizionale, quindi ...
READ MORE
Fai la pausa con me
Con le bruschette vegetariane Difficoltà: Facile Il supporto di pane abbrustolito si presta a qualsiasi matrimonio: le bruschette sono oggi diventate una delle attrazioni dei locali frequentati dai giovani, perché di rapida preparazione ...
READ MORE
Godere a tavola
Insalata di cavolfiore e ceci arrosto con salsa tahini cremosaPer 4 persone - tempo preparazione Questo condimento cremoso al tahini si abbina perfettamente a ceci croccanti e cavolfiore arrosto. Cuocete ...
READ MORE
Una proposta romantica
A tavola, con un piatto che profuma l’ambiente e solletica il palato, come rende semplice la preparazione e ottimo il risultato. Piselli alla Cannella Preparazione: 30 minuti Tempo di cottura: 15 minuti Porzioni: 2 Ingredienti: 400 g ...
READ MORE
A tavola con un piatto no strano ma sano e mediterraneo…
Oggi vi propongo non solo un classico della cucina italiana, che fa bene a tutti, senza tante storie, ma che al tempo stesso è di una semplicità disarmante da fare, ...
READ MORE
Aveva ragione Lobster
Panini e passeggiata, le due “P” del Brunch di Pasquetta per ritrovare il benessere psicofisico Al prosciutto cotto e al salame, con abbinamenti sfiziosi Da Citterio due ricette con Grancotto di ...
READ MORE
Six Senses Crans-Montana offrirà vitalità, serenità e avventura sul pendio da dicembre 2022
BANGKOK – 20 luglio 2022 – Piste soleggiate esposte a sud, sci sul ghiacciaio, un vivace centro culturale, ristoranti gourmet e negozi di lusso fanno di Crans-Montana un resort di ...
READ MORE
Una fresca cena d’estate senza fretta e con la feta
Rucola con feta e anguria A 30 gradi di temperatura cuocere è una tortura! Allora che si fa? Si va d'insalata con feta e anguria un piatto estivo e fresco, nonché ...
READ MORE
L’ego ed eco nella Val d’Ega, passo dopo
Qui si cena
Un secondo che non è secondo a nessuno
Fai la pausa con me
Godere a tavola
Una proposta romantica
A tavola con un piatto no strano ma
Aveva ragione Lobster
Six Senses Crans-Montana offrirà vitalità, serenità e avventura
Una fresca cena d’estate senza fretta e con