Ecco un’originale ricetta nostra amica foodblogger Julia per realizzare degli irresistibili Moretti con Fragole Val Venosta avvolte da un morbido cuore di meringa rivestito da uno strato croccante di cioccolato. Un delizioso dessert per stupire gli ospiti e per portare dolcezza a tavola.

Ingredienti per 14 moretti
Per la meringa
130 g albumi (a temperatura ambiente)
225 g zucchero
2 pizzichi sale
1/2 cucchiaino cremor tartaro

Inoltre
14 fragole Val Venosta
300 g cioccolato fondente
14 biscotti tondi e sottili (ca. 6 cm di diametro)

Preparazione

Mettere gli albumi in una ciotola adatta alla cottura a bagnomaria insieme allo zucchero e al sale. Montare il composto per un paio di minuti, quindi mettere la ciotola su un pentolino con un fondo di acqua e continuare a montare il tutto a bagnomaria per ca. 5 minuti. A questo punto unire il cremor tartaro e continuare a montare per altri 5-6 minuti circa, fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto.

Togliere la ciotola dal pentolino e continuare a montare con le fruste elettriche per ca. 8-10 minuti, fino a quando il composto sarà piuttosto denso e mantiene la sua forma. Se avete una planetaria, questo secondo passaggio potete anche farlo con la planetaria. Nel frattempo, lavare e asciugare le fragole, eliminare la parte verde e mettere da parte.

Trasferire la meringa in una sacca da pasticcere con foro tondo. Disporre i biscotti su un vassoio e mettere al centro un piccolo ciuffetto di meringa, con l’aiuto della sacca da pasticcere. Adagiare su ognuno una fragola, con la punta rivolta verso l’alto.

Quindi prendere in mano un biscotto con la fragola e con l’altra mano impugnare la sacca da pasticcere. Ora ricoprire la fragola di meringa, partendo dal basso, ovvero dal biscotto, per arrivare fino in alto, andando in cerchio attorno alla fragola con la meringa, creando una sorta di piramide. Procedere allo stesso modo per tutti i biscotti e adagiarli su un vassoio. Mettere in frigo mentre si prepara il cioccolato.

Tritare il cioccolato fondente e farlo sciogliere a bagnomaria o al microonde, facendo attenzione a non surriscaldarlo! Versare in un bicchiere alto e non troppo stretto, in modo da poterci immergere i moretti a testa in giù per intenderci.

Riprendere i moretti dal frigo e immergerli uno ad uno nel cioccolato fuso, tenendoli alla base. Fare sgocciolare un attimo, adagiare su una gratella e lasciare asciugare prima di servire.

 
Related Posts
Cosmetici, nasce il servizio per imparare a leggere le etichette
Cosmetici da leggere: arriva il servizio online per imparare a leggere l’etichetta dei cosmetici, ad opera della Dott.ssa Mara Alvaro di Cosmesidoc.itRoma, 22 aprile 2022 - Sono passati quasi dieci ...
READ MORE
Pasta repubblicana
Oggi in onore della Festa della Repubblica Italiana - 2 giugno - e della regina della tradizione gastronomica, culinaria, italiana vi propponiamo uno dei classici della nostra tavola.Cavatelli tricoloriTempo di ...
READ MORE
Estremista in cucina
Uova Sode al Verde: ovvero quando a cena ce la si cava veramente con poco dando un buon risultato. Da provare….Preparazione: 25 minuti Tempo di cottura: 10 minuti Porzioni: 2 ...
READ MORE
A secco
Primo giorno della settimana e primo piatto per cominciare e gradire. Bene allora per cominciare ci facciamo degli spaghetti?Si e precisamente: Spaghetti al Pomodoro Secco Preparazione: 30 minuti Tempo di ...
READ MORE
Un secondo che non è secondo a nessuno
Involtini di Prosciutto ImpanatiPer questa sera un classico della cucina italiana nostrana, semplice anche lui da fare e preparare, ma non proprio leggero da digerire e come impatto nutrizionale, quindi ...
READ MORE
Che cosa si cucina per pranzo
A Pasqua il cioccolato a tavola non può mancare: Fish from Greece propone una ricetta gourmet proprio a base di cioccolato e di pesce fresco greco per la gioia dei ...
READ MORE
Cavolfiore Val Venosta arrostito, una ricetta stuzzicante e…
Il cavolfiore è un ortaggio non solo salutare, ma anche ottimo in mille preparazioni. Provatelo in questa ricetta ricca di gusto e bontà, pensata dalla nostra amica foodblogger Julia. Morbido e ...
READ MORE
Una proposta speziale
Cuscus speziato alle verdureUna ricetta equilibrata che ben si sposa a pranzo come a cena e mette d’accordo tutti, una soluzione utile e veloce anche per un picnic o per ...
READ MORE
Dove la leggerezza si sente
Martedì pesce? Non lo so ma sicuramente lo faccio, anche perché questa ricetta è veramente facile e veloce da preparare, non solo: non carica la glicemia e altri parametri.Di che ...
READ MORE
E che cavolo!
Io scelgo il CAVOLFIORE VAL VENOSTA, il re della Valle coltivato con passione. Disponibile da inizio estate fino al mese di ottobre In Val Venosta, in un territorio caratterizzato da un ...
READ MORE
Cosmetici, nasce il servizio per imparare a leggere
Pasta repubblicana
Estremista in cucina
A secco
Un secondo che non è secondo a nessuno
Che cosa si cucina per pranzo
Cavolfiore Val Venosta arrostito, una ricetta stuzzicante e…
Una proposta speziale
Dove la leggerezza si sente
E che cavolo!