La ricerca del significato nella vita è qualcosa che gli esseri umani hanno perseguito fin da quando abbiamo sviluppato le Scritture. Dai filosofi e artisti ai tuoi momenti di tranquillità o alle conversazioni a tavola, le domande emergono continuamente per le persone: “Qual è il significato della mia vita?”, “Come trovo la mia passione?”, “Posso svegliarmi con gioia per cosa faccio ogni giorno?” e “Qual è il segreto della longevità?” Passando alla saggezza della cultura giapponese, il concetto misteriosamente bello ma pragmatico di ikigai è una bussola comprovata nel tempo, che deriva dall’antica tradizione all’applicazione moderna, per coltivare una lunga vita di scopo e felicità – e puoi applicarla al tuo anche l’esperienza terrena.

Il significato di ikigai

Ikigai è composto da caratteri giapponesi che si traducono in “vita” e “essere utile”, o il significato generale di “una ragione per essere”. È un concetto giapponese che si riferisce a qualcosa che dà a una persona un senso di scopo nella vita. Ikigai è la tua ragione per svegliarti la mattina e avere la volontà di fare qualcosa. Quando si pensa all’ikigai, può essere utile immaginarlo come il sentimento piuttosto che come la cosa. In questo modo, ikigai è troppo sfuggente e diversificato per essere definito in una rigida definizione di dizionario. È l’incentivo a fare le cose per realizzare il tuo scopo e assorbire il significato in ogni momento della tua esistenza, ed è unico come ogni individuo che lo detiene.

I quattro elementi di ikigai

Quindi, se nella sua forma più semplice ikigai può essere paragonato a uno stato d’essere o stato d’animo che permette di costruire una vita felice e attiva abbracciando la gioia delle piccole cose e di essere nel momento presente: come può essere ampliato su? I giapponesi comunemente guardano a quattro elementi che puoi usare per mappare il tuo ikigai, che offrono una struttura tangibile e utile sul tuo viaggio ikigai.

Ikigai è l’intersezione delle quattro componenti esterne, che trovano un equilibrio tra una missione interna o una ricerca personale nella vita e fattori pragmatici coinvolti nella società.

  • Ciò che ami — Se sei appassionato di qualcosa, avrai una spinta naturale per questo. Questa è la chiave in quanto non solo ti divertirai a fare ciò che ami, ma sarai motivato a farlo e a sviluppare le tue abilità o ad esercitarti più velocemente. Ha senso quindi che seguire ciò che ami porti con sé uno slancio vitale.
  • Di cosa ha bisogno il mondo — È importante rendersi conto che il tuo ikigai riguarda la realizzazione di te stesso e contemporaneamente essere in grado di contribuire alla comunità più ampia in modo benefico. Questo può assumere molte forme, sia come abile commerciante, insegnante, cuoco, contabile, musicista o artista. Qualunque cosa sia, è qualcosa di utile per la tua società. Come esseri sociali, un senso di comunità è infinitamente prezioso e contribuire a questo rafforza la tua appartenenza e porta un senso di appagamento nel fornire servizi agli altri.
  • In cosa sei bravo — Questo si riferisce a ciò per cui hai un dono naturale, o ciò per cui ti sembra facile imparare e praticare abbastanza da eccellere in questo. Si tratta di trovare qualcosa che ti viene naturale, ma non ciò che è necessariamente misurato nel senso di prestazioni naturali, anche se potrebbe essere. Potresti essere un maestro naturale al pianoforte, o potresti amare il pianoforte così tanto da suonarlo ogni giorno e diventare eccezionale. Riguarda la qualità della tua relazione con l’attività o l’artigianato.
  • Per cosa puoi essere pagato — I giapponesi fanno bene a includerlo, poiché è un aspetto molto importante di un ikigai sostenibile. Per dirla semplicemente, devi essere in grado di guadagnare un reddito per sostenere la tua vita. A sua volta, questo favorisce un maggiore senso di valore quando puoi provvedere a te stesso e alla tua famiglia. Qualsiasi lavoro che sia la tua professione deve avere un rimborso finanziario per il tuo tempo e le tue capacità quando le offri ad altri.

Ci sono anche altre componenti che entrano in gioco dove questi quattro elementi si sovrappongono. La tua passione si trova all’incrocio tra ciò che ami e ciò in cui sei bravo. La tua missione si trova all’incrocio tra ciò che ami e ciò di cui il mondo ha bisogno. La tua vocazione risiede nell’intersezione tra ciò di cui il mondo ha bisogno e ciò per cui puoi essere pagato. Infine, la tua professione si manifesta all’incrocio tra ciò in cui sei bravo e ciò per cui puoi essere pagato.

Usando questa struttura, poniti come domande i quattro elementi di ikigai. Cosa amo? Di cosa ha bisogno il mondo? In cosa sono bravo? Per cosa posso essere pagato? Meditare su ciascuno di questi e scrivere i tuoi pensieri può essere utile per sintonizzarti con la tua guida interiore e dare forma al pensiero.

Stato di flusso

Per alcune persone, le risposte a queste domande possono fluire facilmente. Per altri, potresti dover concentrarti sul “flusso” stesso, per scoprire il tuo ikigai. Sei mai stato così immerso in qualcosa che tutto il resto si è disintegrato intorno a te e ti sei semplicemente perso in un’attività che ti piace ? Che si tratti di navigare per ore mentre il tempo sembra svanito o di cucinare un nuovo piatto in cucina dove non conoscevi altro che gli aromi e le consistenze dei tuoi ingredienti, queste esperienze possono essere descritte come in uno “stato di flusso “. Il lavoro dello psicologo Mihaly Csikszentmihalyi sul flusso lo concepisce come il piacere, la creatività e il processo di essere completamente immersi nella vita; è essere nella tua “zona”.

Come esercizio, identifica le attività nella tua vita che ti permettono di entrare nel flusso. Quali sono i fili comuni che hanno queste attività e perché ti portano a fluire? Più diventi consapevole del flusso e lo coltivi, più può aiutarti a guidarti verso il tuo ikigai. Il passo successivo, quindi, è coltivare una vita che faciliti l’ikigai, e forse non c’è posto migliore per conoscere l’ikigai giapponese in azione che la “terra degli immortali” del Giappone, Okinawa.

Lezioni da Okinawa

Le isole di Okinawa, situate all’estremità meridionale del Giappone, sono storicamente note per la loro longevità e sono venerate come una delle “zone blu” del mondo. Le regioni che rientrano nella categoria della zona blu sono contrassegnate da un’aspettativa di vita della popolazione notevolmente più alta del solito. Okinawa è nota per i suoi centenari e supercentenari, persone che vivono fino a 110 anni e oltre!

Allora qual è il segreto degli Okinawani? Oltre a una dieta sana, a un sistema sanitario integrato che si concentra sulla prevenzione delle malattie e allo sforzo che i giapponesi fanno per rimanere attivi per tutta la vita, la longevità è strettamente legata ai modi di pensare e di vivere culturali. Ciò che spicca è il senso di comunità e di scopo, che sono entrambi intrinseci all’importanza dell’ikigai.

Molti attribuiscono il concetto di ikigai giapponese ad essere stato sviluppato ad Okinawa, ed è certamente qualcosa che è profondamente incarnato dagli abitanti delle isole come parte della loro ricetta per la vita, che guarda caso sono le persone viventi più longeve del mondo. In effetti, contribuire alla comunità e avere un ikigai come scopo guida, anche in assenza di lavoro, è un modo sicuro per mantenere quel tipo di gioia di vivere che coltiva una forte volontà di vivere — per molti, molti anni.

Pratica uno stile di vita che supporti il ​​vivere il tuo ikigai

Mentre è evidente che avere un forte ikigai ti aiuta a vivere una vita più felice e più lunga, è anche chiaro che è una strada a doppio senso. Abbracciare uno stile di vita modellato da pratiche favorevoli a vivere il tuo ikigai è vitale; è tutto interconnesso.

Nel loro libro Ikigai: il segreto giapponese per una vita lunga e felice, gli autori Héctor García e Francesc Miralles hanno visitato la cittadina di Ogimi, coniata il “Villaggio della longevità” nella prefettura di Okinawa, dove hanno condotto una serie di interviste con il più anziano membri della comunità. Le conversazioni che sono seguite riguardavano la loro filosofia di vita, i segreti della longevità e il loro ikigai, da cui sono stati individuati cinque elementi chiave di saggezza, che anche tu puoi applicare alla tua stessa vita.

Di seguito sono riportati questi principi guida, oltre a deliziosi frammenti di interviste registrate nel libro.

Niente paura
“Il segreto per una lunga vita è non preoccuparsi. E per mantenere il tuo cuore giovane, non lasciare che invecchi.

“Il modo migliore per evitare l’ansia è uscire per strada e salutare le persone. Lo faccio tutti i giorni”.

Coltiva buone abitudini
“Pianto le mie verdure e le cucino io stesso, questo è il mio ikigai”.

“Non dimentico mai di fare i miei esercizi di taiso quando mi alzo.”

“Vado a ballare con i miei amici una volta alla settimana.”

“Mangiare verdure ti aiuta a vivere più a lungo.”

Coltiva le tue amicizie ogni giorno
“Incontrarsi con i miei amici è il mio ikigai più importante. Ci riuniamo tutti qui e parliamo: è molto importante. So sempre che li vedrò tutti qui domani, e questa è una delle cose che preferisco nella vita”.

Vivi una vita senza fretta
“Il mio segreto per una lunga vita è dire sempre a me stesso ‘Rallenta’ e ‘Rilassati’. Vivi molto più a lungo se non hai fretta”.

Sii ottimista
“La cosa più importante in Ogimi, nella vita, è continuare a sorridere”.

“Ogni giorno mi dico: ‘Oggi sarà pieno di salute ed energia. Vivila al meglio”

“Ho 98 anni, ma mi considero giovane. Ho ancora tanto da fare”.

La vita non è fatta per essere perfetta

Se scoprire e vivere la vita secondo il tuo ikigai ti suona in qualche modo idealistico, allora potrebbe sembrare più raggiungibile quando lo comprendi insieme al concetto di wabi sabi. Derivante dall’estetica tradizionale giapponese, wabi sabi è un concetto che ci motiva a cercare costantemente la bellezza nell’imperfezione e ad accettare i cicli naturali della vita e della natura.

È un promemoria che tutto, incluso te stesso e la vita stessa, è imperfetto e impermanente. Sapendo questo, non c’è bisogno di lottare per la perfezione, e puoi invece celebrare il suo opposto. Inaugurando una consapevolezza dell’impermanenza – che tutto nella vita sta cambiando e fugace – wabi sabi ti spinge anche a vivere il momento.

Anche il proverbio giapponese “Nana korobi ya oki”, che significa “Caduti sette volte, alzati otto”, è un’utile saggezza da tenere in tandem con il tuo ikigai. Anche nei momenti difficili, quando mantieni la rotta con il tuo ikigai, alla fine troverai appagamento nell’inseguimento. Le sfide creano resilienza e forza. Trovare e incarnare l’ikigai arricchirà la tua vita e ti aiuterà persino a viverla di più, ma non si tratta di fare un giro facile. Si tratta di averne uno che significhi qualcosa, e questo arriva con tutte le belle imperfezioni che la vita ha da offrire.

Il potere dell’Ikigai

Sebbene le esperienze individuali di ikigai varino notevolmente, ci sono prove evidenti che avere un incentivo interiore a fare la vita con uno scopo – trovare quella forza motivante nella vita, comunque sia applicata – è associato a una maggiore realizzazione, felicità e persino longevità.

Ikigai unisce una serie di importanti pulsioni umane: perseguire le proprie passioni, sviluppare i propri talenti, aiutare gli altri e guadagnarsi da vivere. Promuovendo il tuo ikigai, puoi connetterti a qualcosa di profondamente personale dentro di te che si diffonderà in tutte le aree della tua vita. Quando avrai il tuo ikigai, non importano le difficoltà o le imperfezioni della vita, ti sveglierai pronto per vivere ogni giorno e una gioia silenziosa per la vita ti spingerà fuori dal tuo letto. Questo è il potere di ikigai 

Related Posts
Pier Paolo Pasolini. Sotto gli occhi del mondo
Villa Manin di Passariano - Centro Studi Pier Paolo Pasolini, dal 24 settembre 2022 all'8 gennaio 2023 Una mostra organizzata e promossa da: Servizio catalogazione, promozione, valorizzazione e sviluppo del territorio ...
READ MORE
Lavoro: per assumere la risorsa ideale bisogna partire dalle candidature
Milano, 23 maggio 2022 - Le aziende che desiderano assumere le risorse idealidevono puntare al miglioramento delle candidature. Ad esempio uno studio effettuato alcuni anni fa da Lever, una società che realizza e gestisce ...
READ MORE
In Galera!
Dal 13 luglio in libreria e negli store online Pellico, turista per forza "In viaggio tra le prigioni di mezza Europa" di Sergio Tazzer, edito da Kellermann Editore Dal 13 luglio ...
READ MORE
Giugno 2022: i concerti al Museo del Saxofono
A giugno il Museo del Saxofono riapre ai concerti con tre appuntamenti di eccezione, che anticipano la oramai consueta rassegna musicale estiva. Si parte sabato 11 giugno, alle ore 21:30, ...
READ MORE
Tommy Hilfiger e thredUP uniscono le forze per lanciare la rivendita negli Stati Uniti
Tommy Hilfiger , che è di proprietà di PVH Corp.   e thredUP , una delle più grandi piattaforme di rivendita online di abbigliamento, scarpe e accessori per donna e bambino, sono lieti di annunciare la ...
READ MORE
Olè Jooble: ricerche di lavoro in Italia e nel mondo
Jooble è un sito dove puoi trovare le offerte di lavoro raccolte da tutto il web. Jooble è un sito dove puoi trovare le offerte di lavoro raccolte da tutto il web. E’ ...
READ MORE
Sicurezza stradale, al via il progetto per le scuole italiane
Gli studenti dovranno realizzare un video come memorandum contro i pericoli; in palio 10 patenti.Parte il progetto “Diamo la precedenza alla sicurezza” sulla prevenzione degli incidenti stradali nelle scuole italiane, ...
READ MORE
Le piattaforme a sostegno dei rifugiati ucraini devono dare la priorità alla loro sicurezza o rischiare di esporli alla tratta e allo sfruttamento
Yomiuri Shimbun/APL'inimmaginabile tragedia dell'invasione russa dell'Ucraina ha costretto 4,5 milioni di rifugiati ucraini a fuggire nei paesi vicini, in cerca di protezione. Sono stati accolti con schiacciante sostegno e generosità da persone comuni ...
READ MORE
Orient Express, il mitico treno di nuovo in pista
Quasi 140 anni dopo che i primi treni di lusso Orient Express hanno cambiato per sempre il viaggio in treno, la leggenda continua. Orient Express, artigiano dei viaggi dal 1883, annuncia il ritorno ...
READ MORE
LUI E LEI, uno spettacolo – viaggio nelle coppie moderne
Clelia e Armando in uno straordinario viaggio che mostra tutte le declinazioni più profonde e bizzarre di un rapporto di coppia in scena 10 e 11 maggio al Teatro Tor ...
READ MORE
Pier Paolo Pasolini. Sotto gli occhi del mondo
Lavoro: per assumere la risorsa ideale bisogna partire
In Galera!
Giugno 2022: i concerti al Museo del Saxofono
Tommy Hilfiger e thredUP uniscono le forze per
Olè Jooble: ricerche di lavoro in Italia e
Sicurezza stradale, al via il progetto per le
Le piattaforme a sostegno dei rifugiati ucraini devono
Orient Express, il mitico treno di nuovo in
LUI E LEI, uno spettacolo – viaggio nelle