Barbagia, cortes apertas d’autunno: dal 3 settembre al 18 dicembre 2022

Se vi serve un motivo in più per visitare la Sardegna quest’autunno, la manifestazione ‘Autunno in Barbagia’ ve ne offre ben 32, ovvero uno per ogni piccolo borgo di questa terra che, da settembre a dicembre, apre le proprie cortes – gli antichi cortili, per raccontare frammenti di storia locale, mettere in mostra usi antichi, saperi tradizionali e sapori di una volta

fonte Open Mind Consulting

Per far conoscere meglio le tradizioni di alcuni luoghi della Barbagia, da 26 anni, grazie alla Camera di Commercio di Nuoro e ASPEN, sua azienda speciale, 32 comuni si aprono ai visitatori per mostrare il territorio attraverso il racconto dei saperi tradizionali, con focus su enogastronomia e artigianato locale. Secondo un calendario che copre 4 mesi di iniziative, organizzate dalle singole municipalità coinvolte in un progetto unitario di grande successo, ogni paese apre le proprie cortes, gli antichi cortili per narrare fatti di storia locale, i sapori di una volta e gli usi antichi.

È così, che agli occhi di sos istranzos (i forestieri, i visitatori) si svelano lavorazioni tradizionali e antiche di piatti tipici come maccarones de busa (tipici maccheroni dalla forma allungata creati mediante l’uso della busa, ossia il ferretto che le donne sarde anticamente utilizzavano per fare la maglia), il più noto pane carasau, maccarrones de punzu (un’altra varietà di pasta fresca, questa volta più simile a gnocchetti), filindeu (un tipo di pasta per minestra formata da sottilissimi fili sovrapposti in tre strati incrociati), dolci vari, e l’immancabile delizioso formaggio.

In comune, tutte le cortes apertas, hanno l’ottima abitudine di offrire in versione street food specialità locali da consumare passeggiando per le strade animate o direttamente a casa del produttore: se non fosse bastato l’elenco di cui sopra ad invogliarvi, ecco che vi verranno proposti anche malloreddus (gnocchetti sardi), deliziosi involtini di pane lentu (il carasau non tostato) e formaggio fuso, purpuzza e patate nonchè l’immancabile porcetto arrosto. I dolci poi toccano le vette più sofisticate con la celeberrima seada (dolcezza alla semola ripiena di formaggio), il croccante di mandorle (gattò), su pistiddu – un involucro di pasta che racchiude sapa, mosto cotto o in alternativa miele, ornato con decori finissimi – e le casadinas (dolcetti deliziosi con ricotta di pecora o formaggio fresco e scorza di limone, più abitualmente preparati in periodo pasquale).

Alcuni paesi, tra i quali Mamoiada, hanno fatto del cibo la lora nota caratterizzante: “Tappas in Mamujada” è l’appuntamento mamoiadino di autunno in Barbagia, e conta circa 130 tappas (che ha il duplice significato di sosta e tapa alla spagnola) nelle quali è possibile a cifre irrisorie gustare le più svariate specialità.

Oltre alla ricchissima offerta gastronomica, alcune cortes apertas pongono l’accento sui laboratori artigianali come il ricamo ad Oliena, i tappeti a Sarule, la lavorazione del ferro ad Orani, la follatura (battitura) dell’orbace – tipico panno sardo ottenuto dalla lana di pecora – a Tiana, la confezione degli abiti di velluto a Nuoro. Sempre a Nuoro cortes apertas dà il via ad una rassegna musicale sui cori, cifra musicale della città.

Non si può chiudere l’excursus senza fare un cenno al canto a tenore, nato in Barbagia e riconosciuto dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità, che costituisce la colonna sonora di tutte le feste del centro Sardegna: non è raro infatti, essere accompagnati nella propria visita alle cortes dalle note gravi del canto dei quattro uomini in piedi in circolo e spesso, in abito tradizionale.

Calendario “Autunno in Barbagia” ed. 2022

Settembre

• 3 e 4: Bitti

• 10 e 11: Oliena e Sarule

• 17 e 18: Dorgali e Teti

• 24 e 25: Austis e Orani


Ottobre

• 1 e 2: Lula, Meana Sardo e Orotelli

• 8 e 9: Gavoi, Lollove e Tonara

• 15 e 16: Onanì e Orgosolo

• 22 e 23: Belvì e Sorgono

• 29, 30: Aritzo e Ottana

• 29, 30, 31 e 1: Desulo


Novembre

• 4, 5 e 6: Ovodda e Mamoiada

• 12 e 13: Nuoro e Tiana

• 19 e 20: Atzara

• 26 e 27: Ollolai


Dicembre

• 3 e 4: Gadoni, Oniferi e Orune

• 8, 9, 10 e 11: Fonni

• 10 e 11: Ortueri

• 17 e 18: Olzai


Informazioni: https://www.cuoredellasardegna.it/autunnoinbarbagia/it/index.html

https://www.cuoredellasardegna.it/autunnoinbarbagia/it/index.html

 
Related Posts
Più Sana meno Xanax
Torna a BolognaFiere "SANA 2022", il palcoscenico principale del biologico e del naturale SANA 2022 - Naturalmente, Bio. Internazionale e sempre più B2B. La community B2B bio e naturale si dà ...
READ MORE
I segreti di Lidar
Le antiche città amazzoniche scoperte di recente rivelano come sono stati costruiti i paesaggi urbani senza danneggiare la naturaUna rete di antiche città "perdute" in Amazzonia, scoperta di recente, potrebbe ...
READ MORE
United Colors Of Photography 2022, ritorna il Festival Nazionale della Fotografia
Roseto degli Abruzzi, 4 luglio 2022 - Dal 6 al 9 ottobre prossimi prenderà il via il 10° Festival Nazionale della Fotografia – United Colors Of Photography, presso l’Hotel Bellavista ...
READ MORE
E ricordati i fermenti lattici
Sapori in valigia: la prima voglia di cibo etnico nasce in vacanza Conquistano il podio la cucina cinese, giapponese e messicana. I gusti sperimentati in viaggio ispirano a provare la cucina ...
READ MORE
A Bologna: il calore dell’autunno nelle nuove proposte del Grand Hotel Majestic
Torna il pranzo della domenica, rituale che al Majestic riunisce tutti intorno alla tavola. Il menù è un inno alla bolognesità più accogliente, con tortellini in doppio brodo di cappone, ...
READ MORE
NASA e Boeing completano il test di volo senza equipaggio dello Starliner verso la stazione spaziale
WASHINGTON , 26 maggio 2022 /PRNewswire/ -- La NASA e la Boeing hanno fatto atterrare in sicurezza la navicella spaziale CST-100 Starliner della compagnia mercoledì nel deserto degli Stati Uniti occidentali , completando l'Orbital Flight ...
READ MORE
Andiamo tutti al Bar con: BAR D’ITALIA 2023 del Gambero Rosso
Sostenibilità, qualità, credibilità: la triade vincente"Centumbrie vuole essere ricerca, esperienza e racconto di un territorio a partire dall'ascolto delle leggi della natura. Sostenibilità, alta qualità, biologico, filiera corta, km0, design ...
READ MORE
Gucci Town, una piazza virtuale si lancia su Roblox
Gucci Town è una destinazione permanente che dialoga con i codici della maison ed esprime la visione del direttore creativo Alessando Michele. Ciò fa seguito a molte altre esperienze coinvolgenti del ...
READ MORE
La maison Corthay, calzolaio francese  di lusso, apre una nuova boutique a Hong Kong
Avendo stabilito una presenza a Hong Kong dal 2013, il calzolaio di lusso francese Maison Corthay ha ora aperto una nuova boutique situata al N°2 di Lan Street, Central, Hong Kong. La nuova ...
READ MORE
HILTON lancia Making Moments: soluzioni innovative per eventi indimenticabili
In ogni tipologia di evento la convivialità e la condivisione sono estremamente importanti, e Making Moments, il nuovo concept lanciato da Hilton, rappresenta la risposta ottimale alla rinnovata esigenza di ...
READ MORE
Più Sana meno Xanax
I segreti di Lidar
United Colors Of Photography 2022, ritorna il Festival
E ricordati i fermenti lattici
A Bologna: il calore dell’autunno nelle nuove proposte
NASA e Boeing completano il test di volo
Andiamo tutti al Bar con: BAR D’ITALIA 2023
Gucci Town, una piazza virtuale si lancia su
La maison Corthay, calzolaio francese di lusso,
HILTON lancia Making Moments: soluzioni innovative per eventi