Ospitato nell’ex edificio del Ministero degli Interni, The Ned Doha aprirà alla fine del 2022. Gli architetti David Chipperfield supervisioneranno il progetto insieme al team di interior design della Soho House. L’hotel e il club dei membri saranno dotati di 90 camere, diversi ristoranti e locali per bevande, uno spazio per eventi, un’area benessere e una piscina all’aperto.

Segnerà il terzo sito a marchio Ned nel portafoglio, dopo The Ned NoMad a New York, aperto all’inizio di quest’anno, e The Ned London nel 2017. Parlando della recente apertura a New York, Nick Jones CEO di Membership Collective Group ( MCG) ha dichiarato: “Abbiamo avuto una risposta così calorosa a The Ned NoMad dai nostri membri Ned esistenti e dai newyorkesi”.

“La città è stata nella nostra lista dei desideri per un po’ di tempo ed è incoraggiante vedere la richiesta di spazi associativi in ​​cui professionisti che la pensano allo stesso modo sentono di poter prosperare sia socialmente che professionalmente. Dopo il successo di The Ned a Londra e la richiesta dei nostri membri, non vediamo l’ora che il Ned si espanda a livello internazionale nei prossimi anni”. Nick Jones ha aggiunto

Il Membership Collective Group è una piattaforma di appartenenza di spazi fisici e digitali con una collezione globale di 36 Soho Houses, nove Soho Works, The Ned, Scorpios Beach Club a Mykonos, Soho Home – un marchio di lifestyle al dettaglio – e gli hotel The LINE e Saguaro a Nord America, che fanno parte del portafoglio più ampio di MCG.

Il Ned Doha apre alla fine del 2022