Accade di veder passar sotto il naso milioni, ma che dico miliardi di ricette ogni istante in rete, dalle più strane alle più tradizionali, dalle più complesse e arzigogolate alle più semplici e facili da preparare, e siccome io amo la praticità oggi ve ne propongo una che racchiude tutto questo, unendo semplicità, rapidità e la profonda tradizione mediterranea. Una proposta giusta e di gusto per uno spuntino veloce, un picnic e affini.

Pane col pomodoro

Ingredienti

per: da 4 a 6 persone

Tempo di preparazione: 15 minuti

3 o 4 pomodori medi molto maturi

Pomodorini datterini (circa 300 grammi)

4 a 6 fette grandi di pane

4 a 6 spicchi d’aglio, pelati

sale e pepe

Olio extravergine d’oliva

Foglie di basilico, per guarnire

Preparazione

Tagliare 2 pomodori a metà trasversalmente. Mettere una grattugia in una ciotola poco profonda e grattugiare la polpa del pomodoro dai lati tagliati, spingendo attraverso i fori grandi. Dovresti avere 1 tazza o giù di lì di passata di pomodoro grossolana. Mettere da parte la purea ed eliminare le bucce di pomodoro.

Tagliare i pomodori grandi rimanenti a fette da ¼ di pollice. Tagliate a metà i pomodorini.

Tostare il pane fino a quando non sarà ben dorato e croccante.

Con le dita strofinate la parte superiore di ogni toast con uno spicchio d’aglio. Vedrai che gli spicchi diventano più piccoli man mano che l’aglio viene disperso, spinto nel pane.

Disporre le fette di pane tostato su un vassoio o piatti individuali. Spalmare sopra ogni fetta un cucchiaio colmo di passata di pomodoro. Quindi disporre le fette di pomodoro e i pomodorini a caso sopra.

Cospargete generosamente di sale, pepe e un cucchiaio di olio extravergine di oliva per. Guarnire con foglie di basilico spezzettate.